Lacuna Coil – La classe della band italiana incanta Reggio Emilia – 5 Settembre 2018

 

La classe dei Lacuna Coil, anno dopo anno, stagione dopo stagione, giorno dopo giorno, non può proprio essere più messa in discussione. E’ un gruppo che della sua internazionalità ha basato le fondamenta del suo successo ed è una band che della sua italianità ne ha fatto un marchio che la contraddistingue in tutto il mondo.

I Lacuna Coil fanno parte del nostro orgoglio, sono il nostro orgoglio da tempo e il perchè è molto semplice da definire ed argomentare: sono un gruppo di musicisti, un insieme di artisti, anime di talento unico e di raffinata eleganza musicale e stilistica. L’aggressività potente dei suoni di chitarra e della sferzate dettate dalla ritmica incalzante, oscura e determinata, si fondono con la passionale voce femminile di Cristina Scabbia e quella più potente e arrogante di Andrea Ferro, un completamento e una congiunzione diversa fusi insieme  che è ormai elemento distintivo fondamentale del gruppo nato in Italia 20 anni or sono.

Ultimo appuntamento estivo a Reggio Emilia, dopo una serie di concerti che vedono anche l’Italia come protagonista. In questi ultimi anni musicali la band sta portando i propri suoni in tutto lo stivale, dalle città più grandi ai centri più piccoli che non sono meta prediletta di artisti in generale e di artisti metal in particolare. Questa nuova sfida è vinta ancora una volta e l’apprezzamento nei confronti delle qualità artistiche in possesso dei Lacuna Coil, momento dopo momento, sta aumentando anche nel nostro Bel Paese di un tempo.

Il pubblico di Reggio Emilia è lì per la band di Cristina, Andrea, MarcoRyan e Diego. Da subito viene sviscerato l’immensa amore e la grande passione nei confronti dei nostri musicisti. Tutto viene apprezzato, dalla produzione più recente dell’ultimo ‘Delirium‘ del 2016, ai primi passi degli esordi  come ‘1:19‘ da ‘Unleashed Memories‘. In mezzo anni di sudore e successo, di palchi di tutto il mondo e di amici indimenticati che si sono alternati nel gruppo. Brani tutti da pelle d’oca eseguiti alla perfezione, senza esitazione e con una bravura meravigliosa.

 

Un concerto da vivere, da osservare e da gustare. Bravissimi davvero e trascinati dal carisma e dalla voce unica e magica della sempre più inossidabile cantante Cristina Scabbia e dal granitico, ricco di energia e infinita potenza nel suo stile di canto Andrea Ferro. Una macchina da guerra super rodata, dai singoli cambi di posizione sul palco della storia della band, il basista Marco Coti Zelati e dall’ultimo innesto, il chitarrista Diego Cavallotti, dal 2016 nel gruppo, alle splendide ritmiche di un sempre più potente e determinato Ryan Blake Folden

20 anni di esperienza contano tanto nella vita di una band in continua evoluzione e di certo il 15 novembre 2018, quando presenteranno il DVD celebrativo di questo magnifico compleanno al Santeria Social Club di Milano, la festa sarà ancora più sentita e più concreta.

Grazie Ragazzi!!!

WE FEAR NOTHING

setlist:

Our Truth – Kill the Light – Die & Rise – Trip the Darkness – Blood, Tears, Dust – My Demons – Delirium – Zombies – Swamped – End of Time – Ghost in the Mist – Spellbound – 1.19 – The House of Shame – Encore: I Forgive (But I Won’t Forget Your Name) – Enjoy the Silence – (Depeche Mode cover) – Heaven’s a Lie – Nothing Stands in Our Way

 

Articoli Correlati

About Francesco Amato 537 Articoli
Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com