Giornataccia per i disegnatori: addio a Rosław Szaybo, inventore del loro logo e della celebre cover con la lametta

Purtroppo, dopo la notizia della scomparsa di Lawrence “Larry” Carroll, celebre pittore e autore delle copertine dei dischi più famosi degli SLAYER, tra cui Reign In Blood, South Of Heaven e Seasons In The Abyss, purtroppo oggi si apprende della morte di Rosław Szaybo.

Il pittore, fotografo e artista polacco, è morto a 85 anni, famoso per essere stato la forza creativa dietro più di 2.000 copertine di album, tra cui alcune per i pionieri della NWOBHM Judas Priest, e soprattutto per il logo iconico con la lama da rasoio.

 

 

 

Per i JUDAS PRIEST ha anche disegnato le copertine di “Sin After Sin” (1977), “Killing Machine” (1978), “Stained Class” (1978), “British Steel” (1980) e la versione europea di “Point of Entry” (1981).

Il suoi talento raggiunse andò oltre al  al rock concentrandosi principalmente sulla musica classica, ma riuscì a creare copertine per Elton John, Roy Orbison, Santana, Janis Joplin, i Clash e altri nella sua lunga e prestigiosa carriera

Il fotografo Bob Elsdale – e il collaboratore di Szaybo per la copertina di British Steel – ha detto a Revolver in un’intervista del 2010:

“Abbiamo realizzato una lama di rasoio di grandi dimensioni facendo stampare il titolo dell’album e il logo dei Priest su un pezzo di alluminio ritagliato, a quei tempi non esisteva Photoshop, quindi tutto è stato girato per davvero”.

 

 

 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X