Duff McKagan parla di Axl Roses e Slash come sue fonti di ispirazione a migliorarsi sempre

In una nuova intervista con Mistress Carrie del Worcester / Boston, stazione radio del Massachusetts WAAF , Duff McKagan ha parlato di come i suoi compagni di band di GUNS N ‘ROSES Axl Rose e Slash lo abbiano ispirato e lo continuino ad ispirare a diventare un musicista migliore.

Ecco cosa dice Duff di AXL:

Guardando Axl prepararsi per uno spettacolo – un’ora e mezzo di riscaldamento vocale è straordinario. Poi quando sale sul palco diventa un qualcosa di speciale che solo lui ha.  Quel ragazzo non ha potuto telefonare in un concerto … Non poteva farlo. Morirebbe per primo, credo, dovresti sparargli la testa. e poi un’altro ora e mezzo di defaticamento, davvero grande.

Su Slash

…guardando Slash suonare la chitarra per tutto il giorno a lungo, e poi perdersi quando suoniamo durante i concerti. A volte si estranea durante il suo assolo. In alcuni casi gli do un colpetto sul piede come se volessi dirgli “Amico, torna nella canzone”. 

Duff McKagan continua

Non so se ho talento come quei ragazzi, quindi mi sento come se dovessi lavorare sempre due volte più forte, e mi piace. Quindi vado nel mio seminterrato e mia moglie lo sa – vado in cantina, sono lì per sei ore o sette ore, a volte scende e io le suono per lei. Lei sa che è il momento in cui mi devo mettere a lavorare, e tutto ciò mi piace davvero. 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*