Skid Row – Revolutions Per Minute

 

 

SPV / Steamhammer – Ottobre 2006

Ascoltando questo nuovo lavoro, “Revolutions Per Minute”, targato Skid Row, viene da pensare che la band abbia riscoperto il punk, quello più rabbioso e riottoso. Il precedente “Thickskin” manteneva alcuni elementi degli Skid Row dei tempi d’oro mischiati al punk e al metal moderno, risultando però un po’ incostante anche se personalmente mi era piaciuto molto.

Ora dopo tre anni di silenzio discografico, la band ritorna per gridare ancora una volta al mondo intero la propria rabbia e la propria indipendenza nei confronti di un mercato ormai finto e ripetitivo. Dimenticatevi degli Skid Row di 15 anni fa. Ormai Sebastian Bach è solo un lontano ricordo, anche se assieme a lui hanno scritto due dei dischi fondamentali dell’hard rock americano. “Disease” è la prima mazzata in faccia di un disco che non lascia un attimo di respiro, visto che la maggior parte dei brani ha tempi veloci e chitarre distorte. Brano simbolo di “Revolutions Per Minute” è sicuramente la anarchica “Another Dick In The System”, dichiarazione d’amore verso la musica punk e brano che dal vivo scatenerà un pogo irrefrenabile.

www.skidrow.com

Tracklist:
1. Disease
2. Another Dick In The System
3. Pulling My Heart Out From Under Me
4. When God Can’t Wait
5. Shut Up Baby, I Love You
6. Strength
7. White Trash
8. You Lie
9. Nothing
10. Love Is Dead
11. Let It Ride

Band:
Johnny Solinger – voce
Scotti Hill – chitarra
Rachel Bolan – basso
Dave “Snake” Sabo – chitarra
Dave Gara – batteria

 

 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com