Auguri a JOHNNY ROTTEN, la voce anarchica del punk e dei Sex Pistols

Musician John Lydon aka Johnny Rotton pictured in Bloomsbury, London, U.K., on Wednesday, Oct. 8, 2014. Photographer: Jason Alden for The Independent on Sunday Photographer: Jason Alden for The Independent www.jasonalden.com 0781 063 1642

Oggi è il compleanno di Johnny Rotten, cantante dei Sex Pistols, voce urlata di un fenomeno musicale, di stile e di vita che è stato il punk britannico della seconda metà degli anni settanta. Un personaggio davvero unico ed iconico di un movimento che ha rappresentato l’emblema della rivoluzione sociale di quel tempo.

John Lyydon, in arte Johnny Rotten, nasce a Londra, Inghilterra, il 31 gennaio del 1956. Scovato dal manager Malcom McLaren, entra nei Sex Pistols, dopodiché la carriera come cantante dei Pistols prima e dei P.I.L. (Public Image Ltd.) dopo. Un grande che ha fatto la storia rivoluzionaria del rock’n’roll.

 

Discografia:

Sex Pistols

Album in Studio
Never Mind the Bollocks, Here’s the Sex Pistols (Virgin, 1977)

Compilation e Album Live
The Great Rock ‘n’ Roll Swindle (Virgin, 1979)
Some Product – Carri on Sex Pistols (Virgin, 1979)
Flogging a Dead Horse (Virgin, 1980)
Kiss This (Virgin, 1992)
Never Mind the Bollocks / Spunk (alias This is Crap) (Virgin, 1996)
Filthy Lucre Live (Virgin, 1996)
The Filth and the Fury (Virgin, 2000)
Jubilee (Virgin, 2002)

Public Image Ltd.

Album in Studio
First Issue (Virgin, 1978)
Metal Box (alias Second Edition) (Virgin, 1979)
Flowers of Romance (Virgin, 1981)
Commercial Zone (PiL Records, 1983)
This Is What You Want… This Is What You Get (Virgin, 1984)
Album (Virgin, 1986)
Happy? (Virgin, 1987)
9 (Virgin, 1989)
That What Is Not (Virgin, 1992)
This is Pil (PiL Official, 2012)
What the World Needs Now… (PiL Official, 2015)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X