Il chitarrista Bob Kulick, che ha registrato e fatto tournée con artisti come Kiss, W.A.S.P., Meat Loaf, Doro, Lou Reed , è morto all’età di 70 anni. Al momento la causa della morte non è nota

Suo fratello Bruce ha rivelato la triste notizie su Facebook:

“Ho il cuore spezzato nel dover condividere la notizia della scomparsa di mio fratello Bob Kulick. Il suo amore per la musica e il suo talento di musicista e produttore dovrebbero sempre essere celebrati. So che ora è resta in pace, con i miei genitori, che suona la sua chitarra più forte possibile. Per favore, rispettate la privacy della famiglia Kulick durante questo periodo molto triste. “

 
Kulick nel 1972 fece l’audizione per il posto da chitarrista solista in una band nuova chiamata Kiss. Gene Simmons, Paul Stanley e Peter Criss, rimasero molto colpiti dalla sua esibizione, ma venne scelto Ace Frehley (che ha fatto il provino subito dopo di lui). In seguito ha suonato (non accreditato) in quattro album dei Kiss: Alive II (tre delle cinque tracce in studio), Unmasked (ha suonato Lead Guitar in Naked City), Killers (tutte e quattro le nuove tracce in studio), e alcune cose in Creatures of the Night. Ha anche suonato nel disco di Paul Stanley del 1978 e nel suo tour solista del 1989.

All’inizio della sua carriera di session, Bob Kulick ha suonato la chitarra solista per Lou Reed nel suo disco Coney Island Baby. Kulick ha poi suonato a lungo con i Neverland Express, la touring band di Meat Loaf, portandolo ad apparire in diversi album in particolare in Bad Attitude del 1984. Ha anche formato una band chiamata Balance, con Peppy Castro (precedentemente dei Blues Magoos ) e Doug Katsaros (arrangiatore multi-platino e direttore di Broadway), con un discreto successo in classifica nei primi anni ’80, poi registrò il disco omonimo di Michael Bolton del 1983.

Bob è stato coinvolto in un progetto chiamato Skull, pubblicando un album, No Bones About It nel 1991. Inoltre, Kulick ha suonato negli album dei WASP The Crimson Idol e Still Not Black Enough, ma non ha mai fatto tour con la band. Nel 1996 ha pubblicato Murderer’s Row con la sua band. Questo gruppo comprendeva David Glen Eisley (di Giuffria e Dirty White Boy) alla voce.

Ha anche prodotto “Whiplash” dei Motörhead, vincitore del Grammy Award 2004 per la migliore performance metal).

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi