COREY TAYLOR (SLIPKNOT): collaborare con TOM SAVINI sulla nuova maschera “è stato fighissimo”

Heavy Metal Hill ha recentemente condotto un’intervista con il frontman degli SLIPKNOT Corey Taylor. Alcuni estratti:

Sul prossimo album SLIPKNOT, “We Are Not Your Kind”:

“E’ davvero buio, la musica potrebbe rientrare tra “Iowa” e “Vol. 3: (The Subliminal Verses)”. E’ sperimentale, ma pesante. È aggressivo, ma ha un sacco di melodie, penso che la gente lo apprezzerà davvero”

Sulla collaborazione con la leggenda degli effetti speciali Tom Savini nella sua nuova maschera degli SLIPKNOT:

“E’ stata la cosa più bella di sempre. Ci ha fatto andare a casa sua. E’ il museo horror fantascientifico più bello di sempre. La mia maschera è stata modellata nella sua scuola di Pittsburgh. Ho lavorato con il suo socio Jason Baker. Il fan che è in me è ancora fuori di testa.

Quello che i fan possono aspettarsi di vedere nel prossimo tour degli SLIPKNOT:

“Stiamo cercando esplorare nuovi territori che non abbiamo mai affrontato prima, non solo in termini di set ma anche visivamente da un punto di vista live. Cerchiamo costantemente di vedere ciò che può essere esplorato artisticamente. Clown [M. Shawn Crahan] è il migliore del settore; la sua mente è come un alveare dell’arte. Cerca costantemente di trovare modi per superare tutti. È piuttosto stimolante…

“Siamo in continua evoluzione, questa band cerca sempre di cercare nuove cose piuttosto che fare qualcosa che abbiamo già fatto, che è difficile da fare quando si cerca di dare alle persone un senso di familiarità… Penso che siamo abbastanza bravi, e questo album è il nostro passo in avanti con i nuovi ragazzi…”

Gli SLIPKNOT pubblicheranno il loro nuovo album, intitolato “We Are Not Your Kind“, il 9 agosto 2019 su Roadrunner Records.

L’album è stato prodotto dalla band e da Greg Fidelman, che ha lavorato con Metallica e  Slayer tra gli altri. Tra i pezzi notiamo anche un titolo in italiano, “Nero Forte”.

 

Gli Spliknot suoneranno al Bologna Sonic Park giovedì 27 giugno:

 

Il successo di Stupinigi Sonic Park ha spinto Vertigo e Reverse Agency ad espandere gli orizzonti e conquistare anche la città di Bologna. Dopo qualche anno di assenza l’Arena Parco Nord, venue storica che ha accolto gli show italiani di alcuni tra i più grossi artisti mondiali, riapre finalmente ai grossi concerti e si trasforma in BOLOGNA SONIC PARK, una lunga serie di eventi che si svolgeranno la prossima estate nella location di via Stalingrado.
 
E il primo grande evento dell’estate bolognese sarà quello che probabilmente verrà ricordato come uno dei più grossi raduni metal italiani. 
Il prossimo 27 Giugno, direttamente dall’Iowa, dopo tre anni di assenza dai palchi italiani, tornano nel nostro paese SLIPKNOT: una delle metal band più attese ed influenti degli ultimi 20 anni. Corey Taylor & co. sono pronti ad indossare nuovamente le loro (nove) maschere, salire sul palco e suonare i loro brani a tutto volume per farci saltare ed urlare in una serata che rimarrà scritta nella storia dei live estivi più coinvolgenti di sempre. 
 
Si tratterà di una giornata dai suoni heavy, che vedrà sul palco del BOLOGNA SONIC PARK anche altri grossi nomi del panorama metal internazionale (e nazionale) che si esibiranno prima di SLIPKNOT. Si tratta di un bill d’eccezione, con alcuni tra i nomi più grossi del metal mondiale.
 
Questa sarà la line-up della giornata:
 
SLIPKNOT
AMON AMARTH
TESTAMENT
CORROSION OF CONFORMITY
LACUNA COIL
ELUVEITIE
+ opening act
 
27.06 Bologna Sonic Park c/o Arena Parco Nord
 
Inizio concerti ore 13.30
Apertura cancelli ore 11.30
 
Prezzo del biglietto: a partire da €65,00 + d.p.
 
Biglietti in vendita su ticketone.it a partire da mercoledì 24 ottobre ore 10.00

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*