Trevor and the Wolves – Road to Nowhere

 

Nadir Music – Febbraio 2018

Trevor and the Wolves è il solo project del grande, barbuto e massiccio (in tutti i sensi) vocalist dei Sadist, Trevor che si dedica ad un sano rock’n’roll, un hard rock solido, un tuffo in un glorioso passato ricco di ricordi e di passioni. Un ritorno alle origini, un tributo sentito al tipico rock carico ed intriso di potenza e divertimento.

‘Road to Nowhere‘ è un album genuino, diretto e schietto, puro e dannato rock’n’roll. Trevor si toglie i panni di rude artefice del death metal made in Italy e indossa quelli del rude artefice del rock’n’roll made in Italy. Ma qual è la differenza? Nessuna. Trevor è un passionario, un cultore della buona musica, un amante del rock’n’roll, una persona schietta e diretta oltre ad essere un grande professionista ed appassionato ed esperto del settore. La sua voce strozzata e tagliente si presta ai dieci infuocati brani inseriti in questo lavoro a cui partecipano quattro musicisti con i controfiocchi che aiutano Trevor a liberare la sua anima e poi un’altra serie di amici e professionisti che si divertono mostrando un forte stima nei confronti del nostro singer.

Dieci brani ricchi di passione e sentimento, tra neve e giacchi e lupi. Il video ‘Burn at the Sunrise‘ ha già anticipato l’album e non è il solo brano che riesce a dipingere l’aspetto riflessivo e solitario di Trevor. Sono chiari, evidenti e voluti i richiami a band che hanno fatto la storia del rock’n’roll, su tutti AC/DC, Motörhead, Saxon. Una selvaggia avventura, fra fuoco interiore e ghiaccio calmo che circonda la vita del singer, neve e vita vissuta in pieno. A passeggio immerso tra paesaggi mozzafiato che rivelano l’interiorità quasi a voler metaforicamente esprimere il continuo cammino in quella che è la reale natura e naturalezza di Trevor:  la musica e la passione per il rock’n’roll. Un bellissimo ‘Raoadsied Motel’, carico di rock’n’roll, cori e un solo di chitarra davvero spettacolare e un ritmo stupendo. L’iniziale ‘From Hell to Heaven Ice‘ è un classico rock’n’roll bastardo, infuocato e… rock’n’roll. Bei ritmi dannati quelli di ‘Spiritual Leader‘, ‘Wings of Fire‘, ‘Lake Sleeping Dragon‘ che buttano un po’ di fuoco tempestoso. Ottimo il lavoro dei musicisti che supportano Trevor. Davvero bravi e potenti. E poi c’è anche tempo per buttar giù una deliziosa ‘Red Beer’ a schiarire ugola, placare la sete e  calmare il cuore, come se ce ne fosse bisogno.

Che bravo Trevor. Tanta la sua passione. Tanto il suo infinito amore per il rocko’n’roll…

E dietro tutti il solito Tommy Talamanca alla produzione e al mixer…

www.facebook.com/trevorandthewolves

Tracklist:
1. From Hell to Heaven Ice
2. Burn at the Sunrise
3. Red Beer
4. Black Forest
5. Bath Number 666
6. Spiritual Leader
7. Raoadsied Motel
8. Wings of Fire
9. Lake Sleeping Dragon
10. Unforgivable Mistake

Band:
Trevor Sadist – voce
Francesco Martini – chitarra
Alberto Laiolo – chitarra
Aluigi Antonio – basso
Emanuele Peccorini – batteria

 

Articoli Correlati

About Francesco Amato 536 Articoli
Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com