W.A.S.P. – Babylon

 

Demolition Records – Ottobre 2009

Ed eccoci arrivati all’ultimo capitolo dei super mega veterani W.A.S.P., “Babylon” dei quattro cavalieri dell’apocalisse, tra la città infiammate, teschi, fuoco, ed un inferno che oramai nell’iconagrafia del rock è sempre usato per diveritre e divertirsi… Blackie Lawless è ritornato e la musica degli W.A.S.P. vuol far rinvigorire e ringiovanire… Hard rock  metal sinfernale e cattivo…

Ma, ahimè, un album un po’ più blando rispetto al precedente “Dominator“, che se pur con qualche momento sottotono, ci aveva convinto. Già dalle note iniziali di “Crazy” ci accorgiamo che la vena copositiva della band è un po’ in calo, mi ricorda molto la splendida “Wild Child”, un super brano che ha caratterizzato e contraddistinto la band… Per un gran fan, come sono da sempre, del gruppo di Blakie, è un po’ poco, forse dover per forza creare un album non èrpduce i risultati sperati… Ma gli W.A.S.P. non riesco propro a denigrarli poichè hanno rappresntato e rappresentano la storia di quel rock’n’roll fantasioso e creativo che non ha pari… Bella la cover dei Deep Purple “Burn“, e quella di Chucl Berry “Promised Land”, e bella anche “Babylon’s Burning” e “Into The Fire” e “Godless Run”…

Questo è tutto, forse troppo poco, ma so, ne sono certo che gli W.A.S.P. non finiscono qui…

www.waspnation.com

Tracklist:
1. Crazy
2. Live To Die Another Day
3. Babylon’s Burning
4. Burn
5. Into The Fire
6. Thunder Red
7. Seas of Fire
8. Godless Run
9. Promised Land

Band:
Blackie Lawless – voce, chitarra
Doug Blair – chitarra
Mike Duda – basso
Mike Dupke – batteria

 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com