Anatomy Of I – Substratum

Punishment 18 Records-  Maggio 2015

Anatomy Of I.
Nome curioso, che vede come protagonisti Steve DiGiorgio (Sadus, Testament, Control Denied, Death e tanti altri) bassista dalla tecnica immensa, Dirk Verbeuren (Soilwork, Headline, Warrel Dane) ottimo batteriste e Michael Dorrian chitarra/voce.

Questo progetto ha pubblicato fino ad oggi un solo album nel 2011, “Substratum” che ancora una volta aveva illuminato la stella e il talento di Steve DiGiorgio. Dieci canzoni imprevedibili e malsane, senza concessioni commerciali e improntate sia sulla tecnica che sul feeling. Oggi a distanza di quattro anni la Punishment 18 Records (la prima edizione era uscita con la Red Nautilus) pubblicata nuovamente il disco con l’aggiunta di tre bonus track. Chi già possiede il disco beh può tranquillamente tralasciare questa release, chi invece non conosceva questo nuovo progetto e vuole ascoltare cosa ha partorito la mente di DiGiorgio corra subito a comprare l’album.

Le bonus track non è che siano così appetitose, si tratta di due remix (Organic Machine e Dimensions) con una produzione più pulita e ariosa e “In Memoriam” brano strumentale in cui la chitarra gioca un ruolo da protagonista, con assoli melodici e veloci. Si poteva fare di più in questa nuova versione di “Substratum”, spesso le bonus sono il piatto forte di una riedizione. In questo caso purtroppo no.

www.anatomyofi.com

Tracklist:

1.Organic Machine
2.Harvest The Fallen
3.Drowning
4.Dimensions
5.Washed Away
6.Fluid River
7.Banished Messiah
8.Substratum
9.As Eternity Ends
10.Bound In Flesh
11.Organic Machine (Bonus Track) 2015 Version
12.Dimensions (Bonus Track) 2015 Version
13.In Memoriam (Bonus Track)

Band:

Steve DiGiorgio – basso
Michael Dorrian – chitarra, voce
Dirk Verbeuren – batteria

 

aoi-web

 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*