DIABULUS IN MUSICA: E’ disponibile il lyric video ‘The Misfit’s Swing’ dal nuovo ‘Euphonic Entropy’

Viaggia nel tempo e balla al ritmo di “The Misfit’s Swing” con il secondo potente singolo del prossimo album dei DIABULUS IN MUSICA, ‘Euphonic Entropy’, in uscita il 14 febbraio per la Napalm Records! Un inno per chi è abbandonato e incompreso, “The Misfit’s Swing” – musicalmente ispirato alla febbre dello swing degli anni Trenta. Porta l’ascoltatore nella mente dell’emarginato reietto, che rifiuta le norme conformiste e cerca invece di abbracciare la propria unicità. Nonostante le lotte che i disadattati affrontano ogni giorno, i disadattati continuano a lottare per la libertà dai compromessi e dagli sguardi giudicanti, mirando all’apprezzamento di queste differenze personali e alla realizzazione dell’autostima.

 

Questo passaggio emotivo, rappresentato sia a livello testuale che strumentale, si svolge anche nello spazio del video lirico che lo accompagna. Proprio come nel caso della danza stessa, il fascino melodico audiovisivo di “The Misfit’s Swing” dimora nel passato, con palette di colori seppia e interni vintage. Facilmente riconducibile alla copertina e alla sublime atmosfera musicale della prossima uscita, il video lirico è, allo stesso tempo, un regalo e un omaggio ai fan. Non solo include il filmato di loro che ballano “The Misfit’s Swing”, ma, proprio come la canzone stessa, affronta anche il rassicurante sentimento di collettività tra individui isolati dal mondo esterno.

Con il loro secondo singolo, DIABULUS IN MUSICA convince gli ascoltatori che la loro vita in mezzo ad altre persone può assomigliare per molti aspetti a una danza – e che non c’è modo migliore per attraversarla con fiducia che al suono di “The Misfit’s Swing”.

Tracklist:
1. A Lucid Chaos
2. Race to Equilibrium
3. Nuevo Rumbo
4. The Misfit’s Swing
5. In Quest of Sense
6. Otoi
7. Blurred Dreams
8. On the Edge
9. Our Last Gloomy Dance
10. One Step Higher
11. Blind Muse
12. In the Vortex

DIABULUS IN MUSICA is:
Vocals: Zuberoa Aznárez
Keyboards: Gorka Elso
Drums: David Carrcia
Guitar: Alexey Kolygin
 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X