Geezer Butler afferma di essere stato il primo ad usare il gesto delle corna e non Ronnie James Dio.

Il defunto cantante dei BLACK SABBATH e dei RAINBOW è spesso riconosciuto per aver reso il gesto della mano un punto fermo nei concerti rock per decenni. Tuttavia, Butler sostiene che Ronnie ha effettivamente avuto l’idea dell’indice e mignolo insieme dopo aver visto il suo ex compagno di band nei SABBATH fare il segno ad ogni concerto.

“Ho foto di me che faccio il gesto delle corna dal 1971”, ha detto Butler durante un’apparizione lunedì (8 marzo) su “Trunk Nation With Eddie Trunk” di SiriusXM. “E lo facevo sempre nel breakdown della canzone ‘Black Sabbath’ – appena prima che passasse alla parte veloce alla fine, facevo quel segno al pubblico. E durante i primi due spettacoli del tour di ‘Heaven And Hell’, Ronnie diceva: ‘Quando salgo sul palco, tutti mi fanno il segno della pace, ed è una cosa di Ozzy”, riferendosi al cantante originale dei SABBATH Ozzy Osbourne, che Ronnie aveva sostituito. “Sento che dovrei fare qualcosa per loro”. Mi disse: ‘Qual è il segno che fai in ‘Black Sabbath’?’ E io gli mostrai il segno delle corna del diavolo. E lui ha iniziato a farlo da lì e l’ha reso famoso”.

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi