Come già annunciato alla fine del 2014, il prossimo 9 giugno uscirà “Classic Quadrophenia”, ovvero un remake orchestrale della leggendaria rock opera firmata dagli Who nel 1973 (e da cui, nel 1979, venne tratto un film). Padrino e mente dell’operazione è il chitarrista della formazione britannica Pete Townshend. L’album viene pubblicato da Deutsche Grammophon e vede Townshend collaborare con il tenore inglese Alfie Boe, la  Royal Philharmonic Orchestra e il London Oriana Choir (diretto da Robert Ziegler). Il grande assente, come si nota immediatamente, è Roger Daltrey, che ha preferito defilarsi.

Per lanciare “Classic quadrophenia”, è stato condiviso online il video relativo al remake del brano “Love, reign o’er me”; il clip contiene sequenze tratte dal film originale, inframezzato a immagini nuove, girate a Brighton Beach.

Il 5 luglio prossimo venturo Townshend, Boe e la Royal Philharmonic si esibiranno, peraltro, alla Royal Albert Hall di Londra per la prima mondiale di “Classic quadrophenia”.

Nel frattempo la collaborazione fra Townshend e Daltrey continua: al momento, come Who, sono in tour in Nord America – impegnati in una branca di quello che a tutti gli effetti dovrebbe essere il loro lungo tour di addio. Nei piani della band, comunque, c’è anche un nuovo disco.

fonte: rockol.it

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi