The Darkness @ Rugby Sound Festival, Legnano (MI) – 6 Luglio 2017

 

Nella suggestiva cornice del castello di Legnano, nuova location per l’ormai affermato Rugby Sound Festival, si svolge il concerto dei Darkness, la band di Justin Hawkins molto amata dal pubblico italiano, che accorre infatti numerosissimo alla serata (si parla di circa 6-7000 persone).

E infatti già dalle prime note di “Black Shuck” con cui attaccano il set durato circa un’ora e mezza, è tripudio. Il pubblico si diverte, si scatena e canta. Justin si presenta con una tutina aderente argentata, padroneggia il palco sulle note dei più grandi successi della band, tra cui le più famose e amate “One Way Ticket”, “Friday Night”, “Love Is Only a Feeling”. A livello estetico non è da meno il bassista Frankie Puollain, che si esibisce in completo verde e camicia bianca, look che quasi stona con quello dell’eccentrico del frontman, e i due insieme danno vita ad alcuni siparietti tra una canzone e l’altra. Justin gioca col nome del paese in cui ci troviamo, Legnano, dalla pronuncia un po’ difficile, intrattiene spesso il pubblico, lo fa cantare in diversi momenti. A un certo punto sembra infatti di stare allo stadio, quando come i tifosi a una partita di calcio, la folla intona “Olè olè olè olè”, a sottolineare l’amore dei fan per la band inglese.

Altro momento importante è l’encore con due brani, durante uno dei quali, “Love on the Rocks With No Ice”, con cui si conclude il set, prima Justin, seguito in un secondo momento da Frankie con in mano il campanaccio usato per l’intro di “One Way Ticket”, scendono a suonare tra il pubblico. L’assolo di Justin pare non finire mai, la folla cerca di avvicinare il suo beniamino, che ci lascia ricordandoci l’appuntamento per novembre, quando la band tornerà in Italia per tre date, di cui una all’Alcatraz di Milano.

E noi siamo già pronti a rivederli, carichi di adrenalina e buon umore che questo show ha lasciato dietro di sé.

 

Setlist:
Black Shuck – Growing on Me – All the Pretty Girls – Givin’ Up – Mudslide – One Way Ticket – Every Inch of You – Love Is Only a Feeling – Solid Gold – Barbarian – Southern Trains – Friday Night – Get Your Hands Off My Woman – Stuck in a Rut – I Believe in a Thing Called Love – Encore: Japanese Prisoner of Love – Love on the Rocks With No Ice

 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*