Hardline – Human Nature

 

Frontiers Records – Ottobre 2016

Sono passati quattro anni dall’ultimo Danger Zone e la band capitanata da quel fantastico cantante che risponde al nome di Joey Gioeli ritorna sul mercato con questo nuovissimo lavoro. La voce di questo singer mi ha sempre fatto impazzire: potente, abrasiva, assassina, anche in questo lavoro Gioeli si dimostra in splendida forma, accompagnato per l’occasione da una band all’altezza del nome, infatti troviamo Alessandro Del Vecchio alle tastiere e cori, Josh Ramos alla chitarra, Anna Portalupi al basso e Francesco Jovino alla batteria. Il lavoro parte subito alla grande con l’opener Where Will We Go From Here, class rock di pregevole fattura, riffs graffianti come artigli di Josh Ramos, fantastiche coralita’ ed arrangiamenti pregevoli. Un massiccio riff  introduce Nobody’s Fool, song dal pieno sapore ottantiano che infiamma le orecchie, impossibile non rimanere colpiti da questa scheggia. Un intro malinconico di pianoforte fa bella mostra nella seguente Human Nature, stupenda ballad che sfocia in un chorus molto avvolgente. Trapped In Muddy Waters con quel suo sapore bluesy si colloca tranquillamente come capolavoro del disco, chitarra potente accompagnata da un tappeto di tastiera, classe cristallina! Running On Empty si apre con dei riffs killer, ritornello stupendo dove la voce di Gioeli distrugge qualsiasi cosa.

bihw8w5pbtjb2rme

The World Is Falling Down parte con un Josh Ramos in grande spolvero, chitarra granitica per un pezzo che tira dritto come un caterpillar. L’atmosfera si fa dolce con Take You Home, ballad per solo piano e voce, delizia per le nostre orecchie. L’Aor si fonde con l’Hard Rock in Where The North Wind Blows, intreccio infuocato tra i tasti d’avorio di Del Vecchio e l’ascia di Ramos per una song che ci riporta la mente ai tempi di Double Eclipse, puro godimento. Una bordata potentissima introduce In The Dead Of The Night, con un ritornello coinvolgente al punto giusto, Gioeli sugli scudi, vero dominatore incontrastato. Siamo alla penultima traccia, United We, dove le tastiere di Del Vecchio diventano penetranti durante il chorus, ottimo il lavoro nella parte solista di Ramos. Si chiude con un altro classic rock, Fighting The Battle, una song che miscela sonorita’ del passato con quelle degli ultimi lavori, confermando gli Hardline come autentici pezzi da novanta del Hard Rock Melodico. Ottima la prova della sezione ritmica composta dalla bella Anna Portalupi e da Francesco Jovino.

http://www.hardlinerocks.com/site/

Tracklist:

01. Where Will We Go From Here
02. Nobody’s Fool
03. Human Nature
04. Trapped In Muddy Waters
05. Running On Empty
06. The World Is Falling Down
70. Take You Home
08. Where The North Wind Blows
09. In The Dead Of The Night
10. United We Stand
11. Fighting The Battle

Band:

Johnny Gioeli – voce
Alessandro Del Vecchio – tastiere, cori
Josh Ramos – chitarra
Anna Portalupi – basso
Francesco Jovino – batteria

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*