Durante una recente apparizione nel podcast “Next Level Soul” con Alex Ferrari, il cantante degli IRON MAIDEN, Bruce Dickinson, ha spiegato cosa lo spinga ad avere (ed eccellere) un’ampia varietà di attività al di fuori del suo “lavoro” principale.

Bruce è anche sceneggiatore, scrittore, conduttore radiofonico, pilota di linea, imprenditore, commentatore di scherma e tiene seminari motivazionali in giro per il mondo. Qui le foto dell’ultimo incontro a Rimini.

La chiave è appassionarti a tutto ciò che fai in qualche modo. Il che significa che finisci per prendere degli impegni, perché quella passione significa che c’è una sete costante di voler saperne di più”.

Cosa fa continuare questa passione? Ad esempio, quando ho imparato a volare. Molti musicisti imparano a volare; molti attori imparano a volare. E poi ho pensato che sarebbe stato davvero bello andare a fare un giro per alcuni concerti. Poi diventa più complicato, perché devi davvero arrivarci e, a seconda del tempo, devi avere più qualifiche e blah blah blah…

E poi finalmente arriva il punto in cui ho pensato che non c’è molto di più da imparare e l’unico modo per imparare è quello di ottenere un posto di lavoro diventando un pilota professionista.

E non essendo John Travolta e non potendo permettermi di comprare il mio jet, pensavo di dover trovare un lavoro e volare con qualche compagnia.

Quindi, che ci crediate o no, questo è quello che è successo attraverso una serie di casualità.

Più o meno allo stesso modo in cui ho finito per ottenere il posto negli IRON MAIDEN che è simile a come ho avuto il lavoro in una compagnia aerea”.

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi