comunicato stampa

Un’inedita compilation di metal cinese per sottolineare la vicinanza tra la nazione del Sol Levante e l’Italia nella lotta contro il Coronavirus. Questa è l’idea alla base di “China Metal Assault – Killing Covid-19”. La compilation è stata creata dall’etichetta veronese ArtCorner (www.facebook.com/ArtCornerVr), che offre anche servizi di promozione musicale, con un occhio di riguardo per il digitale. Il lavoro è ascoltabile sulle principali piattaforme di streaming, da Spotify a Deezer, da YouTube a iTunes e da altri servizi, tra cui alcuni dedicati proprio alla Cina.

Al suo interno convivono band con due comuni denominatori: la provenienza e il genere metal. Ma, come sanno gli appassionati, le nicchie del metal sono molteplici. Gli ascoltatori si troveranno ad ascoltare tanto hard rock ed heavy, quanto death, thrash e grind. La provenienza dei 14 gruppi che hanno donato alla compilation altrettanti brani va da Shangai a Pechino, passando addirittura per Wuhan. Sì, proprio la città simbolo della pandemia che, partita dalla Cina, sta colpendo duramente tutto il mondo, Italia compresa. Tra le band coinvolte c’è anche quella degli Skycrater, dietro cui si cela l’unico artista italiano, che in Cina studia da tempo. Inoltre ci sono gli Hellfire da Wuhan, città tristemente nota per la provenienza del virus che sta tenendo sotto scacco il mondo intero.

Da ArtCorner ci tengono a far sapere che

“sono stati scelti solo gruppi che hanno certe qualità. L’aggressività della proposta va letta nell’ottica della lotta comune contro un nemico invisibile, il virus. Il supporto che la Cina ha dato all’Italia è encomiabile, ma anche la nostra nazione ha sostenuto il paese asiatico”.

Tracklist (nome band, “nome canzone”, (genere e provenienza):

1 – Dashengun “我可真是个人才” (Progressive metal da Pechino)
2 – Nower “Hammer&Scars” (Metalcore da Xilinhaote)
3 – Slaves of the Prison “Singularity” (Death metal tecnico da Nanning)
4 – Chemical Assault “Beer” (Thrash metal da Lanzhou)
5 – Dressed to Kill “Speed metal mania” (Heavy metal da Pechino)
6 – Psyclopus “Beowulf’s Sword” (Viking metal da Shanghai)
7 – Haematemisis “Kerrlit’s Top Spicy Big Cock” (Brutal death metal da Shanghai)
8 – Direwolf “Ghost” (Melodic death metal da Hanghzou)
9 – Skycrater “A Glimpse of Dawn” (Heavy metal da Nanning)
10 – Dark Moon “Life in Darkness” (Death metal da Pechino)
11 – Eyes of the Storm “Hurricane 1922” (Heavy metal da Guangzhou)
12 – Impure Injection “Genetically Modified Utopia” (Grindcore da Zibo)
13 – Hellfire “双生情蠱” (Black/Thrash metal da Wuhan)
14 – Pig Cage “Against Humanity” (Death metal da Hailar)

 

Contatti: artcornermusic@gmail.com

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi