Concerti

Lug
20
Sab
MUSE @ Stadio Olimpico, Roma
Lug 20@19:00

SIMULATION THEORY WORLD TOUR 2019 – I Muse annunciano il loro ritorno in Italia. Due le date previste inizialmente nel nostro paese, che diventano tre a grande richiesta di pubblico. Milano venerdì 12 e sabato 13 e Roma sabato 20 luglio. Disponibili dal 16 novembre i biglietti, dal 9 il nuovo album.

***MUSE: SIMULATION THEORY WORLD TOUR 2019 / Date*** 
MILANO – Venerdì 12 luglio
, Stadio San Siro
MILANO – Sabato 13 luglio, Stadio San Siro DATA AGGIUTIVA
ROMA – Sabato 20 luglio, Stadio Olimpico

Dopo i fortunatissimi concerti a San Siro, nel 2010, e allo Stadio Olimpico nel 2013, il terzetto composto da Matt Bellamy, Chris Wolstenhorme e Dominic Howard si rimette all’opera e torna in tour, dopo aver sbancato ai Grammy Awards del 2016 con Drones. All’attivo numerosi premi, alcuni dischi di platino, e punte di vendita attestate sui 20 milioni di copie.

Famosi per la carica eversiva, sonora e visiva, dei propri live, i Muse – al secolo il frontman Matt Bellamy, il bassista Chris Wolstenhorme e il batterista Dominic Howard – proporranno ai fan le nuove tracce dell’ultima fatica in studio, “Simulation Theory”. L’album, disponibile a partire dal 9 novembre, uscirà per Warner Bros Records con un’opportunità in più per chi lo pre-ordinerà entro il 9 novembre (solo su www.muse.mu): avere accesso alle prevendite del concerto con tre giorni di anticipo, già il 13 novembre. Gli altri dovranno aspettare alcuni giorni, e potranno acquistare il proprio biglietto solo a partire dal 16 novembre.

Tutti i dettagli di Muse Enhanced Experience e Premium Ticket Bundle sono disponibili su www.cidentertainment.com/events/muse-tour/

I biglietti sono acquistabili su ticketone.itticketmaster.it e sulle altre piattaforme autorizzate a partire dalle ore 10 del giorno venerdì 16 novembre. Per gli iscritti su My Live Nation sarà possibile prenotarli con un giorno di anticipo, a partire da giovedì 15 novembre.

mu

 
Dopo il clamoroso successo di San Siro nel 2010 e dello Stadio Olimpico nel 2013 – da cui è stato anche realizzato l’incredibile film concerto Muse – Live at Rome Olympic Stadium diretto da Matt Askem, i Muse torneranno a suonare nei due più grandi e prestigiosi stadi italiani, rispettivamente venerdì 12 luglio a Milano e sabato 20 luglio a Roma.
La band, pluripremiata ai Grammy Awards, icona del rock “multiplatino”,sarà live negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e in Europa (altre date saranno annunciate in seguito), per presentare il nuovo album “Simulation Theory” in uscita il 9 novembre per Warner Bros Records.
Per i Muse, conosciuti in tutto il mondo per i loro spettacoli live “incendiari” e “rivoluzionari” questo tour non farà eccezione e si preannuncia epico e ambizioso per dare ai propri fan – ormai abituati a veri e propri concerti evento –  un’esperienza sempre più “totale”, dal suono alle luci, dal palco ai video.
“La più grande stravaganza di successi sonori e visivi possibile” – Vancouver Sun
“Una strabiliante stravaganza… Una serata che stabilisce nuovi standard per le possibilità di arena rock.”  The Independent (UK)
 
I fan che hanno preordinato Simulation Theory (solo via http://www.muse.mu) entro il 9 novembre avranno il primo accesso ai biglietti a partire dal 13 novembre alle 10 (ora locale). I biglietti saranno in vendita al pubblico venerdì 16 novembre alle 9:00 GMT / 10:00 (ora locale).
 
The Simulation Theory World Tour presenterà un nuovo ed entusiasmante pacchetto Enhanced Experience che consente l’accesso a un esclusivo Pre-Show Party in Mixed Reality, sviluppato da Microsoft, con tre giochi di realtà virtuale originali, ispirati alle tracce di Simulation Theory. I vantaggi aggiuntivi di Enhanced Experience includono un biglietto premio per il concerto, un poster specifico, un’esperienza fotografica interattiva con oggetti di scena e cimeli degli ultimi video della band e altro ancora. I dettagli di Muse Enhanced Experience e Premium Ticket Bundle sono disponibili su www.cidentertainment.com/events/muse-tour/
 
Biglietti in prevendita su virginradio.it dalle ore 10 del 14 novembre
Biglietti in prevendita per i titolari di Carta American Express dalle ore 10 del 14 novembre
Biglietti in prevendita per gli iscritti My Live Nation dalle ore 10 del 15 novembre
Biglietti in vendita su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10 di venerdì 16 novembre
 
L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti all’interno dei comunicati ufficiali.

 

Articoli Correlati

 

THE DARKNESS @ CARROPONTE | SESTO SAN GIOVANNI – MILANO
Lug 20@19:30

 

20 LUGLIO 2019 | CARROPONTE | SESTO S. GIOVANNI (MI)

21 LUGLIO 2019 | FESTIVAL DI MAJANO | MAJANO (UD)

 

Attesissimi e adorati dal pubblico italiano, i The Darkness sono pronti a replicare la data dello scorso agosto: la band inglese sarà infatti nuovamente in Italia sabato 20 luglio 2019 al Carroponte diSesto San Giovanni (MI) e domenica 21 luglio 2019 al tradizionale Festival di Majano, nell’omonima località in provincia di Udine.

The Darkness nei primi anni 2000 sono stati in grado di riportare alla moda tutine attillate e folte chiome in pieno stile anni ’70. Il loro hard rock ispirato a mostri sacri come AC/DC, Led Zeppelin, T-Rex, The Queen e Van Halen ha bucato gli schermi delle emittenti musicali internazionali e surriscaldato le radio di milioni di ascoltatori. A ogni rock party che si rispetti infatti non possono mancare gli acuti in falsetto del cantante Justin Hawkins, accompagnati dalle schitarrate e dagli assoli del fratello Dan su hit intramontabili come Love Is Only a Feeling o One Way Ticket to Hell… and Back.

Justin (voce), Dan (chitarra), Frankie (basso) e Rufus (batteria) sono riusciti a portare avanti il proprio progetto musicale affrontando alti e bassi dovuti agli eccessi tipici del rock ’n roll, e dopo una pausa verso la fine degli anni ’00, sono tornati al successo pubblicando altri tre album. L’ultimo di questi,Pinewood Smile, è uscito nel 2017, supportato da singoli come All the Pretty GirlsSolid Gold eSouthern Trains e soprattutto da un’intensissima attività in tour. La band è già al lavoro su un nuovo album, e chissà che i quattro ragazzi d’Oltremanica non decidano di farci ascoltare qualche anticipazione dal vivo durante i concerti in arrivo.

Ecco i dettagli delle date:

THE DARKNESS
20 LUGLIO 2019 | CARROPONTE | SESTO SAN GIOVANNI – MILANO
Ingresso: 25,00€ + diritti di prevendita
Prevendite disponibili sul circuito Mailticket.

 
21 LUGLIO 2019 | FESTIVAL DI MAJANO | MAJANO (UD)
Ingresso: 30,00€ + diritti di prevendita
Prevendite disponibili sul circuito Ticketone.
MARK KNOPFLER (Dire Straits) @ Terme di Caracalla - Roma
Lug 20@20:00

Mark Knopfler Tour 2019, le date in Italia
10 maggio Mediolanum Forum Assago Milano
13 luglio Piazza Napoleone Lucca Summer Festival
17 luglio Palazzina di Caccia Stupinigi Sonic Park Nichelino Torino
18 luglio Arena della Regina Cattolica
20 e 21 luglio Terme di Caracalla Roma
22 luglio Arena Verona

Info sui biglietti:
SABATO 27 OTTOBRE ORE 9:00 PRESALE ONLINE su virginradio.it, registrati per ricevere il codice che renderà possibile l’acquisto.
SABATO 3 NOVEMBRE ORE 10:00 BIGLIETTI IN VENDITA su ticketone.it e dalessandroegalli.com
MARTEDI’ 6 NOVEMBRE ORE 10:00 PUNTI VENDITA TICKETONE

 

Mark Knopfler pubblicherà Down The Road Whenever il 16 novembre 2018 e sarà in tour con una band allargata a dieci elementi: Guy Fletcher (tastiere), Richard Bennett (chitarra), Jim Cox (piano), Mike McGoldrick (flauto), John McCusker (violino e cittern), Glenn Worf (basso), Danny Cummings (percussioni) e Ian Thomas (batteria). I nuovi elementi sono Graeme Blebins (sax) e Tom Walsh (tromba).

Torna per la quarta volta sul palco del Lucca Summer Festival Mark Knopfler con uno spettacolo in cui presenterà il suo nuovo album “Down The Road Wherever” e riproporrà i grandi brani della sua carriera accompagnato da una band di dieci elementi. 

Mark Knopfler, che farà uscire il suo nono album solista “Down The Road Wherever” il 16 Novembre, ha sempre visto le tournée come parte integrante del percorso di un album che fa dal comporre le canzoni alla registrazione fino alla performance live di quei brani insieme ai vecchi successi. 
Mark dice “Le mie canzoni sono fatte per essere eseguite live. Amo tutto il processo di scriverle da solo per poi registrarle insieme alla band ma alla fine la parte migliore sta nel suonarle dal vivo davanti a un pubblico. Mi piace tutto il circo, il viaggiare da città a città, e interagire con questo gruppo di musicisti è un piacere assoluto. Non vedo l’ora”. 
Knopfler, che ha registrato “Down The Road Wherever” nel studio British Grove, a Londra, si esibirà in tour con una band allargata a dieci elementi, la maggior parte dei quali ha già lavorato con lui per più di venti anni: 
Guy Fletcher (tastiere), Richard Bennett (chitarra), Jim Cox (piano), Mike McGoldrick (flauto), John McCusker (violino e cittern), Glenn Worf (basso), Danny Cummings (percussioni) e Ian Thomas (batteria). I nuovi elementi sono Graeme Blebins (sax) e Tom Walsh (tromba). 
“Down The Road Wherever” comprende 14 nuove eleganti canzoni di Knopfler ispirate da una vasta gamma di argomenti tra cui i suoi inizi con i Dire Straits a Deptford, un tifoso di calcio perso in una strana città, la costrizione di un musicista che fa autostop tra la neve e un uomo fuori dal tempo nel suo malandato caffè. Mark ha l’occhio di un poeta nel raccontare i dettagli che infondono alle sue canzoni quella sua unica psicogeografia, “dove il Delta incontra il Tyne” come lui descrive, e il suo caldo tono vocale insieme alla sua chitarra ricca di melodia sono più mozzafiato ed entusiasmanti che mai. Il tour vedrà Mark e la band suonare una selezione dei nuovi brani insieme ad alcune perle del suo straordinario catalogo e ad una o due sorprese dagli angoli più remoti del suo repertorio. 
Acclamato come uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi Mark Knopfler ha venduto pù di 120 milioni di album nell’arco della sua carriera solista e con i Dire Straits, e molte delle sue canzoni sono diventate dei veri e propri standard da ‘Money For Nothing’ a ‘Sultans of Swing’, da ‘Romeo & Juliet’ a ‘Walk Of Life’. Ha pubblicato otto album solisti oltre a registrare ‘Neck and Neck’ con il mito della chitarra Chet Atkins e a collaborare con Emmylou Harris in ‘All The Roadrunning’. Ha composto diverse colonne sonore tra cui ‘Local Hero’, ‘The Princess Bride’ e ‘Altamira’. In aggiunta alla produzione dei suo dischi Knopfler ha anche prodotto album per Bob Dylan e Randy Newman tra gli altri. Knopfler è stato nominato Membro dell’Impero Britannico nel 1999 e ha ottenuto il prestigioso Lifetime Achievement Award all’Ivor Novellos nel 2012.

Thom Yorke (Radiohead) @ Perugia, Arena Santa Giuliana
Lug 20@21:00

Thom Yorke, il carismatico leader dei Radiohead, ha annunciato che tornerà a breve in Italia ad esibirsi dal vivo con ben 5 concerti a luglio:

 

Prezzi Biglietti Thom Yorke Tour 2019

 

16 luglio – Barolo (CN), Piazza Colbert (Collisioni Festival) 
Posto unico: € 40,00 + diritti di prevendita17 luglio – Codroipo (UD), Villa Manin (Villa Manin Estate) 
Posto unico: € 50,00 + diritti di prevendita

18 luglio – Ferrara, Piazza Castello (Ferrara Sotto le Stelle) 
Posto unico: € 50,00 + diritti di prevendita

20 luglio – Perugia, Arena Santa Giuliana (Umbria Jazz) 
Posto unico: € 50,00 + diritti di prevendita

21 luglio – Roma, Auditorium Parco della Musica, Cavea (Roma Summer Fest) 
Parterre in piedi: € 55,00 + diritti di prevendita 
Tribuna centrale numerata: € 70,00 + diritti di prevendita 
Tribuna mediana numerata: € 70,00 + diritti di prevendita 
Tribuna laterale numerata: € 55,00 + diritti di prevendita 
Tribunetta alta numerata: € 45,00 + diritti di prevendita

 

All’attivo, Thom Yorke ha tre dischi solisti, un EP (Spitting Feathers) e una colonna sonora: l’artista ha infatti curato la soundtrack di Suspiria, il remake del noto film horror di Dario Argento ad opera di Luca Guadagnino.

I biglietti per i concerti di Thom Yorke di questa estate saranno disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati a partire ore 10:00 di venerdì 25 gennaio.

Thom Yorke eseguirà brani dalle sue opere da solista The Eraser, Tomorrow’s Modern Boxes e Atoms For Peace’sAmok con il produttore/collaboratore di lunga data Nigel Godrich e il visual artist Tarik Barri. Thom Yorke, cantautore, polistrumentista, compositore britannico e storico frontman dei Radiohead, è uno dei cantanti più importanti e influenti del nuovo millennio, inserito nella lista dei 100 migliori cantanti di sempre secondo Rolling Stone.

“The Eraser” è il titolo del suo primo album solista, pubblicato nel 2006 e prodotto da Nigel Godrich, produttore dei Radiohead. L’album ha debuttato nella Top 10 in UK e negli USA, ricevendo una nomination ai Britain’s Mercury Prize e una nomination ai Grammy Awards nella categoria “Miglior Album di Musica Alternativa”. Nel 2014 viene pubblicato a sorpresa il secondo album solista “Tomorrow’s Modern Boxes”. Tra il primo e il secondo disco solista, nel 2009 Thom Yorke fonda insieme a Flea (Red Hot Chilli Peppers), il produttore Nigel Godrich, il batterista Joey Wronker e il percussionista Mauro Refosco, il gruppo “Atoms For Peace”, pubblicando nel 2013 l’album di debutto “Amok”

Ora l’artista è pronto a salire sul palco di Collisioni per cantare ed entusiasmare i suoi fan. Ma le sorprese non sono finite: il weekend del 6 e 7 luglio tornerà come di consueto il ricco programma di incontri con ospiti internazionali della musica, della letteratura e del cinema nelle vie e nelle piazze del paese di Barolo. Molti altri artisti italiani e leggende del rock internazionale devono ancora essere annunciate per il più grande raduno rock dell’estate in collina.

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10:00 di venerdì 25 gennaio

Lug
21
Dom
THE DARKNESS @ FESTIVAL DI MAJANO | MAJANO (UD)
Lug 21@19:30

 

20 LUGLIO 2019 | CARROPONTE | SESTO S. GIOVANNI (MI)

21 LUGLIO 2019 | FESTIVAL DI MAJANO | MAJANO (UD)

 

Attesissimi e adorati dal pubblico italiano, i The Darkness sono pronti a replicare la data dello scorso agosto: la band inglese sarà infatti nuovamente in Italia sabato 20 luglio 2019 al Carroponte diSesto San Giovanni (MI) e domenica 21 luglio 2019 al tradizionale Festival di Majano, nell’omonima località in provincia di Udine.

The Darkness nei primi anni 2000 sono stati in grado di riportare alla moda tutine attillate e folte chiome in pieno stile anni ’70. Il loro hard rock ispirato a mostri sacri come AC/DC, Led Zeppelin, T-Rex, The Queen e Van Halen ha bucato gli schermi delle emittenti musicali internazionali e surriscaldato le radio di milioni di ascoltatori. A ogni rock party che si rispetti infatti non possono mancare gli acuti in falsetto del cantante Justin Hawkins, accompagnati dalle schitarrate e dagli assoli del fratello Dan su hit intramontabili come Love Is Only a Feeling o One Way Ticket to Hell… and Back.

Justin (voce), Dan (chitarra), Frankie (basso) e Rufus (batteria) sono riusciti a portare avanti il proprio progetto musicale affrontando alti e bassi dovuti agli eccessi tipici del rock ’n roll, e dopo una pausa verso la fine degli anni ’00, sono tornati al successo pubblicando altri tre album. L’ultimo di questi,Pinewood Smile, è uscito nel 2017, supportato da singoli come All the Pretty GirlsSolid Gold eSouthern Trains e soprattutto da un’intensissima attività in tour. La band è già al lavoro su un nuovo album, e chissà che i quattro ragazzi d’Oltremanica non decidano di farci ascoltare qualche anticipazione dal vivo durante i concerti in arrivo.

Ecco i dettagli delle date:

THE DARKNESS
20 LUGLIO 2019 | CARROPONTE | SESTO SAN GIOVANNI – MILANO
Ingresso: 25,00€ + diritti di prevendita
Prevendite disponibili sul circuito Mailticket.

 
21 LUGLIO 2019 | FESTIVAL DI MAJANO | MAJANO (UD)
Ingresso: 30,00€ + diritti di prevendita
Prevendite disponibili sul circuito Ticketone.
MARK KNOPFLER (Dire Straits) @ Terme di Caracalla - Roma
Lug 21@20:00

Mark Knopfler Tour 2019, le date in Italia
10 maggio Mediolanum Forum Assago Milano
13 luglio Piazza Napoleone Lucca Summer Festival
17 luglio Palazzina di Caccia Stupinigi Sonic Park Nichelino Torino
18 luglio Arena della Regina Cattolica
20 e 21 luglio Terme di Caracalla Roma
22 luglio Arena Verona

Info sui biglietti:
SABATO 27 OTTOBRE ORE 9:00 PRESALE ONLINE su virginradio.it, registrati per ricevere il codice che renderà possibile l’acquisto.
SABATO 3 NOVEMBRE ORE 10:00 BIGLIETTI IN VENDITA su ticketone.it e dalessandroegalli.com
MARTEDI’ 6 NOVEMBRE ORE 10:00 PUNTI VENDITA TICKETONE

 

Mark Knopfler pubblicherà Down The Road Whenever il 16 novembre 2018 e sarà in tour con una band allargata a dieci elementi: Guy Fletcher (tastiere), Richard Bennett (chitarra), Jim Cox (piano), Mike McGoldrick (flauto), John McCusker (violino e cittern), Glenn Worf (basso), Danny Cummings (percussioni) e Ian Thomas (batteria). I nuovi elementi sono Graeme Blebins (sax) e Tom Walsh (tromba).

Torna per la quarta volta sul palco del Lucca Summer Festival Mark Knopfler con uno spettacolo in cui presenterà il suo nuovo album “Down The Road Wherever” e riproporrà i grandi brani della sua carriera accompagnato da una band di dieci elementi. 

Mark Knopfler, che farà uscire il suo nono album solista “Down The Road Wherever” il 16 Novembre, ha sempre visto le tournée come parte integrante del percorso di un album che fa dal comporre le canzoni alla registrazione fino alla performance live di quei brani insieme ai vecchi successi. 
Mark dice “Le mie canzoni sono fatte per essere eseguite live. Amo tutto il processo di scriverle da solo per poi registrarle insieme alla band ma alla fine la parte migliore sta nel suonarle dal vivo davanti a un pubblico. Mi piace tutto il circo, il viaggiare da città a città, e interagire con questo gruppo di musicisti è un piacere assoluto. Non vedo l’ora”. 
Knopfler, che ha registrato “Down The Road Wherever” nel studio British Grove, a Londra, si esibirà in tour con una band allargata a dieci elementi, la maggior parte dei quali ha già lavorato con lui per più di venti anni: 
Guy Fletcher (tastiere), Richard Bennett (chitarra), Jim Cox (piano), Mike McGoldrick (flauto), John McCusker (violino e cittern), Glenn Worf (basso), Danny Cummings (percussioni) e Ian Thomas (batteria). I nuovi elementi sono Graeme Blebins (sax) e Tom Walsh (tromba). 
“Down The Road Wherever” comprende 14 nuove eleganti canzoni di Knopfler ispirate da una vasta gamma di argomenti tra cui i suoi inizi con i Dire Straits a Deptford, un tifoso di calcio perso in una strana città, la costrizione di un musicista che fa autostop tra la neve e un uomo fuori dal tempo nel suo malandato caffè. Mark ha l’occhio di un poeta nel raccontare i dettagli che infondono alle sue canzoni quella sua unica psicogeografia, “dove il Delta incontra il Tyne” come lui descrive, e il suo caldo tono vocale insieme alla sua chitarra ricca di melodia sono più mozzafiato ed entusiasmanti che mai. Il tour vedrà Mark e la band suonare una selezione dei nuovi brani insieme ad alcune perle del suo straordinario catalogo e ad una o due sorprese dagli angoli più remoti del suo repertorio. 
Acclamato come uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi Mark Knopfler ha venduto pù di 120 milioni di album nell’arco della sua carriera solista e con i Dire Straits, e molte delle sue canzoni sono diventate dei veri e propri standard da ‘Money For Nothing’ a ‘Sultans of Swing’, da ‘Romeo & Juliet’ a ‘Walk Of Life’. Ha pubblicato otto album solisti oltre a registrare ‘Neck and Neck’ con il mito della chitarra Chet Atkins e a collaborare con Emmylou Harris in ‘All The Roadrunning’. Ha composto diverse colonne sonore tra cui ‘Local Hero’, ‘The Princess Bride’ e ‘Altamira’. In aggiunta alla produzione dei suo dischi Knopfler ha anche prodotto album per Bob Dylan e Randy Newman tra gli altri. Knopfler è stato nominato Membro dell’Impero Britannico nel 1999 e ha ottenuto il prestigioso Lifetime Achievement Award all’Ivor Novellos nel 2012.

Thom Yorke (Radiohead) @ Roma, Auditorium Parco della Musica
Lug 21@21:00

Thom Yorke, il carismatico leader dei Radiohead, ha annunciato che tornerà a breve in Italia ad esibirsi dal vivo con ben 5 concerti a luglio:

 

Prezzi Biglietti Thom Yorke Tour 2019

 

16 luglio – Barolo (CN), Piazza Colbert (Collisioni Festival) 
Posto unico: € 40,00 + diritti di prevendita17 luglio – Codroipo (UD), Villa Manin (Villa Manin Estate) 
Posto unico: € 50,00 + diritti di prevendita

18 luglio – Ferrara, Piazza Castello (Ferrara Sotto le Stelle) 
Posto unico: € 50,00 + diritti di prevendita

20 luglio – Perugia, Arena Santa Giuliana (Umbria Jazz) 
Posto unico: € 50,00 + diritti di prevendita

21 luglio – Roma, Auditorium Parco della Musica, Cavea (Roma Summer Fest) 
Parterre in piedi: € 55,00 + diritti di prevendita 
Tribuna centrale numerata: € 70,00 + diritti di prevendita 
Tribuna mediana numerata: € 70,00 + diritti di prevendita 
Tribuna laterale numerata: € 55,00 + diritti di prevendita 
Tribunetta alta numerata: € 45,00 + diritti di prevendita

 

All’attivo, Thom Yorke ha tre dischi solisti, un EP (Spitting Feathers) e una colonna sonora: l’artista ha infatti curato la soundtrack di Suspiria, il remake del noto film horror di Dario Argento ad opera di Luca Guadagnino.

I biglietti per i concerti di Thom Yorke di questa estate saranno disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati a partire ore 10:00 di venerdì 25 gennaio.

Thom Yorke eseguirà brani dalle sue opere da solista The Eraser, Tomorrow’s Modern Boxes e Atoms For Peace’sAmok con il produttore/collaboratore di lunga data Nigel Godrich e il visual artist Tarik Barri. Thom Yorke, cantautore, polistrumentista, compositore britannico e storico frontman dei Radiohead, è uno dei cantanti più importanti e influenti del nuovo millennio, inserito nella lista dei 100 migliori cantanti di sempre secondo Rolling Stone.

“The Eraser” è il titolo del suo primo album solista, pubblicato nel 2006 e prodotto da Nigel Godrich, produttore dei Radiohead. L’album ha debuttato nella Top 10 in UK e negli USA, ricevendo una nomination ai Britain’s Mercury Prize e una nomination ai Grammy Awards nella categoria “Miglior Album di Musica Alternativa”. Nel 2014 viene pubblicato a sorpresa il secondo album solista “Tomorrow’s Modern Boxes”. Tra il primo e il secondo disco solista, nel 2009 Thom Yorke fonda insieme a Flea (Red Hot Chilli Peppers), il produttore Nigel Godrich, il batterista Joey Wronker e il percussionista Mauro Refosco, il gruppo “Atoms For Peace”, pubblicando nel 2013 l’album di debutto “Amok”

Ora l’artista è pronto a salire sul palco di Collisioni per cantare ed entusiasmare i suoi fan. Ma le sorprese non sono finite: il weekend del 6 e 7 luglio tornerà come di consueto il ricco programma di incontri con ospiti internazionali della musica, della letteratura e del cinema nelle vie e nelle piazze del paese di Barolo. Molti altri artisti italiani e leggende del rock internazionale devono ancora essere annunciate per il più grande raduno rock dell’estate in collina.

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10:00 di venerdì 25 gennaio

Lug
22
Lun
MARK KNOPFLER (Dire Straits) @ Arena Verona
Lug 22@20:00

Mark Knopfler Tour 2019, le date in Italia
10 maggio Mediolanum Forum Assago Milano
13 luglio Piazza Napoleone Lucca Summer Festival
17 luglio Palazzina di Caccia Stupinigi Sonic Park Nichelino Torino
18 luglio Arena della Regina Cattolica
20 e 21 luglio Terme di Caracalla Roma
22 luglio Arena Verona

Info sui biglietti:
SABATO 27 OTTOBRE ORE 9:00 PRESALE ONLINE su virginradio.it, registrati per ricevere il codice che renderà possibile l’acquisto.
SABATO 3 NOVEMBRE ORE 10:00 BIGLIETTI IN VENDITA su ticketone.it e dalessandroegalli.com
MARTEDI’ 6 NOVEMBRE ORE 10:00 PUNTI VENDITA TICKETONE

 

Mark Knopfler pubblicherà Down The Road Whenever il 16 novembre 2018 e sarà in tour con una band allargata a dieci elementi: Guy Fletcher (tastiere), Richard Bennett (chitarra), Jim Cox (piano), Mike McGoldrick (flauto), John McCusker (violino e cittern), Glenn Worf (basso), Danny Cummings (percussioni) e Ian Thomas (batteria). I nuovi elementi sono Graeme Blebins (sax) e Tom Walsh (tromba).

Torna per la quarta volta sul palco del Lucca Summer Festival Mark Knopfler con uno spettacolo in cui presenterà il suo nuovo album “Down The Road Wherever” e riproporrà i grandi brani della sua carriera accompagnato da una band di dieci elementi. 

Mark Knopfler, che farà uscire il suo nono album solista “Down The Road Wherever” il 16 Novembre, ha sempre visto le tournée come parte integrante del percorso di un album che fa dal comporre le canzoni alla registrazione fino alla performance live di quei brani insieme ai vecchi successi. 
Mark dice “Le mie canzoni sono fatte per essere eseguite live. Amo tutto il processo di scriverle da solo per poi registrarle insieme alla band ma alla fine la parte migliore sta nel suonarle dal vivo davanti a un pubblico. Mi piace tutto il circo, il viaggiare da città a città, e interagire con questo gruppo di musicisti è un piacere assoluto. Non vedo l’ora”. 
Knopfler, che ha registrato “Down The Road Wherever” nel studio British Grove, a Londra, si esibirà in tour con una band allargata a dieci elementi, la maggior parte dei quali ha già lavorato con lui per più di venti anni: 
Guy Fletcher (tastiere), Richard Bennett (chitarra), Jim Cox (piano), Mike McGoldrick (flauto), John McCusker (violino e cittern), Glenn Worf (basso), Danny Cummings (percussioni) e Ian Thomas (batteria). I nuovi elementi sono Graeme Blebins (sax) e Tom Walsh (tromba). 
“Down The Road Wherever” comprende 14 nuove eleganti canzoni di Knopfler ispirate da una vasta gamma di argomenti tra cui i suoi inizi con i Dire Straits a Deptford, un tifoso di calcio perso in una strana città, la costrizione di un musicista che fa autostop tra la neve e un uomo fuori dal tempo nel suo malandato caffè. Mark ha l’occhio di un poeta nel raccontare i dettagli che infondono alle sue canzoni quella sua unica psicogeografia, “dove il Delta incontra il Tyne” come lui descrive, e il suo caldo tono vocale insieme alla sua chitarra ricca di melodia sono più mozzafiato ed entusiasmanti che mai. Il tour vedrà Mark e la band suonare una selezione dei nuovi brani insieme ad alcune perle del suo straordinario catalogo e ad una o due sorprese dagli angoli più remoti del suo repertorio. 
Acclamato come uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi Mark Knopfler ha venduto pù di 120 milioni di album nell’arco della sua carriera solista e con i Dire Straits, e molte delle sue canzoni sono diventate dei veri e propri standard da ‘Money For Nothing’ a ‘Sultans of Swing’, da ‘Romeo & Juliet’ a ‘Walk Of Life’. Ha pubblicato otto album solisti oltre a registrare ‘Neck and Neck’ con il mito della chitarra Chet Atkins e a collaborare con Emmylou Harris in ‘All The Roadrunning’. Ha composto diverse colonne sonore tra cui ‘Local Hero’, ‘The Princess Bride’ e ‘Altamira’. In aggiunta alla produzione dei suo dischi Knopfler ha anche prodotto album per Bob Dylan e Randy Newman tra gli altri. Knopfler è stato nominato Membro dell’Impero Britannico nel 1999 e ha ottenuto il prestigioso Lifetime Achievement Award all’Ivor Novellos nel 2012.

Lug
23
Mar
Pete Doherty & The Puta Madres @ cesena - acieloaperto
Lug 23@20:00

Peter Doherty & The Puta Madres annunciano l’unica data italiana: si esibiranno martedì 23 luglio alla Rocca Malatestiana di Cesena per la rassegna Acieloaperto.

Nato nel 2016 il progetto torna a un sound garage rock caratteristico delle prime avventure musicali di Doherty e pubblicherà l’album d’esordio omonimo il 26 aprile, anticipato dal singolo “Who’s Been Having You Over”. La band è composta dal chitarrista Jack Jones (membro anche dei Trampolene), dalla tastierista Katia DeVidas, dal violinista Miki Beavis, dal bassista Michael “Miggles” Bontemps e dal batterista Rafa.

– 23 luglio Acieloaperto – Rocca Malatestiana, Cesena
Prezzo biglietto 25 € + d.p. oppure 27 € in cassa la sera dello show.

Biglietti disponibili su Ticketone e Vivaticket dalle ore 11:00 di mercoledì 13 marzo.

Organziza Hub Music Factory.

 

 

Retro Pop Live e Hub Music Factory presentano:

PETER DOHERTY & THE PUTA MADRES in concerto
martedì 23 luglio 2019
acieloaperto, Rocca Malatestiana di Cesena

►BIGLIETTI
25 € + d.d.p., disponibili in prevendita su TicketOne e Vivaticket da mercoledì 13 marzo alle ore 11.
27 € alla cassa la sera dell’evento.

PETER DOHERTY & THE PUTA MADRES
Pete Doherty, fondatore dei The Libertines e Babyshambles sarà ad “acieloaperto” per presentare dal vivo i brani del nuovo album in uscita ad aprile, insieme al grande repertorio con i successi dei The Libertines, dei Babyshambles e della sua carriera solista.

Nati nel 2016 durante un tour dei The Libertines nell’America del Sud, The Puta Madres mirano a ricercare un sound garage rock caratteristico delle prime avventure musicale di Doherty, mediato però da una maggiore raffinatezza dei suoni derivata dalle numerose esperienze artistiche del frontman. La band è composta, oltre che da Doherty, dal chitarrista Jack Jones (membro anche dei Trampolene), dalla tastierista Katia DeVidas, dal violinista Miki Beavis, dal bassista Michael “Miggles” Bontemps e dal batterista Rafa.

►CONTATTI
Info line: +39 339 214 0806
retropoplive@gmail.com
www.acieloaperto.it
facebook.com/acieloapertofestival
twitter.com/RetroPopLive – #acieloaperto
instagram.com/retropoplive/

Lug
29
Lun
Sting @ Lucca Summer Festival - Lucca
Lug 29@19:30

Cherrytree Management e Live Nation sono orgogliose di annunciare il tour europeo di Sting, My Songs, che partirà la prossima estate con show e concerti in festival prestigiosi . Sting farà tappa in Italia con due date il:

29 luglio- Lucca Summer Festival – Lucca

30 a Padova – Arena Live @ Gran Teatro GEOX – Padova.

Sting: My Songs sarà un tour dinamico e divertente che si concentrerà sulle canzoni più amate scritte dall’artista durante la sua prolifica carriera come solista e frontman dei Police, costellata di successi e premi tra cui 16 Grammy Awards. I fan avranno modo di sentire hit come “Englishman in New York”, “Fields of Gold”, “Shape of My Heart”, “Every Breath You Take”, “Roxanne”, “Message in a bottle” e tante altre…
Sting suonerà come sempre accompagnato dalla sua band.

Gli iscritti al Fan Club di Sting avranno la possibilità di acquistare i biglietti esclusivi per i due concerti a partire dalle ore 15.00 di giovedì 27 dicembre 2018 su www.sting.com.
La messa in vendita generale partirà invece dalle ore 16.00 di venerdì 28 dicembre su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

 

Ecco gli artisti che si esibiranno il 27 maggio in Piazza Duomo a Milano per RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO 2019, che poi arriverà con un altro cast al Foro Italico di Palermo il 29 giugno: Alessandra Amoroso, Loredana Bertè, Francesco Gabbani, Guè Pequeno, Marco Mengoni, Ermal Meta, Sfera Ebbasta, Tiromancino, Ultimo e per Radio Italia World Sting.

