Freak Of Nature – Freak Of Nature

 

Music For Nations – Marzo 1993

Ogni cosa che ha fatto (mi riferisco alla musica), Mike Tramp l’ha fatta sempre con passione e onestà, ascoltando il cuore prima di tutto.
Nel 1991 i White Lion erano morti e così il buon Mike messe da parte le giacche brillantinate, si tuffa in un nuovo progetto, i Freak Of Nature assieme ai chitarristi Dennis Chick (House Of Lords) e Kenny Korade.
Siamo invasi dal fenomeno grunge, le camice a quadri si vendono più del latte e sembra non esserci più spazio per le melodie e per chi sa suonare bene.
Mike, forse cavalca l’onda, ma spinto soprattutto dalla voglia di cambiamento e di scrollarsi di dosso le copertine patinate e le ragazzine urlanti forma questa nuova band.
I Freak Of Nature vengono inseriti nel filone alternative metal, definizione forse un po’ stretta, mi piace di più parlare di libertà artistica.

Il primo omonimo album esce nel 1993 e porta una ventata d’aria fresca e dell’ottima musica nel mondo musicale rock, anche se in pochi sembrano accorgersene. Ma poco importa.
Il disco è pieno di ottime songs, dove la voce particolare e unica di Mike è un segno distintivo che inevitabilmente riporta la mente ai White Lion.
I punti in comune con la storica band non mancano, anche se non c’è un Vito Bratta alla chitarra.
Alcune melodie e ritornelli cari al leone bianco sono qui presenti, continuando in parte un discorso iniziato con ‘Mane Attraction’ ultimo grande album dei White Lion.

L’opener ‘Turn The Other Way’, la grande ‘Rescue Me’, ‘92’, ‘World Doesn’t Mind’, ‘Where Can I Go’ e ‘Love Was Here’ sono ancora oggi brani che si ascoltano con immenso piacere, una testimonianza del valore di Mike Tramp, artista libero e sincero.

Forse quest’album è uscito nel periodo sbagliato. Troppo poco grunge per piacere ai fans di quel genere, troppo poco hard rock melodico per piacere agli orfani dei White Lion e di tutto il movimento che pian piano si stava sgretolando in quegli anni.
Freak Of Nature’ va sicuramente riscoperto e apprezzato per quello che è, senza andare a cercare quello che in realtà non offre.

Poco tempo fa ho rimesso il vinile sul piatto e ho passato dei bei momenti ascoltando la musica dei Freak Of Nature. Ah dimenticavo, per non sentirmi un dinosauro, ho indossato una camicia di flanella di un mio parente boscaiolo.

Tracklist:

1.Turn The Other Way
2.What Am I
3.Rescue Me
4.92
5.People
6.World Doesn’t Mind
7.Possesed
8.Where Can I Go
9.If I Leave
10.Love Was Here

Band:

Mike Tramp – voce
Dennis Chick – chitarra
Kenny Korade – chitarra
Jerry Best – basso
Johnny Haro – batteria

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*