“Vi dovete spaventare!” direbbe il nostro leggendario guitar hero Richard Benson alla vista della nuova Circle Guitar, una chitarra automatica in grado di suonare le corde senza l’ausilio delle mani, ma con dei plettri inseriti in un particolare rotore meccanico posizionato nel body

Altro che assolo infernale, le combinazioni possibili di note arrivano fino a 32.000 volte al minuto. Sono stati inseriti 128 plettri n grado di suonare fino a 250 bpm, quindi Circle Guitar è teoricamente in grado di plettrare le corde fino a 32.000 volte al minuto

La descrizione e l’uso pensato per questo strumento dal suo autore Anthony Dickens:

Questa è Circle Guitar. Circle genera suoni, trame e ritmi che sarebbero impossibili con una chitarra elettrica convenzionale. Utilizzando un dispositivo meccanico per colpire le corde, piuttosto che una mano umana, puoi superare ciò che è fisicamente possibile e spingere la chitarra in territori nuovi e inesplorati.

Il cerchio motorizzato è, in sostanza, uno step sequencer meccanico che ruota fino a 250 bpm sotto le corde. Ha 128 fori in cui posizionare un plettro per colpire le corde. Ogni plettro ha un magnete nella base per mantenerlo bloccato in posizione sul cerchio. Il musicista può programmare il cerchio utilizzando cinque intensità del plettro per pizzicare le corde con diverse intensità. Queste due variazioni di posizionamento e forza del plettro creano opzioni illimitate per un nuovo tipo di suono creato acusticamente, dinamico e ritmico.

Circle Guitar non è ancora in vendita, ma si possono avere maggiori informazioni sul sito ufficiale dell’inventore.

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi