Elvenking – Two Tragic Poets (…and a caravan of weird figures)

 

AFM Records – Novembre 2008

Son d’accordo con quanto si dice ultimamente di questo quinto album in studio degli Elvenking, “Two Tragic Poets (…and a caravan of weird figures)“, è cioè ‘particolare’… Sicuramente ricco dei classici canoni della band veneta che li ha fatti apprezzare e corteggiare dalla tedesca AFM Records. L’album propone essenzialmente un folk rock di classica matrice ma un po’ rivistato.

“Two Tragic Poets (…and a caravan of weird figures)” è un album quasi del tutto acustico con incursioni elettriche e dure alla Elvenking, più due classici in versione acustica, “The Winter Wake” e “The Wanderer” (però solo nell’edizione limitata), la cover di un brano di Belinda Carlise, “Heaven Is A Place On Earth”. L’album è di certo coinvolgente e di una apprezzabile impatto per gli amanti della scena folk rock metal. La cosa che colpisce sin da un primo ascolto è l’accuratezza dei brani e la capacità nella composizione e nell’esecuzione, il classico connubio fra il rock e il folk che è sempre espresso con timbri forti e mai scontati. Ottime le prestazioni dei singoli musicisti che ormai migliorano lavoro dopo lavoro. Certo non è un album per gli amanti di sonorità estreme e spregiudicate, ma piuttosto per tutti i fan che non si accontentano nè di uno stile lineare nè di un stile urlato.

Bentornati Elvenking…

www.elvenking.net

Tracklist:
1. The Caravan Of Weird Figures
2. Another Awful Hobs Tale
3. From Blood To Stone
4. Ask A Silly Question
5. She Lives At Dawn
6. The Winter Wake (acoustic version)
7. Heaven Is A Place On Earth
8. My Own Spider’s Web
9. Not My Final Song
10. The Blackest Of My Hearts
11. Miss Conception
12. My Little Moon

Band:
Damna – voce
Aydan – chitarra
Gorlan – basso
Elyghen – violino, tastiere
Zender – batteria

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com