Hands of Mercy – Fallen Angel

 

Autoprodotto – 1987
Joe’s Garage – 1988

Questo quartetto degli Hands Of Mercy, autore di questo “Fallen Angel“, un Ep di tre pezzi, giunge dal remoto passato, 1987 la data di pubblicazione del vinile, e fa base ad Aalst in Belgio.

Fallen Angel è la titletrack ma anche, canonicamente, l’unica canzone contenuta sul primo lato. Musicalmente c’è poco di cui parlare, un classico hair metal stelle e strisce (peraltro insolito ed inusuale per il Belgio, classicamente molto più dedito a proporre band più crude anche nei primi anni post Nwobhm). Il singer Pat D’Hauwe non impressiona ma sta bene nella parte, buona la sua ugola, discretamente potente e cristallina. Il pezzo è decisamente banalotto, e lo sarebbe stato anche ascoltandolo venticinque anni fa, un refrain orecchiabile, qualche coretto e un pò di pennate di chitarra sparse qua e là. Tutto già sentito migliaia di volte. Anche l’assolo è piacevole ma da lì a citarlo come massimo esempio di perizia e/o tecnica sopraffina ce ne passa. L’accelerazione finale è quasi dovuta ma non cambia le coordinate stabilite, nettamente, ad inizio brano.

Sulla side B troviamo “Straight To Your Heart” il cui titolo dice già tutto. Tutto bellino e plasticoso, un lavoretto fatto bene ma anche terrificantemente scolastico. Onestamente, non so proprio a chi possa interessare riascoltare pezzi come questo che negli ’80 imperversavano su tutte le radio ma, generalmente (Europe a parte) provenivano da oltreoceano. Per meglio definire la musica ivi contenuta siamo sulla falsariga dei Bon Jovi ed i Dikken più sdolcinati e melodici. Non mi aspettavo certo varianti con la finale “Lonely in the Night” ed infatti non sono giunte sorprese di nessun genere. Una sottospecie di semi ballad. Per non tediarvi troppo e non ripetermi oltre, confinerei questo Ep nel dimenticatoio a meno che non si sia degli accaniti fan del genere. Unica nota da salvare la piacevole ed accattivante, per il tempo in cui fu fatta, cover che, a dimensioni reali, rende bene ed è piuttosto riuscita.

Il disco è abbastanza difficilino da reperire ma non certo impossibile anche se, curiosamente, piuttosto ricercato. Il prezzo ne risente ed è collocabile in una fascia intermedia.

Quotazione: Hands of Mercy – Fallen Angel: 180/220 euro

Tracklist:
Side A
1. Fallen Angel
Side B
2. Straight to Your Heart
3. Lonely in the Night

Band:
Patrick D’Hauwe – voce
Michel Hautier – basso
Mark De Meutteur – batteria
Stef Hermans – chitarra

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*