Il Reverendo è Tornato: Marilyn Manson, Milano – 19 Giugno 2018

(from the web)

 

Niente preghiere, né rosari.
Questa volta l’accoglienza a Milano, del reverendo Manson, è stata silenziosa, “claustrale”, per l’unica tappa italiana, quella di ieri (19 giugno 2018), dell’ ‘Heaven Upside Down Tour’ 2018 che apre il Milano Summer Festival. Presso l’Ippodromo Snai San Siro.

Ore 18.00, aprono i cancelli.
Una folla di gente si avvia in processione. Un fiume nero fluisce, pacatamente, nel ventre dell’ippodromo, in attesa dell’evento. Il palco è pronto Un’enorme bandiera americana, a strisce bianco nere e croci doppie, si erge sul palco. Sotto, il pulpito del reverendo.

Alle 20.15 i Ros, una giovane band punk rock senese, danno il via alla serata.

Sono le 21.30 quando con ‘Irresponsible Hate Anthem’ inizia l’atteso show di Marilyn Manson a seguire ‘Angel With the Scabbed Wings’ e ‘Deep Six’. Il reverendo sembra particolarmente nervoso, forse problemi con l’impianto poco adatto ai suoi guiti? Prende di mira un amplificatore, che butta giù per ben tre volte e lancia il microfono in terra alla fine di ogni pezzo. Sempre tosto il nostro Brian Hugh Warner.

Le tenebre calano, avvolgendo tutt’intorno, mentre Manson intona ‘mOBSCENE’. Invita sul palco quattro ragazze per ‘Kill4Me’, qualche cauto coro e un tentativo di abbracciare la rockstar tenebrosa, ma niente da fare. Subito dopo ecco intonare ‘I Don’t Like The Drugs (But The Drugs Like Me)’ e l’immortale ‘The Dope Show’. Il suo abbigliamento questa sera è piuttosto sobrio, pochi i cambi di costume. Poche le sue maschere… peccato lo spettacolo forse non è più tale anche se Manson rimane sempre il tenebroso uomo di spettacolo che ha fatto infuriare masse di benpensanti.

Lo show va avanti con le solite provocazioni e bravate alla Manson e giunge il momento per le immancabili Sweet Dreams (Are Made of This), Antichrist Superstar e The Beautiful People, brani che sono storia della musica e capolavori di ogni epoca! Lo spettacolo del reverendo si conclude con i suoi saluti ai fan sul brano ‘Say10’.

Serata, particolarmente, calda. Di noioso, a parte le pause un po’ lunghe tra una canzone e l’altra, un esercito di maledette zanzare e noi… loro piatto prelibato.

 

Marilyn Manson setlist:
Irresponsible Hate Anthem – Angel With the Scabbed Wings – Deep Six – This Is the New Shit – Disposable Teens – mOBSCENE – Kill4Me – The Dope Show – Sweet Dreams (Are Made of This – Eurythmics cover) – Antichrist Superstar – The Beautiful People – Cry Little Sister (Gerard McMann cover) – Coma White – SAY10

 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com