DEVIN TOWNSEND non può ancora ascoltare l’album “Sex & Religion” di Steve VAI dove ha cantato

steve vai

Devin Townsend dice che “ancora non si può ascoltare” in “Sex & Religion”, l’album del 1993 che ha realizzato con Steve Vai.

Pubblicato sotto il nome della band VAI, il disco vide il leggendario chitarrista unire le forze con incredibili musicisti, tra cui il batterista Terry Bozzio e il bassista T.M. Stevens. Per creare un lavoro che era radicalmente diverso dal 1990 “Passion And Warfare”. La band si sciolse dopo che l’album era finito, e Vai successivamente andò in tour solo con Townsend e diversi session batteristi e bassisti.

Durante una sessione di domande e risposte alla proiezione londinese del mese scorso del documentario sulla realizzazione del suo ultimo album, “Empath”, a Townsend è stato chiesto cosa ne pensa di “Sex & Religion” a più di 25 anni dalla pubblicazione dell’album:

“Non riesco ancora ad ascoltarlo”, ha risposto. “E non è per la musica, è per quello che risuona, ed è stato un bellissimo disco, ed è stato un periodo bellissimo…

“Sono andato a L.A. per quel disco e avevo 20 anni”, ha continuato. “E ho avuto l’idealismo che penso che molti musicisti abbiano prima di essere coinvolti in esso, dove, nella tua mente, hai questa impressione che se diventi un musicista, è facile;  ottieni video e hai il tuo album nei negozi e tutti questi tipi di cose ed è stato fatto con me, penso, dal mio. Sono sempre stato interessato, non alla spiritualità, ma come la musica è una cosa invisibile,.. connessa allo spirito.

Ancora

“… Queste persone non sono come me…E quando sono arrivato, mi sono reso conto molto velocemente che tutti sono fottuti, nessuno lo sa, nessuno ha risposte.
Steve non lo sa, l’etichetta non lo sa, e penso perché il mio legame con ciò che la musica è stata nella mia la mente è stata immediatamente ridimensionata.

continua

Il disco di Steve Vai è in sintonia con me con quel tipo di paradigma fondamentale, quindi non riconosco la musica tanto quanto ciò che ha fatto alla mia connessione con la musica.
Sto per fare gli STRAPPING YOUNG LAD, e farò musica dove tutto brucia ” . E la musica, per me, era qualcosa a cui mi sentivo così legato quando pensavo: “Oh, sono tutte cazzate”, volevo solo che fosse orrore. “

Devin ha aggiunto:

“La musica e l’album e l’esperienza sono stati per me enormi, e la musica e le esibizioni sono tutte cose di cui sono incredibilmente orgoglioso, ma non posso ascoltarlo, non a causa della musica, ma a causa di ciò che rappresenta per la mia vita, è stato un momento molto complicato, ma Steve.  è uno dei miei migliori amici al mondo, e ha fatto molto per me. Non avrei fatto nulla di tutto ciò, e non solo: continuo ad essere un grande fan del suo lavoro. Prima di incontrarlo, Steve Vai era tutto per me…”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X