Wolf Theory – Nuovo gruppo con membri di Exilia e Mellowtoy

 

Una nuova, interessante, realtà si affaccia sulla scena rock/metal: Wolf Theory! La band nasce nel 2017 dall’incontro di quattro musicisti che hanno alle spalle esperienze importanti con band di rilievo nel panorama metal italiano e non solo. Fanno parte di questo progetto:

Random: musicista dal 1993 al 1998 con Umberto Palazzo E Il Santo Niente. Dal 1998 al 2003 fa parte dei Moltheni, dal 2003 al 2006 è il bassista degli Exilia e partecipa ai tour che la band svolge in tutto il mondo.

Teo Camellini: batterista nei Mellowtoy dal 2002 al 2017. Con La band si esibisce assieme ad alcuni degli artisti più importanti nel panorama rock/metal tra cui Stone Sour, Papa Roach, HIM, Disturbed.

Elio Alien: negli anni 90 è studio musician per la Warner Bros. Nel 98 decide di dedicarsi interamente al suo progetto personale Exilia: il primo album, dal titolo “Rightside Up”, esce nel 98 per Universal. Il vero salto di qualità avviene con l’album “Unleashed” per Gun Records/Sony BMG che entra nella top 40 in Germania. Seguiranno nel 2006 “Nobody Exluted” e nel 2008 “My Own Army”. Lascia gli Exilia nel 2011.

Emi Camellini: voce nei Mellowtoy dal 2004 al 2017. Calca palchi importanti insieme ad artisti del calibro di Stone Sour, Alter Bridge, Papa Roach. Ha all’attivo 4 album con i Mellowtoy, di cui l’ultimo “Lies” prodotto da Marco Coti Zelati (Lacuna Coil).

Il sound dei Wolf Theory è un mix di elettronica e rock con uno stile particolare e molto personale. In questi mesi la band sta lavorando al primo EP con i produttori Marco Sivo (Instant Karma, Planethard) e Frank Altare (Mellowtoy, Brain Distillers Corporation). Il nome Wolf Theory è ispirato alla vita del lupo e al suo modo di vivere, inoltre, prende spunto da una canzone dei Devotion. Attualmente la band sta organizzando un tour che nei prossimi mesi la vedrà on stage in Italia e in Europa. La “data zero” si terrà il 31/12/2017 al Legend Club di Milano, in concomitanza con il release party dell’EP.

www.facebook.com/wolftheoryband
www.instagram.com/wolftheory.band

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*