Il cantante dei Blur e dei Gorillaz Damon Albarn si è esibito venerdì 20 dicembre a Matera in occasione della cerimonia conclusiva dell’anno della città lucana da Capitale Europea della cultura.

Il cantante britannico ha cantato da solista col solo pianoforte alcune delle più famose canzoni dei suoi gruppi, tra cui “Girls and Boys” dei Blur. Durante la canzone, però, Albarn si è fermato scocciato per riprendere il pubblico che stava battendo le mani fuori tempo.

“La canto con voi, ma dovete battere le mani a tempo… sapete cosa intendo… dovete essere il mio metronomo… dovete fare di meglio… mi dispiace… Potete fare meglio di così!” col suo tipico ed irritante (per alcuni) accento inglese.

La canzone è ripartita “we try it again” con il cantante che ha iniziato battendo le mani sul pianoforte tra qualche fischio del pubblico…

Ecco il video dell’esibizione, il rimprovero parte circa al 16esimo minuto:

redazione
Author

Write A Comment

X