La tribute band britannica PEARL JAMM ha cambiato il suo nome in LEGAL JAM dopo aver ricevuto una lettera di avvertimento dagli avvocati del gruppo di Seattle. La lettera di diffida accusava la tribute band di “danneggiare il marchio PEARL JAM e causare confusione” tra i fan.

Ieri, i PEARL JAMM hanno rilasciato la seguente dichiarazione: “Un nome non ci definisce. Facciamo quello che facciamo per amore e rispetto dei PEARL JAM.

Siamo sempre stati chiari sul fatto che ci “piegheremo” alle richieste dei PEARL JAM e altrettanto chiaro che il nostro disappunto è stato solo per i tempi e i modi in cui queste richieste sono state fatte.

“Siamo orgogliosi di annunciare il nostro nuovo nome: ‘LEGAL JAM’ che ci è sembrato appropriato e sotto il quale continueremo ad eseguire la musica dei PEARL JAM nel modo più sentito e autentico.

I Pearl Jam sanno di noi da anni. Si sono messi in contatto con noi specificamente per il concerto di Borderline del 2018 e non hanno mai espresso alcuna preoccupazione, ma aspettano una pandemia globale per mettersi in contatto con noi, e lo fanno attraverso aggressive lettere di sollecito, piuttosto che raggiungerci personalmente.”

Hanno recentemente cambiato il loro manager, non sappiamo se questo è rilevante, ma ci è stato detto in diverse occasioni – lo abbiamo per iscritto – che i membri della band sono consapevoli e hanno approvato questa azione

Avrebbero potuto semplicemente chiederlo, insomma

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi