Riot V – Armor Of Light

 

Nuclear Blast Records – Aprile 2018

Narita’, ‘Fire Down Under’, ‘Born In America’, ‘Thundersteel’, ‘The Privilege Of Power’…questi sono solo alcuni dei titoli della cospicua discografia di una band immensamente grande e troppo spesso dimenticata: i Riot!!!
Titoli che ogni appassionato di heavy metal dovrebbe possedere e aver consumato fino alla nausea.

I Riot (oggi Riot V) hanno scritto delle pagine bellissime e fondamentali di heavy metal, ma sono sempre o quasi, rimasti nell’ombra, inspiegabile dal mio punto di vista.
Lo storico fondatore e chitarrista Mark Reale nel 2012 ci ha lasciati, ma dall’alto mi piace pensare che osservi e dia ancora il suo contributo alla causa Riot, tornati anche e soprattutto per portare avanti la sua memoria e non far finire una bellissima quanto travagliata storia.

Armor Of Light’ è il diciassettesimo disco in studio per questa band seminale, il secondo con il nuovo moniker Riot V e aggiungo una delle tre migliori uscite dell’anno senza ombra di dubbio.
Ascoltando questo album si viene colpiti da subito dalla voce superlativa di Todd Michael Hall (ex Burning Starr, Harlet) autentico protagonista con la sua ugola che spacca in ogni brano.
Il songwriting è ispiratissimo, zero momenti di stanca, il livello è sempre altissimo e anche se si sente la mancanza del tocco sanguigno e personale di Reale, i due chitarristi Mike Flyntz e Nick Lee si destreggiano molto bene tra ritmiche infuocate, assoli tecnici e duetti d’altri tempi.
Non azzardo a dire che sembra di essere ritornati ai tempi del capolavoro ‘Thundersteel’ ma credetemi se dico che non siamo poi troppo lontani, ascoltare per credere.
La scaletta è un susseguirsi di episodi entusiasmanti, che partendo dal trittico iniziale ‘Victory’, ‘End Of The World’ e ‘Messiah’ davvero senza un attimo di tregua, si sviluppa poi con la title track, ‘Set The World Alight’ più tranquilla e ragionata ma sempre di gran classe e le convincenti ‘Caught In The Witches Eye’ e ‘Ready To Shine’ per arrivare alla conclusiva ‘Raining Free’ una mazzata che lascia annichiliti.

Che dire di questa fantastica band?

Siamo nel 2018 e sinceramente non me ne frega più niente se la gente e chi si dichiara appassionato di heavy metal non si è ancora accorto dei Riot. Io me li tengo stretti, mi riascolto i loro dischi e sto letteralmente consumando questo nuovo ‘Armor Of Light’, una conferma e una speranza per la nostra amata musica.

www.facebook.com/riotrockcity

Tracklist:

1.Victory
2.End Of The World
3.Messiah
4.Angel’s Thunder, Devil’s Reign
5.Burn The Daylight
6.Heart Of A Lion
7.Armor Of Light
8.Set The World Alight
9.San Antonio
10.Caught In The Witches Eye
11.Ready To Shine
12.Raining Fire

Band:

Todd Michael Hall – voce
Mike Flyntz – chitarra
Nick Lee – chitarra
Don Van Stavern – basso
Frank Gilchriest – batteria

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*