DDENT – Toro

 

DDENTMUSIC – Marzo 2018

Ancora una volta i DDENT si affidano per la registrazione e produzione del loro nuovo lavoro a Chris Fielding. TORO, il loro nuovo album è un tuffo nel lato più scuro delle fantasticherie post-heavy, industrial e shoegazing della band.

I DDENT emergono dalle oscure rive della Senna nel 2013, band di origine Parigina e vede la riunione tra Louis, Marc, Nico; questo gruppo di musicisti è il frutto strumentale di due elementi dei DDENT, il chitarrista e polistrumentista Louis Lambert che è anche il curatore del songwriting; e il batterista Marc Le Saux.

Si tratta dell’unione di musicisti con orizzonti diversi, per produrre un doom atmosferico strumentale e ipnotico, il tutto arricchito da piani post-rock, noise, metal o industrial. Il trio già nel 2014 pubblica un primo EP intitolato Chien Noire, e successivamente nel 2017 dopo numerosi show dal vivo in collaborazione con altri gruppi, troviamo l’uscita del loro primo album “آكتئاب’’ che in Arabo si pronuncia ektiheb, o malinconia per noi Italiani, Ektieb è composto da otto tracce strumentali piuttosto massicce che rappresentato lo stato d’animo appunto malinconico di un cavaliere.Negli anni a seguire per completare la formazione si aggiunge Vinz, assicurando così alla band transalpina la seconda chitarra. Con TORO il quartetto Parigino ci mette di fronte a delle colonne sonore mozzafiato, mistiche e sfaccettate nei molti generi che caratterizzano la band e la loro firma musicale.

TORO si apre a noi con la sua prima traccia “Dans la Roseraie” una volta messe le cuffie e chiusi gli occhi, ci si rilassa per un momento e si sente questa melodia che piano piano sale, ti prende per mano e ti accompagna in un viaggio nel tempo indefinito, e inizi a viaggiare chi sa dove, perché questa melodia in sottofondo stimola la fantasia oltremisura.Lo spazio si piega alle note alle melodie di questo disco, il ritmo sempre muta ma costantemente sembra ripetersi con un loop quasi ipnotico e magico, arriva poi “Dis a la lune qu’Elle vienne” una canzone che a me piace in particolar modo e stimola in maniera decisa le mie emozioni (vi lascio il link della traccia ufficiale rilasciata da DDENTMUSIC https://www.youtube.com/watch?v=RBIxqXMbtcA), è una traccia  delicata e fluida, potrei quasi dire che questo disco ha un’anima poetica e travagliata. Come la “La pluie emplit sa Bouche” un’altra traccia che con la sua bellezza mi è arrivata dritta dentro, sale in un crescendo musicale come una pioggia estiva sale leggera, per raggiungere la sua massima espressione in un corredo di melodie armoniose. Questo ritmo profondo a tratti oscuro e potente al contempo, che caratterizza tutto il disco vuole creare, con successo in mia opinione, un’ambientazione del tutto suggestiva e ipnotica. Adoro la varietà e la creatività che si fondono in questo album, adoro come i DDENT abbiano saputo colpire al centro delle mie emozioni musicali con questo loro album.

Ho apprezzato tantissimo la “mancanza” di una parte cantata anche in TORO, come già questi ragazzi ci hanno abituato dalle precedenti pubblicazioni, perché così ho potuto apprezzare a pieno ogni nota di questi 7 brani speciali, continuo, sperando che questo album in uscita il 23/03/2018 possa davvero ripagare questa band con tutte le soddisfazioni che si meritano, perché di sicuro i DDENT con TORO hanno davvero saputo regalarmi emozioni e spero vivamente che ci riescano anche con voi… in fondo perché no, il disco è bellissimo.

www.facebook.com/ddentmusic/?fref=ts

Tracklist:
1. Dans La Roseraie
2. Dis à La Lune qu’Elle Vienne
3. Longue, Obscure et Triste Lune
4. Torse de Marbre
5. L.s Cloch.s D’ars.nic .t La Fum:.
6. La Pluie Emplit Sa Bouche
7. Noir Taureau de Douleur

Band:
Louis – chitarra
Marc – batteria
Nico – basso
Vinz – chitarra

 

1 Commento su DDENT – Toro

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com