Terzo sigillo per i Demons & Wizards, per chi non lo sapesse una sorta di supergruppo formato da Hansi Kürsch (Blind Guardian) e Jon Schaffer (Iced Earth).
C’è sempre una grande attesa e curiosità quando iniziano a circolare voci su un possibile nuovo album di questo progetto, nato nel 1997 e concretizzatosi con la pubblicazione di tre studio album.

III’ dopo ritardi vari vede finalmente la luce in questo difficile 2020, sono passati ben quindici anni da ‘Touched By The Crimson King’ un lungo periodo soprattutto se parliamo di musica, per cui risulta anche difficile immaginare come possa essersi evoluto il progetto dei due musicisti.
La copertina si presenta cupa e oscura, dalle tinte quasi horror, caratteristica che comunque non sarà presente nelle canzoni, undici, che compongono questa nuova uscita discografica.
Per quanto riguarda l’aspetto musicale, ormai la definizione di power metal va stretta ai Demons & Wizards. La band oggi ha un sound che comprende si una componente power ma gli arrangiamenti e le strutture appaiono più complesse e difficili rispetto al passato.
Diabolic’, primo brano in scaletta con i suoi otto minuti spazia da momenti atmosferici e drammatici ad altri prettamente metal e molto energici.
Decisamente più “leggera” la successiva ‘Invincible’ molto chorus-oriented e che richiama alla memoria i Blind Guardian dell’ultimo periodo.
Wolves In Winter’ è metal allo stato puro, uno dei brani più duri del disco, mentre ‘Final Warning’ risulta stancante con il suo tempo sincopato e una melodia che non decolla mai.
Timeless Spirit’ è un altro pezzo decisamente lungo, suoni acustici e dal sapore medioevale lasciano il posto al rock che ci conduce al finale, in un crescendo che riesce a coinvolgere l’ascoltatore.

Nella parte centrale del disco troviamo due pezzi che non mi hanno convinto molto ossia ‘Dark Side Of Her Majesty’ e ‘Midas Disease’. Deboli e poco convincenti le melodie che anche dopo ripetuti ascolti non lasciano alcun segno.
Interessante ‘New Dawn’ un hard/metal dai tratti oscuri e originale e ‘Universal Truth’ trascinante nella sua melodia.
Nel finale la tensione non cala con l’infuocata ‘Split’ brano tirato e molto ritmico e la conclusiva ‘Children Of Cain’ un piccolo viaggio musicale tra Blind Guardian Iced Earth e Demons & Wizard.

Rimango dell’idea che sia Hansi Kürsch che Jon Schaffer, il meglio lo abbiano dato con le rispettive band, ciò non toglie che ‘III’ sia un buon disco, magari non il capolavoro che da tanti anni aspettavamo, ma comunque un prodotto ben fatto che regala momenti di ottima musica e ahimè qualche piccolo sbadiglio.

www.facebook.com/demonsandwizardsofficial

Tracklist:

1.Diabolic
2.Invincible
3.Wolves In Winter
4.Final Warning
5.Timeless Spirit
6.Dark Side Of Her Majesty
7.Midas Disease
8.New Dawn
9.Universal Truth
10.Split
11.Children Of Cain

Band:

Hansi Kürsch – voce
Jon Schaffer – chitarra, basso, tastiere, cori

Jim Morris – chitarra
Jake Dreyer – chitarra
Ruben Drake – basso
Brent Smedley – batteria

Write A Comment

X