comunicato stampa

Cari amici e sostenitori del Beaches Brew Festival,

Durante gli ultimi mesi di lockdown, il Bronson Club, il Bronson Cafe, il Fargo e l’Hana-bi sono rimasti chiusi. Come molti altri, non abbiamo avuto altra scelta che annullare tutti i concerti e i party sia del Bronson Club che dell’Hana-bi, incluso il nostro evento più amato da tutti voi appassionati, amici e artisti di tutto il mondo: Beaches Brew, il festival gratuito sulla spiaggia di fronte al mare.

Noi che come tanti altri amici e colleghi in questi anni abbiamo investito tutte le nostre risorse ed energie per regalarvi momenti indimenticabili da vivere assieme, per la prima volta ci vediamo costretti a chiedere il vostro aiuto.

Perdere i contributi di sponsorizzazione e le entrate del ristorante, dei bar e del merchandising di Hana-bi, Bronson e Beaches Brew, come potete immaginare rappresenta una perdita devastante per la nostra organizzazione. In questi tempi strani e incerti, e dopo molte discussioni, ci siamo resi conto che abbiamo bisogno di aiuto per coprire i costi fissi e essenziali – come gli affitti, le utenze, il personale e tutti i costi di gestione – per la possibilità di tornare a fare ciò che amiamo nel 2021 con una nuova straordinaria edizione di Beaches Brew

In questi anni sono venuti a trovarci nella piccola Ravenna artisti come King Gizzard & the Lizard Wizard, Big Thief, Bonnie Prince Billy, Neutral Milk Hotel, Mudhoney, Joanna Newsom, Courtney Barnett, Ty Segall, Sunn O))), Oh Sees, Sons of Kemet, Deus, Kode9, Bill Callahan, Tallest Man On Earth, Vic Chesnutt, Shellac, Helmet, Dandy Warhols, Jason Molina, Moon Duo, Strand Of Oaks, Suuns, Black Angels, Mykki Blanco, Ulver, Jerusalem In My Heart, Brian Jonestown Massacre, Comet is Coming, Tropical Fuck Storm, Preoccupations, Damien Jurado e tanti amici italiani come Dente, Paolo Benvegnù, Coez, Nada, Levante, Willie Peyote, Le Luci Della Centrale Elettrica, Tre Allegri Ragazzi Morti. che ad elencarli tutti non finiamo più.

Quando tutto questo incubo sarà finito, vorremmo solamente essere ancora qui a vivere momenti indimenticabili insieme a voi con gli artisti che amiamo.

Se si vuole aiutare a garantire il ritorno di Beaches Brew Festival nel 2021, è possibile effettuare una donazione tramite GoFundMe www.gofundme.com/f/supportbeachesbrew.

 
 

 

Un’immagine di Beaches Brew 2019 (ph. Francesca Sara Cauli)

redazione
Author

Write A Comment

X