Gli ALESTORM hanno appena pubblicato un nuovo inno tratto dal nuovo album “Curse Of The Crystal Coconut”, in uscita su Napalm Records il 29 maggio 2020! “Fannybaws” racconta la storia del temibile pirata che uccise il potente calamaro del terrore e combatté contro i Vichinghi, indossando solo una pelliccia di tigre! La fusione di riff di chitarra ritmica e la voce roca del capitano Chris Bowes, il tutto sorretto da una batteria fragorosa, solleticheranno il vostro spadaccino interiore più velocemente di quanto possiate dire arrrggh!

Il nuovo singolo è accompagnato dal terzo video di “Curse Of The Crystal Coconut”, con gli ALESTORM vestiti alla loro adorata e tumultuosa moda piratesca, naturalmente. Alzate la benda sull’occhio e guardate voi stessi: navigate i mari con il grande “Fannybaws”

A proposito del nuovo video gli ALESTORM dichiarano: 

Oh wow! La storia della Scozia è piena di racconti di possenti pirati e nessuno era temuto quanto il leggendario Phann’aig Bhall (anche conosciuto come “Fannybaws” nelle Lowland scozzesi). Spero che con questa canzone siamo riusciti a rendere giustizia alla sua epica eredità marinara e ci auguriamo che vi piaccia cantarla in coro… Meet yer dad and smell yer maw!

Il video di “Fannybaws” può essere visto qui:

 

I pre-ordini di “Curse Of The Crystal Coconut” sono attivi QUI! Chi pre-ordina il disco partecipa al concorso per vincere un N64 firmato ALESTORM!

ALESTORM sono
Christopher Bowes – voce, keytar
Gareth Murdock – chitarra
Mate Bodor – basso
Peter Alcorn – batteria
Elliot Vernon – tastiere

Per maggiori informazioni:
WEBSITE
FACEBOOK
INSTAGRAM
TWITTER
NAPALM RECORDS

Author

Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi