COREY TAYLOR “Gli Slipknot senza di me?È possibile”

Gli Slipknot suoneranno a Milano nel 2020

Corey Taylor - Slipknot live @ Mystic Festival 2019, Cracovia - foto di Angeli Daniele

Corey Taylor ha affermato che gli Slipknot potrebbero tranquillamente continuare la carriera anche senza la sua presenza.

Il cantante ha ammesso questa cosa durante un’intervista a Metal Hammer, mentre rifletteva sul fatto che ormai gli Slipknot sono attivi da vent’anni e non sa per quanto riuscirà ancora ad indossare la maschera.

Corey ha aggiunto:

Insomma, man mano che gli anni sono passati quest’idea ha attraversato la mia mente. È diventato sempre più faticoso. Nessuno avrebbe pensato che saremmo arrivati a compiere i 20 anni di attività.

Se non fossi più in grado di continuare, mi fermerei. Ma ciò non vuol dire che si fermerebbe anche il resto della band. Se non dovessi più essere in grado di indossare la maschera degli Slipknot, qualcuno prenderebbe il mio posto.

Ci ho pensato: se si presentasse la giusta persona e la band fosse d’accordo, mi toglierei la maschera.

Non è la prima volta che Corey Taylor parla di questo argomento. Tre anni fa, infatti, alla domanda se fosse stanco di essere in tour, rispose:

Onestamente, se tu me l’avessi chiesto un anno fa ti avrei detto di no. Ma ora inizio ad esserlo. Ormai non sono più giovane. 

Non so se mi ritirerei dalle scene. Ad un certo punto prenderei le distanze dagli Slipknot perchè non sono certo che, a 50 anni, riuscirei a reggere l’energia di quella musica. Non vorrei che gli altri della band si sentissero frenati perchè io non ce la faccio più fisicamente. Quindi questo non vuol dire che lascerei il mondo musicale, semplicemente lascerei gli Slipknot.

Ovviamente, all’epoca questo commento fece spaventare i fan e così, Corey, pubblicò su twitter:

NON STO LASCIANDO GLI SLIPKNOT! Bisogna ascoltare/leggere il mio commento all’interno del contesto. 

Ed infatti, almeno per il momento, i fan degli Slipknot e di Corey Taylor possono stare tranquilli.

Uscirà a brevissimo, il 9 Agosto per Roadrunner, il sesto album della band: “We Are Not Your Kind

Dopo l’anticipazione di qualche giorno fa ecco il video di “Solway Firth“, il nuovo singolo degli SLIPKNOT, con spezzoni della nuova serie originale di Amazon, The Boys, creata con Uproxx e Amazon Prime Vide

Gli Slipknot hanno rivelato un ‘teaser’ del loro tour europeo 2020, annunciando le città dove la band porterà il loro nuovissimo e spettacolare show live.
Avremo quindi modo di vederli a Milano nel 2020!
Sarà possibile accedere alle prevendite anticipate del tour pre-ordinando l’album.
Infatti, i fan che pre-ordineranno l’attesissimo nuovo disco degli Slipknot (il sesto della loro carriera), ‘WE ARE NOT YOUR KIND‘, prima delle 12.30 (ora italiana) dell’8 agosto via Roadrunner Records e-store, avranno accesso esclusivo ad un codice che garantirà l’accesso anticipato alle vendite dei primi biglietti della leg europea.
Per pre-ordinare il disco e ottenere il codice esclusivo di accesso alle prevendite, visitare il sito http://smarturl.it/RR.Slipknot
 
Dublino, Irlanda
Manchester, Gran Bretagna
Newcastle, Gran Bretagna
Glasgow, Gran Bretagna
Sheffield, Gran Bretagna
Nottingham, Gran Bretagna
Cardiff, Gran Bretagna
Birmingham, Gran Bretagna
Londra, Gran Bretagna
Amsterdam, Olanda
Francoforte, Germania
Parigi, Francia
Lussemburgo, Lussemburgo
Lione, Francia
Budapest, Ungheria
Lodz, Polonia
Stuttgart, Germania
Monaco, Germania
Milano, Italia
Zurigo, Svizzera
Vienna, Austria
Amburgo, Germania
Berlino, Germania
Dortmund, Germania
Copenhagen, Danimarca
Stoccolma, Svezia
Oslo, Norvegia
Helsinki, Finlandia

 

 

 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*