Per la terza volta in una settimana, un membro di Attila è stato accusato di cattiva condotta sessuale.

In primo luogo, una donna ha affermato di aver fatto sesso con il frontman Chris Fronzak quando era minorenne.

Poi la band ha licenziato il loro batterista, Bryan McClure, dopo che un’ex fidanzata ha dichiarato di averla stuprata analmente mentre lei passava sul bus del tour di Attila.

Ora il loro bassista, Kalan Blehm, è stato anche accusato di aver fatto sesso con un minorenne.

Secondo il PRP, “l’accusa originale contro Blehm sembra essere stata resa privata attraverso le impostazioni della privacy della donna su Twitter al momento della stampa”. Tuttavia, Blehm ha rilasciato una risposta pubblica che nega le accuse:

Il 5 novembre 2011 la mia band precedente ha suonato uno spettacolo a Denver, Colorado, è stata questa sera che ho incontrato Lisa. Quella sera, in una conversazione, Lisa dichiarava di avere 21 anni. Quella sera abbiamo avuto rapporti consensuali e ci siamo tenuti in contatto di tanto in tanto, ma non ci siamo più incontrati.

Questo ci porta ai giorni nostri, e Lisa ha affermato che la notte del 5/11/2011 era in realtà più giovane di quanto dichiarato inizialmente. Per motivi legali e per la sicurezza dell’altra parte, non ho intenzione di divulgare queste informazioni, anche se se conoscete il suo nome completo le informazioni sono pubbliche.

Mi scuso con chiunque abbia pensato che potrei aver fatto qualcosa contro la mia morale, ma non è così. Alla fine spero che questa persona trovi pace in qualsiasi cosa stia cercando…

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi