Gli astronauti Doug Hurley e Bob Behnken hanno riferito di aver ascoltato “Back In Black” degli AC/DC poco prima del lancio della navicella Dragon tramite la compagnia privata di Elon Musk SpaceX sabato 30 maggio, avvenuto al Kennedy Space Center della NASA in Florida.

Behnken, 49 anni, e Hurley, 53 anni,  sono entrati oggi nella Stazione spaziale internazionale. Il portello della Crew Dragon “Endeavour” della SpaceX, la prima navetta privata a fare da “taxi” per astronauti verso la Iss, si è aperto alle 19.02 ora italiana e ha segnato il primo lancio spaziale con equipaggio da parte di una società privata nella storia degli Stati Uniti.

“Ci è stato detto che gli astronauti hanno ascoltato “Back In Black” degli AC/DC nel loro cammino verso il razzo,”

ha riferito John Berman  della CNN, facendo poi una battuta:

“In un certo senso gli diciamo: for those about to launch, we salute you!”

Secondo Space.com poi, Hurley e Behnken si sono svegliati domenica con Planet Caravan dei Black Sabbath. È usanza per la NASA svegliare i suoi astronauti con la musica. Il testo recita:

“Navighiamo attraverso cieli infiniti, le stelle brillano come occhi”

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi