Blink 182: Nuovo singolo e tour col rapper Lil Wayne. Reazione dell’ex cantante Tom DeLonge

I Blink-182 hanno pubblicato il loro nuovo attesissimo singolo “Blame It On My Youth”, il primo per l’etichetta Columbia Records/Sony Music.

La canzone, prodotta da Tim Pagnotta, è disponibile in digitale ed è accompagnata da un lyric video curato dal famoso artista di graffiti RISK.

La novità che non ha sorpreso i fans americani, ma quelli europei è il tour che partirà il 27 giugno negli Stati Uniti insieme al  rapper Lil Wayne.

I blink-182 sono Mark Hoppus (voci/basso), Travis Barker (batteria) e Matt Skiba (voci/chitarra).

L’ex chitarrista e cantante dei Blink 182, Tom DeLonge, ha pubblicato un post in cui invita i fan ad ascoltare i Blink-182 ed il suo gruppo, Angels & Airwaves sulla playlist di Spotify.

DeLonge, leader della alternative rock band Angels & Airwaves, parla nel video del suo attuale gruppo, rivelando quanto sia impressionato dal fatto che il tour annunciato solo una settimana fa abbia registrato in pochissimo tempo sold-out.

Il musicista invita allora i fan ad ascoltare il nuovo singolo della band “Rebel Girl” sulla playlist di Spotify “Rock This”, aggiungendo che, su quella stessa playlist, c’è anche “Blame It On My Youth” dei Blink-182 ed esprimendo un commento:

“Sono molto eccitato per loro, è bello sentire l’evoluzione della loro musica”.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

@angelsandairwaves THANKS YOU!! #RebelGirl

Un post condiviso da Official Tom DeLonge (@tomdelonge) in data:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X