Presentano Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, suona la Mediterranean Orchestra diretta dal Maestro Bruno Santori. Ecco la conferenza stampa di oggi, con ospiti Ermal Meta e Guè Pequeno e con un annuncio speciale che riguarda un terzo evento a Malta.

Il tour a supporto di “My Songs” prevede, per questa estate, anche due concerti italiani, il 29 luglio in Piazza Napoleone a Lucca al Lucca Summer Festival e il giorno seguente all’Arena Live di Padova.

EDIZIONE 2019. Dal 2012 è l’appuntamento musicale live e gratuito più atteso dell’anno: RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO torna quest’anno a Milano e Palermo; l’evento organizzato da Radio Italia si terrà infatti in Piazza Duomo lunedì 27 Maggio, con orario d’inizio fissato alle 19.30 circa, e al Foro Italico sabato 29 Giugno.

L’evento, come sempre gratuito e realizzato grazie alla collaborazione con il Comune di Milano, si svolgerà nella splendida cornice di Piazza del Duomo e sarà presentato da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu che, da sette anni, accolgono i protagonisti sul palco con simpatia e professionalità, riservando per ognuno di loro un momento dedicato di intrattenimento. Nel backstage, lo speaker Marco Maccarini incontrerà i protagonisti della kermesse; alla speaker Manola Moslehi il compito di raccogliere le emozioni del pubblico.

L’ottava edizione di RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO vedrà esibirsi sul palco di Milano, accompagnati dalla Mediterranean Orchestra diretta dal Maestro Bruno Santori: Amoroso, Bertè, Gabbani, Guè Pequeno, Mengoni, Ermal Meta, Sfera Ebbasta, Tiromancino, Ultimo e per Radio Italia World Sting, uno degli artisti più distintivi e influenti al mondo come dimostra la sua lunga carriera riassunta nell’album che uscirà il 24 maggio “My songs”.

 

PER TUTTI. Grazie alla condivisione su tutti i mezzi del gruppo Radio Italia, RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO sarà occasione di intrattenimento non solo per chi sarà presente in piazza, ma anche per tutti gli appassionati della musica in Italia e nel mondo. L’evento sarà infatti trasmesso in diretta su Radio Italia, Radio Italia Tv (canale 70 DTT, canale 725 SKY, canale 35 TivùSat, solo in Svizzera Video Italia HD) e in streaming audio/video su radioitalia.it. Vivrà sulle App gratuite “iRadioItalia” per iPhone, iPad, Android, Windows Phone, Windows 10 e su tutti i dispositivi Echo, lo smart speaker di Amazon.

RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO 2019 sarà trasmesso in contemporanea su REAL TIME (canale 31), il canale dedicato all’intrattenimento femminile di Discovery Italia, sul NOVE, il canale generalista del gruppo, e in streaming sul servizio OTT gratuito Dplay (dplay.com). RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO 2019 sarà come sempre un’edizione 100% social: l’evento vivrà in tempo reale sulle pagine social ufficiali di Radio Italia e di Real Time, Facebook, Twitter e Instagram, con l’hashtag ufficiale #rilive.

Lug
30
Mar
Sting @ Arena Live @ Gran Teatro GEOX - Padova
Lug 30@19:30

Cherrytree Management e Live Nation sono orgogliose di annunciare il tour europeo di Sting, My Songs, che partirà la prossima estate con show e concerti in festival prestigiosi . Sting farà tappa in Italia con due date il:

29 luglio- Lucca Summer Festival – Lucca

30 luglio – Arena Live @ Gran Teatro GEOX – Padova.

Sting: My Songs sarà un tour dinamico e divertente che si concentrerà sulle canzoni più amate scritte dall’artista durante la sua prolifica carriera come solista e frontman dei Police, costellata di successi e premi tra cui 16 Grammy Awards. I fan avranno modo di sentire hit come “Englishman in New York”, “Fields of Gold”, “Shape of My Heart”, “Every Breath You Take”, “Roxanne”, “Message in a bottle” e tante altre…
Sting suonerà come sempre accompagnato dalla sua band.

Gli iscritti al Fan Club di Sting avranno la possibilità di acquistare i biglietti esclusivi per i due concerti a partire dalle ore 15.00 di giovedì 27 dicembre 2018 su www.sting.com.
La messa in vendita generale partirà invece dalle ore 16.00 di venerdì 28 dicembre su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

 

Ecco gli artisti che si esibiranno il 27 maggio in Piazza Duomo a Milano per RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO 2019, che poi arriverà con un altro cast al Foro Italico di Palermo il 29 giugno: Alessandra Amoroso, Loredana Bertè, Francesco Gabbani, Guè Pequeno, Marco Mengoni, Ermal Meta, Sfera Ebbasta, Tiromancino, Ultimo e per Radio Italia World Sting.

Presentano Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, suona la Mediterranean Orchestra diretta dal Maestro Bruno Santori. Ecco la conferenza stampa di oggi, con ospiti Ermal Meta e Guè Pequeno e con un annuncio speciale che riguarda un terzo evento a Malta.

Il tour a supporto di “My Songs” prevede, per questa estate, anche due concerti italiani, il 29 luglio in Piazza Napoleone a Lucca al Lucca Summer Festival e il giorno seguente all’Arena Live di Padova.

EDIZIONE 2019. Dal 2012 è l’appuntamento musicale live e gratuito più atteso dell’anno: RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO torna quest’anno a Milano e Palermo; l’evento organizzato da Radio Italia si terrà infatti in Piazza Duomo lunedì 27 Maggio, con orario d’inizio fissato alle 19.30 circa, e al Foro Italico sabato 29 Giugno.

L’evento, come sempre gratuito e realizzato grazie alla collaborazione con il Comune di Milano, si svolgerà nella splendida cornice di Piazza del Duomo e sarà presentato da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu che, da sette anni, accolgono i protagonisti sul palco con simpatia e professionalità, riservando per ognuno di loro un momento dedicato di intrattenimento. Nel backstage, lo speaker Marco Maccarini incontrerà i protagonisti della kermesse; alla speaker Manola Moslehi il compito di raccogliere le emozioni del pubblico.

L’ottava edizione di RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO vedrà esibirsi sul palco di Milano, accompagnati dalla Mediterranean Orchestra diretta dal Maestro Bruno Santori: Amoroso, Bertè, Gabbani, Guè Pequeno, Mengoni, Ermal Meta, Sfera Ebbasta, Tiromancino, Ultimo e per Radio Italia World Sting, uno degli artisti più distintivi e influenti al mondo come dimostra la sua lunga carriera riassunta nell’album che uscirà il 24 maggio “My songs”.

 

PER TUTTI. Grazie alla condivisione su tutti i mezzi del gruppo Radio Italia, RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO sarà occasione di intrattenimento non solo per chi sarà presente in piazza, ma anche per tutti gli appassionati della musica in Italia e nel mondo. L’evento sarà infatti trasmesso in diretta su Radio Italia, Radio Italia Tv (canale 70 DTT, canale 725 SKY, canale 35 TivùSat, solo in Svizzera Video Italia HD) e in streaming audio/video su radioitalia.it. Vivrà sulle App gratuite “iRadioItalia” per iPhone, iPad, Android, Windows Phone, Windows 10 e su tutti i dispositivi Echo, lo smart speaker di Amazon.

RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO 2019 sarà trasmesso in contemporanea su REAL TIME (canale 31), il canale dedicato all’intrattenimento femminile di Discovery Italia, sul NOVE, il canale generalista del gruppo, e in streaming sul servizio OTT gratuito Dplay (dplay.com). RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO 2019 sarà come sempre un’edizione 100% social: l’evento vivrà in tempo reale sulle pagine social ufficiali di Radio Italia e di Real Time, Facebook, Twitter e Instagram, con l’hashtag ufficiale #rilive.

Ago
30
Ven
FLORENCE + THE MACHINE, THE 1975, PVRIS @ MILANO ROCKS - Milano AREA EXPO
Ago 30@16:00

Ritorna uno dei festival più attesi e cool per portare una ‘ventata d’aria fresca’ nell’estate italiana, MILANO ROCKS.

Quest’anno due gli appuntamenti confermati per il festival prodotto da Live Nation Italia: venerdì 30 e sabato 31 agosto 2019 presso MIND Milano Innovation District AREA EXPO. L’area dove avranno luogo i concerti è la stessa che aveva ospitato l’anno scorso la prima edizione.

Gli artisti che si esibiranno quest’anno saranno come sempre di altissimo livello: dopo i già annunciati FLORENCE + THE MACHINE e THE 1975 ecco arrivare ora i PVRIS nella giornata di venerdì 30 agosto.

FLORENCE + THE MACHINE ha da poco incantato 30.000 spettatori durante i suoi concerti sold-out all’Unipol Arena di Bologna e al Pala Alpitour di Torino. In scaletta tutti i successi della cantante da “Hunger” fino all’indimenticabile performance di “Dog Days Are Over”, passando per l’ultimo singolo “Moderation”.

Sul palco anche i THE 1975 e le new entry PVRIS.

PVRIS rappresentano il culmine della passione artistica senza freni inibitori come dimostrato dal loro pubblico internazionale di fedelissimi che continua a seguirli e ‘nutrirsi’ della loro musica. Il frontman Lynn Gunn, il chitarrista Alex Babinski e il bassista/tastierista Brian MacDonald ispirano ai loro fan il coraggio di esplorare, abbracciare e celebrare le identità e personalità di ciascuno di noi. L’ultimo album della band, All We Know of Heaven, All We Need of Hell ha ricevuto grandi consensi dalla critica e dal pubblico ed è stato definito Q Magazine come un “punto di unione fra The Cure, Chvres e Florence+The Machine”. Si sono esibiti al Coachella, Reading, Leeds e Lollapalooza.

Sabato 31 agosto invece è la volta di TWENTY-ONE PILOTS. Il duo è reduce da uno spettacolare concerto sold-out all’Unipol Arena di Bologna. L’energia trascinante di brani come “Stressed Out”, “Jumpsuit” e “Heathens” ha coinvolto i fan attraverso i suoni  della batteria, tromba, chitarra, basso, pianoforte e persino ukulele.

La rivelazione BILLIE EILISH, invece, ha tenuto il suo concerto sold-out al Fabrique di Milano, dove ha sovvertito i canoni della musica pop (l’artista è in procinto di pubblicare il suo debut album “When we all fall asleep, where do we go?” il prossimo 29 marzo).

Durante la giornata ci saranno anche i FIDLAR, rock-band statunitense formatasi nel 2009 e formata da Elvis Kuehn (voce e chitarra),  Zac Carpenter (voce e chitarra), Max Kuehn (batteria) e Brandon Schwartzel (basso).

Il terzo disco del gruppo s’intitola Almost Free ed è stato pubblicato quest’anno.  La band è nata da un fortuito incontro tra Elvis (il cui padre è membro della leggendaria band punk T.S.O.L.) e Zac in uno studio di registrazione dove quest’ultimo lavorava come sound engineer.

www.milanorocks.it

I biglietti per entrambe le giornate del festival sono disponibili su www.ticketmaster.itwww.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

Milano Rocks prenderà ufficialmente il via il 30 agosto presso MIND Milan Innovation District Area EXPO dopo il grande successo della prima edizione, che aveva portato sul palco mostri sacri della musica internazionale quali THIRTY SECONDS TO MARS, THE NATIONAL e IMAGINE DRAGONS. Questi ultimi avevano addirittura battuto il record per maggior numero di spettatori paganti di tutta la loro carriera (oltre 60.000) proprio al festival.

 

VENERDI 30 AGOSTO

🔊 FLORENCE + THE MACHINE
Dopo il sold-out di Bologna e Torino,l’artista che ha creato un nuovo modo di essere rockstar arriva a Milano assieme a
🔊 THE 1975
la band che per NME “ha segnato un punto di svolta nella musica”.
🔊 PVRIS

Prezzi biglietti per la giornata del 30 agosto:
▸ PIT: € 55,00 + diritti di prevendita
▸ POSTO UNICO: € 45,00 + diritti di prevendita
▸ Pacchetto “MILANO ROCKS PARTY”: € 261,75

Il Pacchetto ROCKS PARTY include:
> Biglietto di Posto Unico in un’area riservata
> Trasporto dai cancelli d’ingresso fino all’area concerto (1km)
> Preshow Party con cena a buffet dalle ore 18.00 alle ore 21.00 in un’area riservata
> Open Bar (nell’area riservata) a partire dalle ore 18.00 fino a fine concerto
> Buono di € 30,00 da spendere negli stand di merchandising ufficiali del festival
> Pass laminato di ricordo

 

SABATO 31 AGOSTO

🔊 TWENTY ONE PILOTS
Dopo il rapidissimo sold-out dello show di Bologna, arrivano a Milano Rocks assieme a
🔊 BILLIE EILISH il nuovo fenomeno della musica pop mondiale
per una serata evento indimenticabile
🔊 FIDLAR

Prezzi biglietti per la giornata del 31 agosto:

▸ PIT: € 60,00 + diritti di prevendita
▸ POSTO UNICO: € 50,00 + diritti di prevendita
▸ Pacchetto “MILANO ROCKS PARTY”: € 267,50

Il Pacchetto ROCKS PARTY include:
> Biglietto di Posto Unico in un’area riservata
> Trasporto dai cancelli d’ingresso fino all’area concerto (1km)
> Preshow Party con cena a buffet dalle ore 18.00 alle ore 21.00 in un’area riservata
> Open Bar (nell’area riservata) a partire dalle ore 18.00 fino a fine concerto
> Buono di € 30,00 da spendere negli stand di merchandising ufficiali del festival
> Pass laminato di ricordo

Ago
31
Sab
TWENTY ONE PILOTS, BILLIE EILISH, FIDLAR @ MILANO ROCKS - Milano AREA EXPO
Ago 31@16:00

Ritorna uno dei festival più attesi e cool per portare una ‘ventata d’aria fresca’ nell’estate italiana, MILANO ROCKS.

Quest’anno due gli appuntamenti confermati per il festival prodotto da Live Nation Italia: venerdì 30 e sabato 31 agosto 2019 presso MIND Milano Innovation District AREA EXPO. L’area dove avranno luogo i concerti è la stessa che aveva ospitato l’anno scorso la prima edizione.

Gli artisti che si esibiranno quest’anno saranno come sempre di altissimo livello: dopo i già annunciati FLORENCE + THE MACHINE e THE 1975 ecco arrivare ora i PVRIS nella giornata di venerdì 30 agosto.

FLORENCE + THE MACHINE ha da poco incantato 30.000 spettatori durante i suoi concerti sold-out all’Unipol Arena di Bologna e al Pala Alpitour di Torino. In scaletta tutti i successi della cantante da “Hunger” fino all’indimenticabile performance di “Dog Days Are Over”, passando per l’ultimo singolo “Moderation”.

Sul palco anche i THE 1975 e le new entry PVRIS.

PVRIS rappresentano il culmine della passione artistica senza freni inibitori come dimostrato dal loro pubblico internazionale di fedelissimi che continua a seguirli e ‘nutrirsi’ della loro musica. Il frontman Lynn Gunn, il chitarrista Alex Babinski e il bassista/tastierista Brian MacDonald ispirano ai loro fan il coraggio di esplorare, abbracciare e celebrare le identità e personalità di ciascuno di noi. L’ultimo album della band, All We Know of Heaven, All We Need of Hell ha ricevuto grandi consensi dalla critica e dal pubblico ed è stato definito Q Magazine come un “punto di unione fra The Cure, Chvres e Florence+The Machine”. Si sono esibiti al Coachella, Reading, Leeds e Lollapalooza.

Sabato 31 agosto invece è la volta di TWENTY-ONE PILOTS. Il duo è reduce da uno spettacolare concerto sold-out all’Unipol Arena di Bologna. L’energia trascinante di brani come “Stressed Out”, “Jumpsuit” e “Heathens” ha coinvolto i fan attraverso i suoni  della batteria, tromba, chitarra, basso, pianoforte e persino ukulele.

La rivelazione BILLIE EILISH, invece, ha tenuto il suo concerto sold-out al Fabrique di Milano, dove ha sovvertito i canoni della musica pop (l’artista è in procinto di pubblicare il suo debut album “When we all fall asleep, where do we go?” il prossimo 29 marzo).

Durante la giornata ci saranno anche i FIDLAR, rock-band statunitense formatasi nel 2009 e formata da Elvis Kuehn (voce e chitarra),  Zac Carpenter (voce e chitarra), Max Kuehn (batteria) e Brandon Schwartzel (basso).

Il terzo disco del gruppo s’intitola Almost Free ed è stato pubblicato quest’anno.  La band è nata da un fortuito incontro tra Elvis (il cui padre è membro della leggendaria band punk T.S.O.L.) e Zac in uno studio di registrazione dove quest’ultimo lavorava come sound engineer.

www.milanorocks.it

I biglietti per entrambe le giornate del festival sono disponibili su www.ticketmaster.itwww.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

Milano Rocks prenderà ufficialmente il via il 30 agosto presso MIND Milan Innovation District Area EXPO dopo il grande successo della prima edizione, che aveva portato sul palco mostri sacri della musica internazionale quali THIRTY SECONDS TO MARS, THE NATIONAL e IMAGINE DRAGONS. Questi ultimi avevano addirittura battuto il record per maggior numero di spettatori paganti di tutta la loro carriera (oltre 60.000) proprio al festival.

