Madam X – Monstrocity

 

EMP Label Group – Ottobre 2017

Che tuffo negli anni ottanta!
Quando ho letto il nome Madam X, pensavo fosse uno scherzo, e invece sono proprio loro, le sorelle Petrucci sono tornate con la formazione originale e con un nuovo disco, ‘Monstrocity’.
Sono passati “solo” trentatré anni dal primo album, ‘We Reserve The Right’ ma si sa gli anni volano quando ci si diverte…
Non stiamo parlando di un gruppo seminale, però qualcosa di buono da offrire i Madam X ce l’avevano: belle canzoni.
Poi si sa la vita è imprevedibile, l’abbandono di Roxy Petrucci che poi ritroveremo nelle Vixen, l’entrata nella band di Sebastian Bach (parliamo del 1986/1987) e la definitiva fine di un progetto che se fosse continuato avrebbe portato a degli ottimi risultati.
Si sa, la vita è imprevedibile e oggi, anno 2017, torniamo a parlare di questa band, che tolte le ragnatele e cotonatasi nuovamente i capelli, ritorna in pista.

Il sound è a metà strada tra hard & heavy, non troppo moderno ma neanche troppo vetusto e anacronistico.
Resurrection’, il brano d’apertura, punta molto sull’energia, così come la title track, entrambe sufficientemente tamarre (così come quasi tutte le altre songs).
Il disco scorre via piacevolmente, gli episodi degni di nota non mancano di certo.
Nitrous’, ‘Die Trying’ (se fosse uscita negli anni 80…), ‘Hello Cleveland’ sono solo alcuni esempi della buona qualità del materiale presente in questo album.
Qualche riempitivo c’è, ‘Detroit Black’ e ‘The Rise’ in particolar modo, ma ci può stare su tredici pezzi.

In chiusura spiccano ‘Good Stuff’, la melodica ‘Wish You Away’ ed il remake della storica ‘High In High School’ (presente nel disco di debutto) e riesumata per l’occasione, un vero e proprio tuffo nel passato, scanzonata e divertente come la prima versione.

I Madam X con ‘Monstrocity’ non hanno la pretesa di cambiare il mondo ne tantomeno le sorti della nostra amata musica e sono riusciti a sfornare un bel dischetto, per certi versi sorprendente e inaspettato.
Non so se passeranno altri trentatré anni prima di poter ascoltare nuova musica targata Madam X, mi auguro di no perchè francamente la vedo dura…

www.facebook.com/madameXofficial

Tracklist:

1.Resurrection
2.Monstrocity
3.Nitrous
4.Freak Parade
5.Die Trying
6.Hello Cleveland
7.Big Rock Rolls Heavy
8.Detroit Black
9.The Rise
10.Good Stuff
11.Wish You Away
12.High In High School
13.Bride Of Frankenstein

Band:

Maxine Petrucci – chitarra
Roxy Petrucci – batteria
Bret Kaiser – voce
Chris Doliber – basso

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com