Purple Pyramid Records – 2021

Il buon vecchio Carmine Appice ritorna con i suoi Cactus, purtroppo orfani del compianto Tim Bogert, anche lui membro storico, morto nel gennaio scorso. Appice per questo nuovo album recluta  Jimmy Caputo al basso, Paul Warren ex Rod Stewart, Tina Turner e Joe Cocker  alla chitarra che completano la band insieme allo straordinario vocalist Jimmy Kunes e Randy Pratt all’armonica. Sono trascorsi ben cinque anni dall’ultimo ed ottimo Black Dawn, i Cactus si ripresentano piu’ in forma che mai con questo nuovissimo “Tightrope”, che parte subito alla grande con la titletrack, un concentrato di hard rock potente, con la batteria di Appice che detta legge, a seguire “Papa Was A Rolling Stone” cover dei leggendari Temptations, eseguita in maniera formidabile, grandissima la prova di Jimmy Kunes dietro il microfono, classe cristallina per il vocalist americano gia’ con Riot, Exciter, Savoy Brown. Un arpeggio introduce “All Shook Up” potente e coinvolgente, impossibile rimanere impassibili, rock robusto che fa scuotere la testa, davvero bello il duetto tra l’armonica di Randy Pratt e la chitarra di Paul Warren. La temperatura si abbassa con il blues di “Poison In Paradise” gradevole e rilassante, l’atmosfera si fa calda e polverosa con il brano “Third Time Gone” dal sapore southern che ricorda vagamente i Lynyrd Skynyrd.

Rock infarcito di blues con “Primitive Touch” dove un mix perfetto tra chitarra ed armonica rendono il brano davvero infuocato. “Elevation” con quel suo ritmo cadenzato e l’indiavolata  “Headed For a Fall” non ci danno un attimo di respiro, i ritmi si abbassano con la suite “Suite 1&2: Everlong, All The Madmen” il brano piu’ lungo dell’album con i suoi sette minuti, e’ una ballata molto emozionante, con una grande interpretazione di Jimmy Kunes al microfono e la fantastica chitarra di Paul Warren che si cimenta in un assolo ricco di pathos. Album secondo me bellissimo, per chi ama sonorita’ hard con un tocco di blues e’ un acquisto obbligato, musicisti straordinari per un grandissimo disco, grande sorpresa del 2021.

https://www.cactusrocks.net/

Tracklist:

01. Tightrope
02. Papa Was A Rolling Stone
03. All Shook Up
04. Poison In Paradise
05. Third Time Gone
06. Shake That Thing
07. Primitive Touch
08. Preaching Woman Man Blues
09. Elevation
10. Suite 1 & 2: Everlong, All The Madmen
11. Headed For A Fall
12. Wear It Out

Band:

Carmine Appice – batteria

Jimmy Kunes – voce

Paul Warren – chitarra

Randy Pratt – armonica

Jimmy Caputo – basso

 

1 Comment

  1. Avatar
    Niccolò Ludovici Reply

    Se da un lato fa ovviamente piacere sapere del ritorno di una band storica, dall’altro non si può neppure negare che senza Tim Bogert (RIP) o Jim McCarthy si tratta forse più di un “one man show” o progetto solista di Carmine Appice… E’ forse verosimile ritenere che lo stesso Appice abbia fatto leva sulla popolarità di un nome molto noto degli anni ’70 pur di riuscire a pubblicizzare a dovere questo nuovo “Tightrope”…?

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi