Concerti

Mag
3
Ven
THE LILLINGTONS @ ROCK TOWN | CORDENONS (PN)
Mag 3@19:30

Più di vent’anni passati a difendere la bandiera del punk rock. I The Lillingtons, una delle band più stimate del panorama underground, torneranno presto in Italia. Venerdì 3 maggio 2019 il Rock Towndi Cordenons (PN) ospiterà infatti il ritorno della band americana nel nostro Paese per un’unica data.

Una storia fatta di alti e bassi quella dei The Lillingtons, che inizia nel lontano 1996 con un album pop punk autoprodotto, Shit Out of Luck, dove Kody Templeman (voce e chitarra), Zack Rawhauser (chitarra), Cory Laurence (basso) e Tim O’Hara aka Timmy V (batteria) sfogano le proprie turbe sentimentali tipicamente adolescenziali.

Negli anni successivi i The Lillingtons continuano il proprio percorso ispirandosi a gruppi come The Ramones e Screeching Weasel finché pubblicano per Lookout Records Death by Television, definito da Fat Mike dei NOFX “the best pop-punk album of all time”. La band inizia ad acquisire fan e a farsi un nome nella scena underground e pubblica un terzo album nel 2001, The Backchannel Broadcast.

Nonostante alcune rotture e reunion, la band pubblica The Too Late Show nel 2006, ma la continuità del progetto iniziato dieci anni prima è minata dai numerosi impegni che ogni membro del gruppo porta avanti per conto proprio. Nel 2017, a dieci anni dall’ultima pubblicazione discografica, la band ha finalmente dato alla luce Stella Sapiente con Fat Wreck Chords, un disco particolarmente atteso che segna il ritorno alla forma per il quartetto del Wyoming, salutato da una rinnovata schiera di fan pronti a muoversi sotto il palco degli elettrizzanti concerti del gruppo.

Ecco i dettagli della data:

THE LILLINGTONS
3 maggio 2019 | Rock Town | Cordenons (PN)
Ingresso gratuito

Millencolin + guest @ LIVE CLUB TREZZO SULL’ADDA (MI)
Mag 3@20:00

Scrivono da più di venticinque anni la storia del punk contemporaneo. I Millencolin tornano in Italia con un album tutto nuovo in uscita. Due gli appuntamenti confermati: venerdì 3 maggio la band sarà di scena al Live Club di Trezzo sull’Adda (MI), mentre sabato 4 maggio il gruppo salirà sul palco del Vidia Club di Cesena.

Il successo dei Millencolin ha dimostrato come la scena skate punk non fosse una prerogativa esclusivamente americana. Dalla Svezia con furore, si sono fatti conoscere ovunque come i capifila del genere, esploso a livello mondiale negli anni ’90. La band ha prodotto ben otto album in studio, tra cui ricordiamo Life on a Plate e For Monkeys, che hanno proiettato il gruppo al di fuori dei confini svedesi, e poi Pennybridge Pioneers che ha sfornato singoli quali Penguins and Polar Bears, Fox e No Cigar, cantate a squarciagola da milioni di angry kids.

Ora la band si prepara a pubblicare il suo nono lavoro in studio. Intitolato SOS, l’album uscirà il 15 febbraio 2019 su Epitaph Records, etichetta che è l’incarnazione stessa del punk rock, cementando un sodalizio che dura fin dai tempi di Life on a PlateSOS è stato registrato presso gli studi della band, i Soundlab Studios di Örebro, ed è stato mixato da Jens Bogren presso i Fascination Street Studios. L’album è prodotto dal cantante/bassista Nikola Sarcevic e dal chitarrista Mathias Färm mentre l’artwork è stato curato dal chitarrista Erik Ohlsson, in pieno stile DIY.

Ecco i dettagli delle date:

 

MILLENCOLIN

+ special guest

3 MAGGIO 2019 | LIVE CLUB | TREZZO SULL’ADDA (MI)

Ingresso in prevendita: 22,00€ + d.d.p.

Ingresso in cassa: 25,00€
Prevendite disponibili sul circuito Mailticket e Ticketone a partire dalle ore 10:00 di lunedì 26 novembre.

4 MAGGIO 2019 | VIDIA CLUB | CESENA

Ingresso in prevendita: 22,00€ + d.d.p.

Ingresso in cassa: 25,00€
Prevendite disponibili su vidiaclub.com e sul circuito Ticketone a partire dalle ore 10:00 di lunedì 26 novembre.

 

 I Millencolin hanno già pubblicato il primo singolo tratto da SOS, che è anche il brano che dà il titolo all’album.

Mag
4
Sab
Millencolin + guest @ Vidia Cesena
Mag 4@20:00

Scrivono da più di venticinque anni la storia del punk contemporaneo. I Millencolin tornano in Italia con un album tutto nuovo in uscita. Due gli appuntamenti confermati: venerdì 3 maggio la band sarà di scena al Live Club di Trezzo sull’Adda (MI), mentre sabato 4 maggio il gruppo salirà sul palco del Vidia Club di Cesena.

Il successo dei Millencolin ha dimostrato come la scena skate punk non fosse una prerogativa esclusivamente americana. Dalla Svezia con furore, si sono fatti conoscere ovunque come i capifila del genere, esploso a livello mondiale negli anni ’90. La band ha prodotto ben otto album in studio, tra cui ricordiamo Life on a Plate e For Monkeys, che hanno proiettato il gruppo al di fuori dei confini svedesi, e poi Pennybridge Pioneers che ha sfornato singoli quali Penguins and Polar Bears, Fox e No Cigar, cantate a squarciagola da milioni di angry kids.

Ora la band si prepara a pubblicare il suo nono lavoro in studio. Intitolato SOS, l’album uscirà il 15 febbraio 2019 su Epitaph Records, etichetta che è l’incarnazione stessa del punk rock, cementando un sodalizio che dura fin dai tempi di Life on a PlateSOS è stato registrato presso gli studi della band, i Soundlab Studios di Örebro, ed è stato mixato da Jens Bogren presso i Fascination Street Studios. L’album è prodotto dal cantante/bassista Nikola Sarcevic e dal chitarrista Mathias Färm mentre l’artwork è stato curato dal chitarrista Erik Ohlsson, in pieno stile DIY.

Ecco i dettagli delle date:

 

MILLENCOLIN

+ special guest

3 MAGGIO 2019 | LIVE CLUB | TREZZO SULL’ADDA (MI)

Ingresso in prevendita: 22,00€ + d.d.p.

Ingresso in cassa: 25,00€
Prevendite disponibili sul circuito Mailticket e Ticketone a partire dalle ore 10:00 di lunedì 26 novembre.

4 MAGGIO 2019 | VIDIA CLUB | CESENA

Ingresso in prevendita: 22,00€ + d.d.p.

Ingresso in cassa: 25,00€
Prevendite disponibili su vidiaclub.com e sul circuito Ticketone a partire dalle ore 10:00 di lunedì 26 novembre.

 

 I Millencolin hanno già pubblicato il primo singolo tratto da SOS, che è anche il brano che dà il titolo all’album.

Mag
14
Mar
ANTI-FLAG @ HT FACTORY | SEREGNO (MB)
Mag 14@20:30

It’s the American attraction! Dopo gli show della scorsa estate, gli Anti-Flag sono pronti a tornare nel nostro Paese per una data all’HT Factory di Seregno (MB). L’appuntamento è per martedì 14 maggio 2019 per un tiratissimo concerto all’insegna di un po’ di sano punk rock.

Con più di vent’anni di carriera musicale alle spalle, dieci album in studio e svariati tour mondiali con band come Rage Against the Machine, Sick of It All, The Offspring e Rancid, gli Anti-Flag continuano instancabilmente a risvegliare gli animi del pubblico attraverso la loro musica. Diretti e taglienti, hanno dato voce negli anni a cause politiche, sociali e umanitarie rilevanti, collaborando con organizzazioni come PETA, Amnesty International, Sea Shepherd e Greenpeace.

Le loro performance dal vivo sono il loro cavallo di battaglia; il loro impegno e la voglia di cambiare il mondo si trasmette infatti in tutta la carica delle loro esibizioni: bagni di folla ed energia da vendere, sanno tenere il pubblico con gli occhi puntati sul palco e i pugni rigorosamente rivolti verso il cielo. Il quartetto di Pittsburgh (Pennsylvania), incarna uno spirito punk senza tempo che ancora oggi ha voce per dire la sua, in particolar modo dopo il risultato delle elezioni presidenziali americane del 2016.

L’ultimo album della band, American Fall, è uscito a fine 2017 su Spinefarm Records sulle ali del successo del singolo American Attraction, che dalla sua pubblicazione è continuamente la canzone più ascoltata degli Anti-Flag su tutte le piattaforme di streaming. Fortemente influenzato dai recenti sviluppi della politica americana, il disco ci ha comunque presentato una band che non ha perso la voglia di rinnovare il proprio sound.

“È un periodo in cui c’è un focus maggiore sulla politica, per ovvie ragioni. Quando questo accade, anche noi come band riceviamo un’attenzione maggiore. Essendo il nostro decimo album, volevamo essere sicuri che fosse coerente con quello che siamo. Allo stesso tempo, ‘London Calling’ è il mio disco preferito dei The Clash perché è stato rischioso. Da quando i The Clash hanno iniziato a essere sotto gli occhi di tutti, non hanno puntato sul sicuro. Abbiamo voluto spingerci anche noi oltre il limite, in un momento in cui avevamo gli occhi puntati addosso”, ha dichiarato il bassista Chris #2.

Ecco i dettagli della data:

ANTI-FLAG
+ special guest
14 maggio 2019 | HT Factory | Seregno (MB)
Ingresso: 18€ (no prevendita)

Giu
25
Mar
FLOGGING MOLLY + DESCENDENTS @ CARROPONTE | SESTO S. GIOVANNI – MILANO
Giu 25@19:00

Prosegue la stagione dei grandi annunci per la prossima estate. Flogging Molly e Descendents, due delle più celebrate band nel proprio genere, condivideranno il palco per una serata eccezionale di musica live. L’appuntamento è per martedì 25 giugno allo storico Carroponte di Sesto San Giovanni – Milano. Sarà l’occasione unica di assistere a una di quelle combinazioni di band che raramente si vedono insieme, in un pacchetto capace di accontentare i fan su tutto lo spettro del punk in ogni sua sfaccettatura.

Nati a Los Angeles nel 1997, i Flogging Molly hanno sempre sfidato ogni categorizzazione di genere: l’originalità delle loro canzoni è un tratto distintivo che evidenzia l’inesauribile creatività della band. Con il susseguirsi degli anni i dischi sono cambiati, passando per Drunken Lullabies e Float, fino all’ultimo album Life Is Good uscito nel 2017 per Vanguard Records, ma quello che non è cambiato è l’energia vitale che la band mette in ogni propria canzone e in ogni proprio show. Il gruppo porta infatti lo spirito irlandese in tutto il mondo grazie a un peculiare mix di cornamuse, uilleann pipes, fisarmoniche e intensi riff punk rock. Non c’è concerto che non sia all’altezza delle aspettative del pubblico; le loro esibizioni sono delle feste divertenti e spensierate in cui l’aria si satura di buonumore e di spirito di unione e fratellanza.

Descendents si formano a Los Angeles nel 1978 con Frank Navetta alla chitarra e voce, Tony Lombardo al basso e Bill Stevenson alla batteria. Dopo la pubblicazione del primo singolo Ride the Wild/It’s a Hectic World, si aggiunge al gruppo l’amico Milo Aukerman, completando  la formazione. Ha così inizio la storia di una band leggendaria, costellata di pietre miliari tra cui gli album Milo Goes to CollegeALL Everything Sucks, a tutt’oggi considerati degli standard del proprio genere. Il loro sound caratteristico li distingue dalla maggior parte dei gruppi contemporanei e contribuì a influenzare profondamente tutta la scena californiana. Dopo una lunga pausa e anni di rumours, la band è tornata più carica che mai, con l’ultimo album Hypercaffium Spazzinate pubblicato nel 2016 da Epitaph Records.

Allo stesso tempo passato glorioso e radioso presente del punk rock mondiale, le due band fanno registrare show da tutto esaurito dagli States al Vecchio Continente, e saranno finalmente insieme in questa occasione esclusiva sul palco della rinnovata location al Carroponte per un co-headliner da capogiro. Il 25 giugno sarà una di quelle serate che entreranno direttamente nella memoria collettiva di ognuno dei partecipanti, una delle pietre miliari della prossima estate live. Preparate le emozioni.

Ecco i dettagli della data:

FLOGGING MOLLY + DESCENDENTS
25 giugno 2019 | Carroponte | Sesto San Giovanni – Milano
Ingresso: 25€ + diritti di prevendita

Prevendite disponibili sul circuito Mailticket a partire dalle ore 10:00 di venerdì 22 febbraio.
 
Lug
13
Sab
ENTER SHIKARI @ ROCK IM RING 2019 | ARENA RITTEN | COLLALBO (BZ)
Lug 13@17:00

Torna il Rock im Ring, il festival rock ad alta quota con alcune delle migliori live band dell’estate. Per l’edizione 2019, ecco annunciati due nomi del calibro di Enter Shikari e Royal Republic. Gli appuntamenti sono per venerdì 12 e sabato 13 luglio alla classica location dell’Arena Ritten di Collalbo, nei pressi di Bolzano.

Gli Enter Shikari sono uno dei nomi più amati dal pubblico italiano nella scena alt rock. Sulla cresta dell’onda da più di dieci anni, sono passati dallo status di leggende dei DJ set nei locali alternativicon la loro hit senza tempo Sorry You’re Not a Winner, ai palchi delle arene di tutta Europa con un’ascesa inarrestabile. La loro commistione pionieristica di post-hardcore e techno ha anticipato di almeno cinque anni le tendenze stilistiche del proprio genere, e con i propri testi caratterizzati da un impegno sociale e ambientale quasi morboso si sono fatti portavoce di un’intera generazione di ragazzi sfiduciati dall’attuale sistema economico.

L’ultimo disco, The Spark, è uscito a fine 2017, ed è l’album più ambizioso nella carriera della band. Addolcire parte del proprio sound senza distruggere dieci anni di patrimonio musicale è un’impresa che poche band heavy riescono a concludere, tuttavia gli Enter Shikari non solo sono riusciti a soddisfare appieno le aspettative dei propri fan, ma anche a fare breccia nel mainstream mediatico. Headliner di alcuni fra i festival più cool della scena britannica (ricordiamo Slam Dunk e 2000 Trees negli ultimi anni), la band si prepara ora a chiudere le danze al Rock im Ring la sera del 13 luglio.

Per i Royal Republic si tratta di un ritorno a lungo atteso nel nostro Paese. La garage rock band svedese, capitanata dal carismatico Adam Grahn, si è fatta un nome nei circuiti alternativi europei grazie al proprio sound divertente e scanzonato, unito ai testi spesso irriverenti e anche autoironici dei primi due dischi We Are the Royal (2010) e Save the Nation (2012). L’ultimo album, Weekend Man, è uscito nel 2016, seguito da un lungo tour mondiale, e la band è attualmente al lavoro sull’attesissimo quarto disco, sul quale si aspettano news a breve.

Ecco i dettagli delle date:

ROCK IM RING 2019 | ARENA RITTEN | COLLALBO (BZ)

ROYAL REPUBLIC | 12 luglio 2019
ENTER SHIKARI | 13 luglio 2019

Ingresso: 30€ + diritti di prevendita (giornata singola) // 40€ + diritti di prevendita (festival intero)
Biglietti disponibili sul circuito Ticketone a partire dalle ore 11:00 di lunedì 4 marzo.

 

Lug
20
Sab
THE DARKNESS @ CARROPONTE | SESTO SAN GIOVANNI – MILANO
Lug 20@19:30

 

20 LUGLIO 2019 | CARROPONTE | SESTO S. GIOVANNI (MI)

21 LUGLIO 2019 | FESTIVAL DI MAJANO | MAJANO (UD)

 

Attesissimi e adorati dal pubblico italiano, i The Darkness sono pronti a replicare la data dello scorso agosto: la band inglese sarà infatti nuovamente in Italia sabato 20 luglio 2019 al Carroponte diSesto San Giovanni (MI) e domenica 21 luglio 2019 al tradizionale Festival di Majano, nell’omonima località in provincia di Udine.

The Darkness nei primi anni 2000 sono stati in grado di riportare alla moda tutine attillate e folte chiome in pieno stile anni ’70. Il loro hard rock ispirato a mostri sacri come AC/DC, Led Zeppelin, T-Rex, The Queen e Van Halen ha bucato gli schermi delle emittenti musicali internazionali e surriscaldato le radio di milioni di ascoltatori. A ogni rock party che si rispetti infatti non possono mancare gli acuti in falsetto del cantante Justin Hawkins, accompagnati dalle schitarrate e dagli assoli del fratello Dan su hit intramontabili come Love Is Only a Feeling o One Way Ticket to Hell… and Back.

Justin (voce), Dan (chitarra), Frankie (basso) e Rufus (batteria) sono riusciti a portare avanti il proprio progetto musicale affrontando alti e bassi dovuti agli eccessi tipici del rock ’n roll, e dopo una pausa verso la fine degli anni ’00, sono tornati al successo pubblicando altri tre album. L’ultimo di questi,Pinewood Smile, è uscito nel 2017, supportato da singoli come All the Pretty GirlsSolid Gold eSouthern Trains e soprattutto da un’intensissima attività in tour. La band è già al lavoro su un nuovo album, e chissà che i quattro ragazzi d’Oltremanica non decidano di farci ascoltare qualche anticipazione dal vivo durante i concerti in arrivo.

Ecco i dettagli delle date:

THE DARKNESS
20 LUGLIO 2019 | CARROPONTE | SESTO SAN GIOVANNI – MILANO
Ingresso: 25,00€ + diritti di prevendita
Prevendite disponibili sul circuito Mailticket.

 
21 LUGLIO 2019 | FESTIVAL DI MAJANO | MAJANO (UD)
Ingresso: 30,00€ + diritti di prevendita
Prevendite disponibili sul circuito Ticketone.
Lug
21
Dom
THE DARKNESS @ FESTIVAL DI MAJANO | MAJANO (UD)
Lug 21@19:30

 

20 LUGLIO 2019 | CARROPONTE | SESTO S. GIOVANNI (MI)

21 LUGLIO 2019 | FESTIVAL DI MAJANO | MAJANO (UD)

 

Attesissimi e adorati dal pubblico italiano, i The Darkness sono pronti a replicare la data dello scorso agosto: la band inglese sarà infatti nuovamente in Italia sabato 20 luglio 2019 al Carroponte diSesto San Giovanni (MI) e domenica 21 luglio 2019 al tradizionale Festival di Majano, nell’omonima località in provincia di Udine.

The Darkness nei primi anni 2000 sono stati in grado di riportare alla moda tutine attillate e folte chiome in pieno stile anni ’70. Il loro hard rock ispirato a mostri sacri come AC/DC, Led Zeppelin, T-Rex, The Queen e Van Halen ha bucato gli schermi delle emittenti musicali internazionali e surriscaldato le radio di milioni di ascoltatori. A ogni rock party che si rispetti infatti non possono mancare gli acuti in falsetto del cantante Justin Hawkins, accompagnati dalle schitarrate e dagli assoli del fratello Dan su hit intramontabili come Love Is Only a Feeling o One Way Ticket to Hell… and Back.

Justin (voce), Dan (chitarra), Frankie (basso) e Rufus (batteria) sono riusciti a portare avanti il proprio progetto musicale affrontando alti e bassi dovuti agli eccessi tipici del rock ’n roll, e dopo una pausa verso la fine degli anni ’00, sono tornati al successo pubblicando altri tre album. L’ultimo di questi,Pinewood Smile, è uscito nel 2017, supportato da singoli come All the Pretty GirlsSolid Gold eSouthern Trains e soprattutto da un’intensissima attività in tour. La band è già al lavoro su un nuovo album, e chissà che i quattro ragazzi d’Oltremanica non decidano di farci ascoltare qualche anticipazione dal vivo durante i concerti in arrivo.

Ecco i dettagli delle date:

THE DARKNESS
20 LUGLIO 2019 | CARROPONTE | SESTO SAN GIOVANNI – MILANO
Ingresso: 25,00€ + diritti di prevendita
Prevendite disponibili sul circuito Mailticket.

 
21 LUGLIO 2019 | FESTIVAL DI MAJANO | MAJANO (UD)
Ingresso: 30,00€ + diritti di prevendita
Prevendite disponibili sul circuito Ticketone.
Ago
12
Lun
Bay Fest 2019 – Nofx + Sick of It All + Frank Turner + Masked Intruder @ Parco Pavese
Ago 12@17:00

Più grande, più scatenato, più divertente che mai. Ma con la stessa attitudine punk rock di sempre. Anche nel 2019 torna il Bay Fest, il festival punk più atteso dell’estate. La quinta edizione si preannuncia come la più grandiosa nella storia del festival, con tre pesi massimi del panorama internazionale come headliner dell’evento, ovvero THE OFFSPRINGSKA-P e NOFX. L’appuntamento è come da tradizione a cavallo di Ferragosto: lunedì 12, martedì 13 e mercoledì 14 agosto 2019 al Parco Pavese di Bellaria Igea Marina (RN).

Le band non hanno bisogno di presentazioni, avendo scritto la storia di questo genere. I The Offspring tornano in Italia dopo lo show del 2018 e le tre grandi date dell’estate 2017. Con l’attesa alle stelle per il nuovo album su cui la band sta lavorando dopo l’ultima uscita Days Go By del 2012, il palco del Bay Fest è l’occasione perfetta per volare sulle note delle hit che hanno reso popolare questo genere come pochissime altre band al mondo hanno saputo fare. Chi non inizia a cantare appena esplodono i ritornelli di The Kids Aren’t Alright o di Pretty Fly (For a White Guy)? I The Offspring incarnano il punk rock stesso; sono la band delle grandi occasioni e fanno il loro debutto sul palco del Bay Fest per uno show leggendario.

The Offspring @ Rimini Park 2016

Grande ritorno per i NOFX. La band di Fat Mike ha acceso gli entusiasmi di un Circolo Magnolia stracolmo lo scorso giugno alla tappa italiana del Punk in Drublic Fest, e si prepara a prendere d’assalto il pubblico di Bay Fest per la seconda volta dopo l’headlining del 2016. Colonne portanti del punk rock (vogliamo parlare di LinoleumDon’t Call Me White?), battute irriverenti, singalong a squarciagola e tanto, tanto divertimento. Un concerto dei NOFX è un’esperienza dissacrantemente religiosa: le migliaia di fan che di anno in anno non perderebbero per nulla al mondo l’occasione di vederli dal vivo sono la testimonianza migliore della capacità di questa band di trascinare le folle regalando le serate più indimenticabili di una vita.

Autori di veri e propri tormentoni come Cannabis (forse ancora più nota come Legalización) che fanno cantare almeno tre generazioni di pubblico, gli Ska-P hanno da sempre fatto della commistione fra musica e impegno sociale e politico il proprio manifesto artistico. Brani quali El vals del obrero, Intifada o Mis colegas sono successi tanto di pubblico quanto radiofonici che testimoniano la volontà della band di essere sempre in prima linea nel combattere per le proprie idee, senza per questo rinunciare a divertire e divertirsi sul palco.

Insieme a loro, una lineup da urlo con nomi come PennywiseGood RiddanceLess Than JakeSick of It AllThe Story So FarFrank TurnerPup e Masked Intruder.

Good Riddance @ bayfest 2017

 

12 AGOSTO
Nofx + Sick of It All + Frank Turner + Masked Intruder + tba

Ingresso singolo giorno: 35€ + d.d.p.

13 AGOSTO
Ska-P + Pennywise + Good Riddance + Less Than Jake + tba

Ingresso singolo giorno: 35€ + d.d.p.

14 AGOSTO
The Offspring + The Story So Far + Pup + tba

Ingresso singolo giorno: 38€ + d.d.p.

Abbonamento 3 giorni: 100€ + d.d.p.
Abbonamento 3 giorni con campeggio (4 notti): 150€ + d.d.p.

Prevendite disponibili sul circuito Mailticket.
BIGLIETTI
EVENTO FB

Ago
13
Mar
Bay Fest 2019 – Ska-P + Pennywise + Good Riddance + Less Than Jake @ Parco Pavese
Ago 13@17:00

Più grande, più scatenato, più divertente che mai. Ma con la stessa attitudine punk rock di sempre. Anche nel 2019 torna il Bay Fest, il festival punk più atteso dell’estate. La quinta edizione si preannuncia come la più grandiosa nella storia del festival, con tre pesi massimi del panorama internazionale come headliner dell’evento, ovvero THE OFFSPRINGSKA-P e NOFX. L’appuntamento è come da tradizione a cavallo di Ferragosto: lunedì 12, martedì 13 e mercoledì 14 agosto 2019 al Parco Pavese di Bellaria Igea Marina (RN).

Le band non hanno bisogno di presentazioni, avendo scritto la storia di questo genere. I The Offspring tornano in Italia dopo lo show del 2018 e le tre grandi date dell’estate 2017. Con l’attesa alle stelle per il nuovo album su cui la band sta lavorando dopo l’ultima uscita Days Go By del 2012, il palco del Bay Fest è l’occasione perfetta per volare sulle note delle hit che hanno reso popolare questo genere come pochissime altre band al mondo hanno saputo fare. Chi non inizia a cantare appena esplodono i ritornelli di The Kids Aren’t Alright o di Pretty Fly (For a White Guy)? I The Offspring incarnano il punk rock stesso; sono la band delle grandi occasioni e fanno il loro debutto sul palco del Bay Fest per uno show leggendario.

The Offspring @ Rimini Park 2016

Grande ritorno per i NOFX. La band di Fat Mike ha acceso gli entusiasmi di un Circolo Magnolia stracolmo lo scorso giugno alla tappa italiana del Punk in Drublic Fest, e si prepara a prendere d’assalto il pubblico di Bay Fest per la seconda volta dopo l’headlining del 2016. Colonne portanti del punk rock (vogliamo parlare di LinoleumDon’t Call Me White?), battute irriverenti, singalong a squarciagola e tanto, tanto divertimento. Un concerto dei NOFX è un’esperienza dissacrantemente religiosa: le migliaia di fan che di anno in anno non perderebbero per nulla al mondo l’occasione di vederli dal vivo sono la testimonianza migliore della capacità di questa band di trascinare le folle regalando le serate più indimenticabili di una vita.

Autori di veri e propri tormentoni come Cannabis (forse ancora più nota come Legalización) che fanno cantare almeno tre generazioni di pubblico, gli Ska-P hanno da sempre fatto della commistione fra musica e impegno sociale e politico il proprio manifesto artistico. Brani quali El vals del obrero, Intifada o Mis colegas sono successi tanto di pubblico quanto radiofonici che testimoniano la volontà della band di essere sempre in prima linea nel combattere per le proprie idee, senza per questo rinunciare a divertire e divertirsi sul palco.

Insieme a loro, una lineup da urlo con nomi come PennywiseGood RiddanceLess Than JakeSick of It AllThe Story So FarFrank TurnerPup e Masked Intruder.

Good Riddance @ bayfest 2017

 

12 AGOSTO
Nofx + Sick of It All + Frank Turner + Masked Intruder + tba

Ingresso singolo giorno: 35€ + d.d.p.

13 AGOSTO
Ska-P + Pennywise + Good Riddance + Less Than Jake + tba

Ingresso singolo giorno: 35€ + d.d.p.

14 AGOSTO
The Offspring + The Story So Far + Pup + tba

Ingresso singolo giorno: 38€ + d.d.p.

