A 10 anni di distanza dall’ultimo disco di inediti, esce oggi “THE BITTER TRUTH” (Sony Music), il nuovo atteso album degli EVANESCENCE!

Con un sound potente che segna un ritorno alle radici della rock-band statunitense, “THE BITTER TRUTH” raccoglie 11 tracce che parlano di dolori personali (l’inaspettata scomparsa del fratello della frontwoman Amy Lee, l’improvvisa perdita di un figlio da parte del bassista Tim McCord) e di tragedie collettive, come il razzismo, la pandemia e gli stravolgimenti economici.

Ma nonostante i tratti oscuri e amari della vita, il messaggio che attraversa l’album è positivo e luminoso: andare avanti è sempre meglio che arrendersi.

Costretti per tutto il 2020 a scrivere e registrare la maggior parte dell’album distanti gli uni dagli altri, e con un flusso di lavoro senza precedenti né limiti creativi, la band è tornata al sound epico ed esplosivo per cui si è fatta conoscere nel mondo.

I momenti drammatici che pervadono il mondo in cui viviamo hanno influito sui testi, che affrontano con cruda onestà tematiche vecchie e nuove. Un processo di intima guarigione per la stessa Amy Lee, quello di scrivere e cantare di demoni interiori, dolore, maschere sociali che si è obbligati ad indossare o che si impongono a chi lotta con la propria salute mentale, ribellione di fronte alle ingiustizie e alla misoginia, e libertà che deriva dalla fine delle relazioni tossiche e che culmina in un senso di resilienza.

È ONLINE SU AMAZON PRIME VIDEO
‘EVANESCENCE’: EMBRACING THE BITTER TRUTH’
l’esclusivo documentario del making of dell’album!

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi