Auguri a Phil Rudd, discusso batterista o ex batterista degli AC/DC. Per lungo tempo ha militato nella band australiana e poi una parabola davvero strana.

Phillip Hugh Norman Witschke Rudzevecius, il nome registrato all’anagrafe di Phil Rudd, è nato a Melbourne il 19 maggio del 1954. Auguri Phil!!!

Dal 1975 fino al 1983 rimane in pianta stabile con il quintetto australiano. Poi al termine delle registrazioni di ‘Flick of the Switch’ lascia il gruppo per problemi legati ad incomprensioni con il resto della band, in particolare Malcom Young. Da quel momento i rientri in formazioni e gli allontanamenti dalla stessa per una serie di motivazioni che hanno fatto più volte sorridere i fan.

Qualche nota biografica

Dopo aver abbandonato gli AC/DC nel 1983 si trasferisce in Nuova Zelanda e inizia a pilotare elicotteri. Qualche anno dopo,  si riunisce alla band per una data dal vivo in Nuova Zelanda e, dopo un’altra manciata di anni rientra nella band per incidere ‘Ballbreaker’ e poi tutti gli altri fino all’ultimo ‘Rock or Burst’ del 2014.

Da tempo si vocifera di un nuovo album degli AC/DC con Phil alla batteria nuovamente. Perchè no!

 

Discografia:

Phil Rudd
2014 – Head Job

AC/DC
1975 – High Voltage
1975 – T.N.T.
1976 – Dirty Deeds Done Dirt Cheap
1977 – Let There Be Rock
1978 – Powerage
1979 – Highway to Hell
1980 – Back in Black
1981 – For Those About to Rock We Salute You
1983 – Flick of the Switch
1995 – Ballbreaker
2000 – Stiff Upper Lip
2008 – Black Ice
2014 – Rock or Bust

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi