Le ceneri del frontman dei CHILDREN OF BODOM, Alexi Laiho sono state finalmente sepolte nel cimitero di Malmi, a Helsinki, in Finlandia, quasi un anno dopo la sua tragica scomparsa.

Al momento della sua morte, Alexi era ancora legalmente sposato con la sua ex compagna di band dei SINERGY Kimberly Goss, che gli aveva dedicato un lungo commiato. Erano sorti screzi con Kelli Wright, compagna del musicista, che affermava di essersi sposata con Alexi e accusando la Goss  che stava usando “i suoi diritti legali come vedova, impedendo a madre e padre in lutto di seppellire il loro stesso figlio.

Nel gennaio 2021, il giornale finlandese Ilta-Sanomat riferì che Laiho si era sposato con la Goss nel febbraio 2002 e che la coppia non aveva mai ufficialmente divorziato, sebbene Laiho avesse chiesto il divorzio nel novembre 2002.

Secondo la legge finlandese, Laiho e la Wright non avrebbero potuto sposarsi legalmente, poiché Laiho e Goss non avevano mai posto fine al loro matrimonio.

Kelli Wright, che afferma di aver sposato il musicista tre anni prima della sua morte, ha annunciato la sepoltura di Alexi in un post sui social media venerdì 10 dicembre scrivendo:

“Finalmente, con emozioni estremamente contrastanti, posso annunciare che le ceneri del MIO defunto, incondizionatamente e per sempre amato marito sono state sepolte ieri nel nostro 4° anniversario di matrimonio. E’ stato sepolto nella tomba della famiglia Laiho. Alexi e Kelli 2005 – per l’eternità“.

 

Author

Write A Comment

X