foto from https://mirillis.com/

A partire dal 1° ottobre, Facebook si sta attivando per limitare la capacità delle band di promuovere video che “creino un’esperienza di ascolto musicale per se stessi o per gli altri”. Questo si estende anche a Facebook Live, che è stata una strada particolarmente popolare per i concerti live nell’era della pandemia.

Il linguaggio è piuttosto ambiguo su ciò che costituisce “un’esperienza di ascolto per sé o per gli altri” in relazione ai video, che probabilmente comprende una vasta gamma di post di intrattenimento musicale. La regola sostiene che ciò avviene perché “vogliamo che possiate godervi i video postati da familiari e amici”, poiché la piattaforma dei social media pone sempre più l’accento su questi valori.

A causa di queste nuove regole contenute nelle “Music Guidelines” di Facebook, gli account trovati in violazione di questo termine di contratto possono avere i loro video bloccati e possono rischiare di cancellare completamente la pagina, il profilo o il gruppo. Una nota speciale alla fine chiarisce che questa regola si estende ai video live di Facebook.

You may not use videos on our Products to create a music listening experience

We want you to be able to enjoy videos posted by family and friends. However, if you use videos on our Products to create a music listening experience for yourself or for others, your videos will be blocked and your page, profile or group may be deleted. This includes Live.

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi