Black Label Society – Grimmest Hits

 

Spinefarm Records – Gennaio 2018

I Black Label Society, ovvero la creatura di Jeffrey Phillip Wielandt meglio noto come Zakk Wylde, si riaffacciano sul mercato con questo nuovo lavoro intitolato Grimmest Hits,  il quel  viene pubblicato proprio nello stesso periodo in cui il biondo chitarrista compie 51 anni. L’undicesimo album in studio non si discosta minimamente da quanto proposto fin d’ora da Zakk, mastermind della band, ripercorrendo senza la benche’ minima innovazione la strada gia’ ampiamente perlustrata con i lavori precedenti.

Il titolo potrebbe far pensare ad un the best of, ma cosi’ non e’, sono tutti brani inediti che pescano nel heavy rock con tanto groove, il tutto impreziosito da gocce di southern e doom con richiami che vanno dagli Alice In Chains, Ozzy e Sabbath. Diciamo che ci sono ottimi pezzi che colpiscono l’ascoltatore, si parte subito con Tramped Down Below , una bordata potente e decisa con ottimo lavoro di basso e un riffing che si stampa subito nella mente. Maestosa eRoom Of Nightmares con un devastante assolo sporco e deciso di Mr Wylde, Seasons Of Falter e’ un brano che si avvicina moltissimo al repertorio di sua maesta’ Ozzy, davvero bella e coinvolgente.

Un Riff assassino per Illusions Of Peace, un altro pugno in faccia intervallata da un intermezzo acustico, l’atmosfera si addolcisce con The Only Words , stupenda ballad che richiama i leggendari Allman Brothers Band. Il fantasma del sabba nero incombe su The Betrayal, ritmica possente schiacciasassi, il tutto condito dal solito ottimo assolo di Zakk. Bury Your Sorrow brano con un riff interessante che deve tutto al maestro Iommi e in alcuni frangenti si sentono richiami al dirigibile Zeppelin.

Un arpeggio armonioso introduce A Love Unreal che si sviluppa con un riff tritaossa condito da un ritornello melodico, nella parte centrale del pezzo il ritmo aumenta con una bella accelerazione capace di annientare qualsiasi cosa, secondo il sottoscritto il piu’ bel pezzo dell’intero disco. In chiusura possiamo tranquillamente dire che Grimmest Hits e’ un ottimo lavoro in pieno stile Black Label Society, senza cali di tensione e che tiene in alto la bandiera del Rock, quello ruspante, fatto con sudore e sacrificio come piace a noi.

https://www.facebook.com/blacklabelsociety

Tracklist:

1. Trampled Down Below
2. Seasons of Falter
3. The Betrayal
4. All That Once Shined
5. The Only Words
6. Room of Nightmares
7. A Love Unreal
8. Disbelief
9. The Day That Heaven Had Gone Away
10. Illusions of Peace
11. Bury Your Sorrow
12. Nothing Left to Say

Band:

Zakk Wylde – Voce, Chitarra, Piano
Dario Lorina – Chitarra
John “JD” DeServio – Basso
Jeff Fabb – Batteria

 

 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*