In una nuova intervista con “The SDR Show”, al leggendario rocker Alice Cooper è stato chiesto di descrivere la prima esperienza di droga che ha avuto. Ha risposto: “L’erba è stata la prima droga, ed è stato con Jimi Hendrix. Ero seduto lì dopo lo spettacolo. Sono andato a vederli. Ed eravamo solo una piccola band del liceo. Ma ci dissero: ‘Ehi, venite su nella stanza d’albergo’. Eravamo seduti sul suo letto e Jimi disse: ‘Ecco, amico’ e mi passò la canna. E io dissi: “Ok”. E poi va a mettere un quarto di dollaro nel letto – sai, il letto vibrante. C’erano tipo otto persone sedute sul letto. E fa: ‘Siamo su un’astronave’. E io ho detto: ‘Ok'”.

Per quanto riguarda la sua “peggiore” esperienza con la droga, Alice ha detto: “Era Detroit, e credo fosse THC in cristalli. Erano tipo le quattro del mattino. Ho ripreso conoscenza. E ho pensato che fosse una cosa alla Jim Jones. E mi sono alzato. Ricordo che fuori c’erano circa 20 gradi sotto zero. E camminai fuori solo con la maglietta addosso, solo per svegliarmi. E quando tornai dentro, tutti si stavano alzando. Era strano; era come una cosa alla Fellini. Era così strano che ho creduto davvero che tutti fossero morti e che io fossi l’unico sopravvissuto”.

 

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi