Bryan Adams – Il Signore del Rock al Mediolanum Forum di Assago – 11 Novembre 2017

from the web

 

di FRANCESCO BIANCHINI

 

Tutto esaurito al Mediolanum Forum di Assago, in provincia di Milano, pubblico educato e composto, quasi tutti almeno sopra i trenta… Alle 21, 20 la Band di Bryan Adams ci regala una serata bella, bella, bella.

La scaletta che dà vita a più di due ore di emozioni è concepita con intelligenza ed equilibrio: i nuovi pezzi si alternano ai classici che negli ultimi decenni hanno decretato il suo successo internazionale, le ballads si alternano ai brani di rock fragoroso, le chitarre acustiche degli unplugged (‘Here I Am’, ‘When You’re Gone’, ‘Straight From the Heart’, ‘Remembrance Day’, ‘All for Love’ – brano in comproprietà con Sting e Rod Stewart’) si alternano a quelle distorte e potenti (sempre verde ‘Run to You’, la nuova ‘Do What Ya Gotta Do’ o l’immortale ‘Summer of ’69’).

Lui oggi ha 58 anni ed è un condensato di garbo, naturalezza e carica vitale. Grande comunicatore: parla molto con il pubblico, in modo confidenziale, davvero sciolto e gentile.

Bellissima la scelta estetica del grande video dietro al palco: ci propone i musicisti (tutti in camicia bianca, giacca e blue jeans) in bianco e nero, regalando così un’idea di “vecchi tempi”, ma senza effetto nostalgia. Tutto è infatti allegro e semplicemente bello, di buon gusto. Un pezzo dietro l’altro ed il tempo vola… tutti intorno cantano e ti sembra di percepire, di fare parte di un’empatia collettiva che parte dall’intesa sul palco e si diffonde in tutto il palazzetto. Anche lui qua e là sembra commuoversi un poco: di gioia.

Suoni curatissimi come raramente capita: veramente un sound eccezionale che ti attraversa e poi accidenti suonano davvero benissimo. La sua voce? Identica a 30 anni fa ed è intonato come un diapason. Bravissimo. Veramente un “signore”, del rock.       

 

Setlist:
Do What Ya Gotta Do – Can’t Stop This Thing We Started – Don’t Even Try – Run to You – Go Down Rockin’ – Heaven – This Time – It’s Only Love – Please Stay – Cloud #9 – You Belong to Me – Summer of ’69 – Here I Am (acoustic) – When You’re Gone (solo acoustic) – (Everything I Do) I Do It for You – Back to You – Somebody – Have You Ever Really Loved a Woman? – Please Forgive Me – The Only Thing That Looks Good on Me Is You – Cuts Like a Knife – 18 til I Die – I’m Ready – Brand New Day – Encore: Ultimate Love – C’mon Everybody (Eddie Cochran cover) – Straight From the Heart (solo acoustic) – Remembrance Day (solo acoustic) – All for Love (Bryan Adams, Rod Stewart & Sting cover) (solo acoustic)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*