I-DAYS – Annunciate due grandi band internazionali

Si arricchisce il cast di I-DAYS 2018 all’AREA EXPO – Experience Milano, dopo l’annuncio dei Pearl Jam, The Killers e Liam Gallagher, si aggiunge lo straordinario appuntamento del 24 giugno con il meglio del rock internazionale: Queens Of The Stone Age e The Offspring. Un’occasione unica e da non perdere per vederli insieme in Italia, in esclusiva solo per I-DAYS!

Queens of The Stone Age, band capitanata da Joshua Homme, tornano in Italia per una data imperdibile il 24 giugno agli I-DAYS, dopo il clamoroso sold out all’ Unipol Arena di Bologna dello scorso novembre.

 Dopo centinaia di live epici e le nomination ai Grammy, i Queens Of The Stone Age riemergono dal deserto con il settimo album, “Villains”, accompagnato da un tour mondiale di grandissimo successo. Prodotto da Mark Ronson, “Villains“ è il primo album dei Queens Of The Stone Age da “…Like Clockwork” del 2013, album che ha portato la band per la prima volta al #1 posto in classifica in U.S. e al #2 in UK. In “Villains” appare inconfondibile, come sempre, il sound rock’n’roll che la band porterà in giro per il mondo.

The Offspring, la leggendaria punk-rock band formata da Dexter Holland, Noodles, Greg K e Pete Parada, torna in Italia dopo il successo delle date estive al Rock In Roma e Collisioni.

Il 2018 potrebbe essere anche l’anno del ritorno discografico, dopo aver segnato per sempre la storia del rock con brani come “Self Esteem,” “Come Out And Play (Keep ‘Em Separated),” “The Kids Aren’t Alright” e “You’re Gonna Go Far, Kid”. Ad annunciarlo, a margine della loro performance al festival Rock in Rio, è stato lo stesso Holland: «Sì, è vero, stiamo lavorando a questo progetto. È un po’ che ci stiamo dietro, abbiamo già qualche canzone pronta».

The Offspring sono tra le band più longeve e leggendarie del punk. Il loro album “Smash” del 1994 è il disco più venduto di sempre da un’etichetta indipendente.

I-DAYS MILANO 2018 si terrà nella nuova location all’AREA EXPO-Milano Experience: un’area verde specifica attrezzata per i grandi concerti all’interno dello spazio che ha ospitato EXPO 2015. Finalmente anche in Italia ci sarà un luogo altamente qualificato con tutti i servizi treni, metro, parcheggi, servizi igienici residenti e un ambiente adeguato per accogliere nel miglior modo il pubblico della musica live internazionale.

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*