 

VENERDI 30 AGOSTO

🔊 FLORENCE + THE MACHINE
Dopo il sold-out di Bologna e Torino,l’artista che ha creato un nuovo modo di essere rockstar arriva a Milano assieme a
🔊 THE 1975
la band che per NME “ha segnato un punto di svolta nella musica”.
🔊 PVRIS

Prezzi biglietti per la giornata del 30 agosto:
▸ PIT: € 55,00 + diritti di prevendita
▸ POSTO UNICO: € 45,00 + diritti di prevendita
▸ Pacchetto “MILANO ROCKS PARTY”: € 261,75

Il Pacchetto ROCKS PARTY include:
> Biglietto di Posto Unico in un’area riservata
> Trasporto dai cancelli d’ingresso fino all’area concerto (1km)
> Preshow Party con cena a buffet dalle ore 18.00 alle ore 21.00 in un’area riservata
> Open Bar (nell’area riservata) a partire dalle ore 18.00 fino a fine concerto
> Buono di € 30,00 da spendere negli stand di merchandising ufficiali del festival
> Pass laminato di ricordo

 

SABATO 31 AGOSTO

🔊 TWENTY ONE PILOTS
Dopo il rapidissimo sold-out dello show di Bologna, arrivano a Milano Rocks assieme a
🔊 BILLIE EILISH il nuovo fenomeno della musica pop mondiale
per una serata evento indimenticabile
🔊 FIDLAR

Prezzi biglietti per la giornata del 31 agosto:

▸ PIT: € 60,00 + diritti di prevendita
▸ POSTO UNICO: € 50,00 + diritti di prevendita
▸ Pacchetto “MILANO ROCKS PARTY”: € 267,50

Il Pacchetto ROCKS PARTY include:
> Biglietto di Posto Unico in un’area riservata
> Trasporto dai cancelli d’ingresso fino all’area concerto (1km)
> Preshow Party con cena a buffet dalle ore 18.00 alle ore 21.00 in un’area riservata
> Open Bar (nell’area riservata) a partire dalle ore 18.00 fino a fine concerto
> Buono di € 30,00 da spendere negli stand di merchandising ufficiali del festival
> Pass laminato di ricordo

Mike Patton (Faith No More) – Mondo Cane @ Prato, Piazza Duomo / Settembre Prato è Spettacolo
Ago 31@19:00

Finalmente l’attesa è finita. MONDO CANE, il progetto tutto italiano di MIKE PATTON, tornerà a distanza di 9 anni nella nostra penisola questa estate per due imperdibili concerti! Il 31 agosto a Patro in occasione di Settembre|Prato è Spettacolo, il Festival organizzato da Fonderia Cultart in collaborazione con il Comune di Prato e la Regione Toscana, mentre il 2 settembre a Milano al Teatro degli Arcimboldi.

L’Orchestra che accompagnerà Mike Patton sarà la Camerata Strumentale «Città di Prato», insieme a lui sul palco anche alcuni dei migliori musicisti italiani.

MIKE PATTON, storico leader dei Faith No More, ama il nostro belpaese, parla fluentemente italiano e MONDO CANE è la sua rivisitazione personale de grandi successi della musica nostrana.
Brani come ‘Il Cielo In Una Stanza’, ’20 Km Al Giorno’ e ‘L’Uomo Che Non Sapeva Amare’ sono solo alcune fra le varie chicche che Patton e la sua band ci regaleranno in un questo show con tanto di orchestra al seguito.

Sarà un viaggio nel tempo, caratterizzato dal tocco sperimentale e gangsta del singer californiano più amato e seguito degli ultimi vent’anni, che oggi sfida i nostri grandi classici: da Gino Paoli, a Luigi Tenco, passando per Fred Buscaglione e Fred Bongusto.

Di seguito tutti i dettagli:

MIKE PATTON

31/08/19 Prato, Piazza Duomo / Settembre Prato è Spettacolo

02/09/19 Milano, Teatro degli Arcimboldi

Biglietti sul circuito Ticketone

Info: www.ponderosa.it

 

Set
2
Lun
Mike Patton (Faith No More) – Mondo Cane @ Milano, Teatro degli Arcimboldi
Set 2@19:00

Finalmente l’attesa è finita. MONDO CANE, il progetto tutto italiano di MIKE PATTON, tornerà a distanza di 9 anni nella nostra penisola questa estate per due imperdibili concerti! Il 31 agosto a Patro in occasione di Settembre|Prato è Spettacolo, il Festival organizzato da Fonderia Cultart in collaborazione con il Comune di Prato e la Regione Toscana, mentre il 2 settembre a Milano al Teatro degli Arcimboldi.

L’Orchestra che accompagnerà Mike Patton sarà la Camerata Strumentale «Città di Prato», insieme a lui sul palco anche alcuni dei migliori musicisti italiani.

MIKE PATTON, storico leader dei Faith No More, ama il nostro belpaese, parla fluentemente italiano e MONDO CANE è la sua rivisitazione personale de grandi successi della musica nostrana.
Brani come ‘Il Cielo In Una Stanza’, ’20 Km Al Giorno’ e ‘L’Uomo Che Non Sapeva Amare’ sono solo alcune fra le varie chicche che Patton e la sua band ci regaleranno in un questo show con tanto di orchestra al seguito.

Sarà un viaggio nel tempo, caratterizzato dal tocco sperimentale e gangsta del singer californiano più amato e seguito degli ultimi vent’anni, che oggi sfida i nostri grandi classici: da Gino Paoli, a Luigi Tenco, passando per Fred Buscaglione e Fred Bongusto.

Di seguito tutti i dettagli:

MIKE PATTON

31/08/19 Prato, Piazza Duomo / Settembre Prato è Spettacolo

02/09/19 Milano, Teatro degli Arcimboldi

Biglietti sul circuito Ticketone

Info: www.ponderosa.it

 

Set
28
Sab
Helmet @ Bloom, Mezzago (Mi)
Set 28@20:00

Dagli insegnamenti jazz e post-punk esplodono gli HELMET, risposta firmata East Coast al grunge di Seattle.
Alternative metal caratterizzato da growl corrosivo e suoni distorti, gli HELMET hanno fatto della sperimentazione musicale la loro forza portante: dalla collaborazione con il gruppo rap HOUSE OF PAIN alla militanza di John Tempesta (ROB ZOMBIE, TESTAMENT) e Frank Bello (ANTHRAX) all’interno della line-up, gli HELMET hanno dimostrato di essere una band versatile e dinamica dall’intensità inarrestabile.

Gli HELMET verranno a trovarci per due date incandescenti per celebrare i loro 30 anni di carriera!

28 Settembre 2019 | Bloom, Mezzago (Mi)
29 Settembre 2019 | Locomotiv, Bologna

Evento Fb Mezzago (MI): https://www.facebook.com/events/400653260773652/
Evento Fb Bologna: https://www.facebook.com/events/1091760324358661/

Le prevendite saranno disponibili a partire dal 2 maggio presso i canali autorizzati.

Per informazioni:

www.hellfirebooking.com
info@hellfirebooking.com

Set
29
Dom
Helmet @ Locomotiv, Bologna
Set 29@20:00

Dagli insegnamenti jazz e post-punk esplodono gli HELMET, risposta firmata East Coast al grunge di Seattle.
Alternative metal caratterizzato da growl corrosivo e suoni distorti, gli HELMET hanno fatto della sperimentazione musicale la loro forza portante: dalla collaborazione con il gruppo rap HOUSE OF PAIN alla militanza di John Tempesta (ROB ZOMBIE, TESTAMENT) e Frank Bello (ANTHRAX) all’interno della line-up, gli HELMET hanno dimostrato di essere una band versatile e dinamica dall’intensità inarrestabile.

Gli HELMET verranno a trovarci per due date incandescenti per celebrare i loro 30 anni di carriera!

28 Settembre 2019 | Bloom, Mezzago (Mi)
29 Settembre 2019 | Locomotiv, Bologna

Evento Fb Mezzago (MI): https://www.facebook.com/events/400653260773652/
Evento Fb Bologna: https://www.facebook.com/events/1091760324358661/

Le prevendite saranno disponibili a partire dal 2 maggio presso i canali autorizzati.

Per informazioni:

www.hellfirebooking.com
info@hellfirebooking.com

Ott
14
Lun
VOLBEAT, BARONESS, DANKO JONES @ Milano, Fabrique
Ott 14@20:00

I VOLBEAT annunciano oggi la prima leg del loro “Rewind, Replay, Rebound World tour” che farà tappa in Italia il prossimo 14 ottobre 2019 al Fabrique di Milano:

 

14 ottobre 2019 Milano, Fabrique

Special Guest: BARONESS + DANKO JONES

 

biglietti saranno disponibili per l’acquisto dalle ore 10.00 di venerdì 24 maggio su Ticketmaster, Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati.

