Axel Rudi Pell – Game Of Sins

 

Steamhammer – Gennaio 2016

Sono passati circa due anni dall’ultimo Into The Storm e Axel Rudi Pell ritorna alla grande con un nuovo lavoro intitolato Game Of Sins. La ricetta e’ sempre la stessa, metal classico con un retrogusto che sa di Deep  Purple e Rainbow, questo e’ quello che vogliamo dal buon Axel, chi cerca innovazioni stia lontano da questo lavoro.

Il disco si apre con l’intro Lenta Fortuna per poi esplodere con Fire, dove la splendida voce di Johnny Gioeli sale in cattedra. Altra gemma e’ Sons In The Night, hard rock di chiaro stampo ottantiano, robusto e coinvolgente.

L’oscura Game Of Sins ci porta su territori sabbattiani, epica e potente, con una grande interpretazione di Gioeli. Il ritmo aumenta con Falling Star, heavy  senza compromessi dove la chitarra di Pell si intreccia con le tastiere di Ferdy Doernberg e il drumming potente di Bobby Rondinelli la fanno da padrone.

Lost In Love splendida ballata come solo Pell sa scrivere e’ il preludio per un altro pezzo da novanta, The KIng Of Fools dove viene fuori l’amore di Pell per i Rainbow. L’atmosfera si fa piu’ pesante con Til The World Says Goodbye, dove Volker Krawczak fedele  bassista sempre presente nei lavori di Pell,  crea una ritmica potente quasi doom, favoloso l’assolo di Pell nella parte finale del pezzo.

Breaking The Rules ci fa respirare di nuovo  Hard Rock senza fronzoli, con un Gioeli strepitoso. Chiude il disco Forever Free, forse il pezzo meno riuscito del disco. Nell’edizione limitata e’ presente come bonus, una versione molto paricolare di All Along The Watchtower, brano di Bob Dylan. In definitiva direi un ottimo disco di hard rock – heavy senza compromessi come il buon Axel ci ha sempre abituati nel corso della sua lunga carriera. Long Live Rock ‘n’ Roll.

http://www.axel-rudi-pell.de/

Tracklist:
1. Lenta Fortuna ( Intro )
2. Fire
3. Sons In The Night
4. Game Of Sins
5. Falling Star
6. Lost In Love
7. The King Of Fools
8. Till The World Says Goodbye
9. Breaking The Rules
10. Forever Free
11. All Along The Watchtower ( Bonus Track )

Band:
Axel Rudi Pell – chitarra
Johnny Gioeli – voce
Volker Krawczak – basso
Ferdy Doernberg – tastiere
Bobby Rondinelli – batteria

 

564F3191-axel-rudi-pell-game-of-sins-european-tour-2016-confirmed-image

Articoli Correlati

2 Commenti su Axel Rudi Pell – Game Of Sins

1 Trackback & Pingback

  1. Axel Rudi Pell + Lords Of Black – Phenomenon, Fontaneto D'agogna (NO) – 17 settembre 2016 - Longliverocknroll.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*