I potenti heavy metallers valdostani Crohm, dopo la recente firma con Sliptrick Records, tornano con il nuovo album “Humanity” il 21 Marzo 2017.
 
“La data di uscita del disco non è casuale” racconta Riccardo Taraglio, bassista della band, “abbiamo scelto il 21 Marzo per l’Equinozio di Primavera, momento in cui le potenti energie della Natura, simboleggiate da un Drago, tornano a fluire nel Mondo; la Terra si copre di colori e la Vita torna a scorrere.”

A 30 anni dalla prima registrazione, il viaggio dei Crohm riparte questa volta dal profondo della Psiche umana con l’intento di esplorarla, svelarla, guardarla senza paura e senza pietà .
“Humanity” suona potente e aggressivo, racchiude antitesi e sinergie di un’umanità  fatta di passioni, di desideri, di violenti moti d’animo, ma anche di sogni e di improvvisi e inaspettati gesti di coraggio. “Abbiamo voluto sviscerare l’animo umano” dice Claudio Zac Zanchetta, lead guitar della band “dai meandri piùoscuri e nascosti fino ai picchi piùalti e luminosi”.
La voce di Sergio Fiorani, cavalca un heavy metal ricco di sfumature, che unisce riff taglienti a melodia, sprigionando un’energia dirompente che risveglia le coscienze.
“Humanity” è la rappresentazione di una band in continua evoluzione, pronta a mettersi in gioco insieme all’ascoltatore alla scoperta della propria individualità . “Provengo dalla tua mente”… Sono l’alieno dentro di te”…” dice “Alien”, brano che apre il disco, “Sì, tu mi chiami, e io chiamo te!”

La registrazione, il mixaggio e il mastering dell’album sono stati affidati a Giulio Capone, (Temperance, Bejelit, Black Oceans) presente anche come keyboard nel brano “Nothing Else”.

Preparatevi a risvegliare il drago che c’è in voi, “KYDAH! Keep your Dragon Alive”.
 
Tracklist:
1. Alien | 2. The Call | 3. The Dark Side | 4. Nothing Else | 5. Insatiable | 6. Lost Soul | 7. Fields Painted Red | 8. The Noise of Silence | 9. Run for your Life (The Escape) | 10. Town after Town

www.facebook.com/Crohmaosta

Author

Write A Comment

X