Abbonamento 3 giorni: 100€ + d.d.p.
Abbonamento 3 giorni con campeggio (4 notti): 150€ + d.d.p.

Prevendite disponibili sul circuito Mailticket.
BIGLIETTI
EVENTO FB

Ago
14
Mer
Bay Fest 2019 – The Offspring + The Story So Far + Pup @ Parco Pavese
Ago 14@17:00

Più grande, più scatenato, più divertente che mai. Ma con la stessa attitudine punk rock di sempre. Anche nel 2019 torna il Bay Fest, il festival punk più atteso dell’estate. La quinta edizione si preannuncia come la più grandiosa nella storia del festival, con tre pesi massimi del panorama internazionale come headliner dell’evento, ovvero THE OFFSPRINGSKA-P e NOFX. L’appuntamento è come da tradizione a cavallo di Ferragosto: lunedì 12, martedì 13 e mercoledì 14 agosto 2019 al Parco Pavese di Bellaria Igea Marina (RN).

Le band non hanno bisogno di presentazioni, avendo scritto la storia di questo genere. I The Offspring tornano in Italia dopo lo show del 2018 e le tre grandi date dell’estate 2017. Con l’attesa alle stelle per il nuovo album su cui la band sta lavorando dopo l’ultima uscita Days Go By del 2012, il palco del Bay Fest è l’occasione perfetta per volare sulle note delle hit che hanno reso popolare questo genere come pochissime altre band al mondo hanno saputo fare. Chi non inizia a cantare appena esplodono i ritornelli di The Kids Aren’t Alright o di Pretty Fly (For a White Guy)? I The Offspring incarnano il punk rock stesso; sono la band delle grandi occasioni e fanno il loro debutto sul palco del Bay Fest per uno show leggendario.

The Offspring @ Rimini Park 2016

Grande ritorno per i NOFX. La band di Fat Mike ha acceso gli entusiasmi di un Circolo Magnolia stracolmo lo scorso giugno alla tappa italiana del Punk in Drublic Fest, e si prepara a prendere d’assalto il pubblico di Bay Fest per la seconda volta dopo l’headlining del 2016. Colonne portanti del punk rock (vogliamo parlare di LinoleumDon’t Call Me White?), battute irriverenti, singalong a squarciagola e tanto, tanto divertimento. Un concerto dei NOFX è un’esperienza dissacrantemente religiosa: le migliaia di fan che di anno in anno non perderebbero per nulla al mondo l’occasione di vederli dal vivo sono la testimonianza migliore della capacità di questa band di trascinare le folle regalando le serate più indimenticabili di una vita.

Autori di veri e propri tormentoni come Cannabis (forse ancora più nota come Legalización) che fanno cantare almeno tre generazioni di pubblico, gli Ska-P hanno da sempre fatto della commistione fra musica e impegno sociale e politico il proprio manifesto artistico. Brani quali El vals del obrero, Intifada o Mis colegas sono successi tanto di pubblico quanto radiofonici che testimoniano la volontà della band di essere sempre in prima linea nel combattere per le proprie idee, senza per questo rinunciare a divertire e divertirsi sul palco.

Insieme a loro, una lineup da urlo con nomi come PennywiseGood RiddanceLess Than JakeSick of It AllThe Story So FarFrank TurnerPup e Masked Intruder.

Good Riddance @ bayfest 2017

 

12 AGOSTO
Nofx + Sick of It All + Frank Turner + Masked Intruder + tba

Ingresso singolo giorno: 35€ + d.d.p.

13 AGOSTO
Ska-P + Pennywise + Good Riddance + Less Than Jake + tba

Ingresso singolo giorno: 35€ + d.d.p.

14 AGOSTO
The Offspring + The Story So Far + Pup + tba

Ingresso singolo giorno: 38€ + d.d.p.

Abbonamento 3 giorni: 100€ + d.d.p.
Abbonamento 3 giorni con campeggio (4 notti): 150€ + d.d.p.

Prevendite disponibili sul circuito Mailticket.
BIGLIETTI
EVENTO FB





WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com