Tutti coloro che pre-ordineranno l’album dallo store ufficiale dei Volbeat riceveranno un codice per la pre-sale che garantirà l’accesso alle vendite per primi per le date inglesi ed europee a partire dalle ore 10.00 di martedì 21 maggio.

I membri del fanclub Rebels and Angels avranno accesso alla prevendita a partire dalle ore 13.00 dello stesso giorno.

Gli iscritti a MyLiveNation su Livenation avranno la possibilità, invece, di accedere alla vendita anticipata dalle ore 10.00 di mercoledì 22 maggio.

 

Nov
24
Dom
Greta Van Fleet @ Alcatraz - Milano
Nov 24@20:30

Vi ricordiamo che la data a Milank dei Greta Van Fleet è rimandata al 24 Novembre.

Rimane confermata la data estiva al Bologna Sonic Park.

Vertigo

 
Dic
3
Mar
SKILLET @ MAGAZZINI GENERALI, MILANO
Dic 3@20:00

A cinque anni di distanza dall’ultima esibizione su suolo italiano, arrivano gli Skillet!

Una delle band più di successo del 21esimo secolo, gli Skillet Music spiccano per una discografia rock poliedrica e inarrestabile che li ha portati a scalare vette inimmaginabili.

Dall’inclusione dei loro singoli in eventi del WWE e della Marvel, in numerosi videogiochi e in un ammontare impressionante di film e serie TV alla vincita di premi quali il Rock Recorded Song of the Year ed il Billboard Music Award, gli Skillet si sono affermati come una band chiave della musica contemporanea, conquistando folle attraverso l’intero globo così come due nomination per un Grammy, varie apparizioni su testate come USA Today e New York Times e il terzo posto nella Billboard 200 del 2016.

Il gruppo si esibirà in un’unica data questo dicembre per un’esperienza da brividi!

SKILLET
3 DICEMBRE
MAGAZZINI GENERALI, MILANO

Prevendite online a partire da venerdì 17 maggio alle ore 10!

 

evento fb

Dic
12
Gio
Marillion with the Orchestra @ Auditorium della Conciliazione, Roma
Dic 12@21:15

I MARILLION, la più grande band della seconda generazione del prog-rock made in England, torneranno a suonare nel Regno Unito e in Europa nel 2019 per festeggiare il 40esimo anniversario di onorata carriera!

I Marillion saranno accompagnati da un ensemble di eccellenti musicisti classici, saranno in Italia venerdì 13 dicembre a Padova, al Gran Teatro Geox. Evento da non perdere in una location adatto ad un momento musicale di tale natura e di tale importanza. Biglietti in vendita da oggi su suTicketmaster.it, per un indimenticabile ritorno nel nostro paese.

venerdì 13 dicembre 2019, ore 21:15
Gran Teatro Geox – Padova

Gli spettacoli saranno impreziositi dalla presenza, sul palco, di elementi orchestrali di grande esperienza e talento: il quartetto d’archi “In Praise of Folly”, oltre a Sam Morris al corno francese ed Emma Halnan al flauto. Con questo stesso ensemble i MARILLION si sono esibiti, nel dicembre del 2017, alla Royal Albert Hall di Londra, in un concerto che è andato sold out a pochissime ore dall’annuncio e che è stato definito dal pubblico e dagli addetti ai lavori “uno dei migliori nella storia della band”. “All One Tonight. Live at the Royal Albert Hall” è stato poi pubblicato su DVD, Blu-Ray, CD e Vinile, raggiungendo la vetta delle classifiche in ben cinque Paesi.

I MARILLION suoneranno brani tratti dalla loro quarantennale carriera, senza contare che il 2019 è l’anno delle celebrazioni per i 30 anni di presenza del frontman Steve Hogarth nella band! «Sono passati davvero 30 anni?! –ha dichiarato Hogarth, aggiungendo: Steve Rothery mi ricorda che ricorre anche il suo 40esimo anniversario, quindi si tratta di una doppia celebrazione! Aggiungeremo questi sei meravigliosi musicisti alla band per l’intero tour: sono splendidi professionisti nonché buoni amici, e abbiamo già dato prova della chimica che abbiamo insieme sul palco».

www.zedlive.com

 
 
I Marillion, band della seconda generazione del prog-rock made in England, torneranno a suonare nel Regno Unito e in Europa nel 2019 per festeggiare i 40 anni di carriera. Tappa anche in Italia: il 12 dicembre a Roma, all’Auditorium della Conciliazione, e il 13 a Padova, al Gran Teatro Geox. Sul palco anche elementi orchestrali: il quartetto d’archi “In Praise of Folly”, oltre a Sam Morris al corno francese ed Emma Halnan al flauto.
    La band suonerà brani tratti dalla sua quarantennale carriera, senza contare che il 2019 è l’anno delle celebrazioni per i 30 anni di presenza del frontman Steve Hogarth nel gruppo
.
    “Sono passati davvero 30 anni?!”, ha dichiarato Hogarth, per poi aggiungere: “Steve Rothery mi ricorda che ricorre anche il suo 40/o anniversario, quindi si tratta di una doppia celebrazione.
    Aggiungeremo questi sei meravigliosi musicisti alla band per l’intero tour: splendidi professionisti nonché buoni amici, e abbiamo già dato prova della chimica che abbiamo insieme sul palco”.
Dic
13
Ven
Marillion with the Orchestra @ Gran Teatro Geox – Padova
Dic 13@21:15

I MARILLION, la più grande band della seconda generazione del prog-rock made in England, torneranno a suonare nel Regno Unito e in Europa nel 2019 per festeggiare il 40esimo anniversario di onorata carriera!

I Marillion saranno accompagnati da un ensemble di eccellenti musicisti classici, saranno in Italia venerdì 13 dicembre a Padova, al Gran Teatro Geox. Evento da non perdere in una location adatto ad un momento musicale di tale natura e di tale importanza. Biglietti in vendita da oggi su suTicketmaster.it, per un indimenticabile ritorno nel nostro paese.

venerdì 13 dicembre 2019, ore 21:15
Gran Teatro Geox – Padova

Gli spettacoli saranno impreziositi dalla presenza, sul palco, di elementi orchestrali di grande esperienza e talento: il quartetto d’archi “In Praise of Folly”, oltre a Sam Morris al corno francese ed Emma Halnan al flauto. Con questo stesso ensemble i MARILLION si sono esibiti, nel dicembre del 2017, alla Royal Albert Hall di Londra, in un concerto che è andato sold out a pochissime ore dall’annuncio e che è stato definito dal pubblico e dagli addetti ai lavori “uno dei migliori nella storia della band”. “All One Tonight. Live at the Royal Albert Hall” è stato poi pubblicato su DVD, Blu-Ray, CD e Vinile, raggiungendo la vetta delle classifiche in ben cinque Paesi.

I MARILLION suoneranno brani tratti dalla loro quarantennale carriera, senza contare che il 2019 è l’anno delle celebrazioni per i 30 anni di presenza del frontman Steve Hogarth nella band! «Sono passati davvero 30 anni?! –ha dichiarato Hogarth, aggiungendo: Steve Rothery mi ricorda che ricorre anche il suo 40esimo anniversario, quindi si tratta di una doppia celebrazione! Aggiungeremo questi sei meravigliosi musicisti alla band per l’intero tour: sono splendidi professionisti nonché buoni amici, e abbiamo già dato prova della chimica che abbiamo insieme sul palco».

www.zedlive.com

 
 
I Marillion, band della seconda generazione del prog-rock made in England, torneranno a suonare nel Regno Unito e in Europa nel 2019 per festeggiare i 40 anni di carriera. Tappa anche in Italia: il 12 dicembre a Roma, all’Auditorium della Conciliazione, e il 13 a Padova, al Gran Teatro Geox. Sul palco anche elementi orchestrali: il quartetto d’archi “In Praise of Folly”, oltre a Sam Morris al corno francese ed Emma Halnan al flauto.
    La band suonerà brani tratti dalla sua quarantennale carriera, senza contare che il 2019 è l’anno delle celebrazioni per i 30 anni di presenza del frontman Steve Hogarth nel gruppo
.
    “Sono passati davvero 30 anni?!”, ha dichiarato Hogarth, per poi aggiungere: “Steve Rothery mi ricorda che ricorre anche il suo 40/o anniversario, quindi si tratta di una doppia celebrazione.
    Aggiungeremo questi sei meravigliosi musicisti alla band per l’intero tour: splendidi professionisti nonché buoni amici, e abbiamo già dato prova della chimica che abbiamo insieme sul palco”.