Armored Saint – La Raza

 

Metal Blade – Marzo 2010

Il 2010 si era preannunciato come l’anno del ritorno di numerose band assenti da fin troppo tempo dalla scena musicale. Uno dei più attesi tra questi ritorni, era senza dubbio rappresentato dagli americani Armored Saint, ormai assenti dai negozi di dischi da 10 anni esatti, visto che la loro ultima uscita risale a quel “Revelation” uscito nell’ormai lontano 2000. Il nuovo decennio ci restituisce una band decisamente in forma, per quanto i classici del passato come il loro lavoro d’esordio “March of the Saint” risultino ancora oggi essere irraggiungibili.

Ad ogni modo, va detto che, tutto sommato le coordinate della band non sono poi cambiate più di tanto, visto che l’obiettivo resta sempre quello di partire dall’heavy metal di stampo britannico, per approdare su lidi musicali di svariata natura, il tutto sempre con una forte carica di personalità. I due brani iniziali di “La Raza”, ovvero “Loose Cannon” e “Head On” ce lo dimostrano appieno, visto che le influenze sopracitate non ci fanno pensare neanche per un attimo di essere di fronte ad una qualche band derivativa. Il bello degli Armored Saint, è sempre stato di saper spaziare tra vecchie e nuove tendenze, tra metal classico e svariate contaminazioni (ascoltate “Get off the fence” per credere). A svettare su tutti, neanche a dirlo il magnetismo vocale di un John Bush sempre sugli scudi, e sempre supportato da musicisti di enorme caratura come il bassista Joey Vera. Da notare che, soprattutto nella seconda parte, l’album sferza decisamente verso un hard rock particolarmente piacevole e mai scontato, fatto di parti per così dire rilassate, bruscamente interrotte da bellissime sfuriate rockettare.

La parola d’ordine di quest’album è: spiazzare! Come accennavo all’inizio, non sarà un nuovo capolavoro, ma “La Raza” è senza dubbio un prodotto di ottima qualità e più che competitivo sul mercato attuale.

Caldamente consigliato!

www.armoredsaint.com

Tracklist:
1. Loose Cannon
2. Head On
3. Left Hook From Right Field
4. Get Off The Fence
5. Chilled
6. La Raza
7. Black Feet
8. Little Monkey
9. Blues
10. Bandit Country

Band:
John Bush – voce
Jeff Duncan – chitarra
Phil Sandoval – chitarra
Joey Vera – basso
Gonzo Sandoval – batteria

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com